Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci da fondo

È sfuggita di un soffio la seconda vittoria a Martino Carollo. Il fondista piemontese delle Fiamme Oro, infatti, si è dovuto ‘accontentare’ della piazza d’onore al termine dell’individuale in tecnica classica che ha chiuso la tappa di OPA Cup Junior di Santa Caterina Valfurva. Il classe 2003, che ha dimostrato un'ottimo stato di forma in questo weekend, ha ceduto il gradino più alto del podio allo svizzero Fabrizio Albasini, capace di gestire le forze nella prima parte per poi allungare nel secondo tratto di gara. Albasini ha percorso i 10 chilometri della prova di Santa Caterina sotto la neve cadente e ha tagliato il traguardo in 27’23’’3, precedendo Martino Carollo (27’37’’6) e il tedesco Tom Emilio Wagner (27’43’’3). Quarta posizione per un atleta della Germania, Elias Keck (27’51’’), seguito dal connazionale Robin Fischer (27’53’’).
Al 10° posto l'atleta delle Fiamme Gialle Davide Ghio con un distacco di 1'04''2 dallo svizzero; Gabriele Rigaudo (Alpi Marittime), che durante l'estate ha ottenuto prestigiosi successi nello skiroll, si ferma al 14° posto. Alessio Romano (Carabieniri), classe 2006, chiude al 34° posto con un distacco dal vincitore di 2'20''. Edoardo Forneris ed Alberto Rigaudo, entrambi atleti delle Alpi Marittime, chiudono rispettivamente al 70° e 74° posto.
Tra i Senior Dietmar Nöckler regala all’Italia la seconda vittoria di giornata nella tappa di OPA Cup di Santa Caterina Valfurva. Una prova di carattere e tenacia per il poliziotto altoatesino che, ieri, durante l’allenamento, è caduto procurandosi alcune contusioni, che non hanno aiutato il fondista ad affrontare al meglio i 10 chilometri dell’individuale in tecnica classica. Dando una dimostrazione di carattere e determinazione, Dietmar Nöckler ha saputo comunque fare la differenza nella seconda gara della stagione del circuito continentale, la prima sulla lunga distanza. Partito senza forzare, Nöckler ha poi tenuto un ritmo costante, realizzando il miglior tempo in quasi tutti gli intermedi e chiudendo così in 24’53’’4. Alle spalle del fondista di Brunico (Bolzano), si sono piazzati lo svedese Oskar Kardin (25’11’’8) e il norvegese Johan Hoel (25’15’’3). Buona la prestazione di Lorenzo Romano e Daniele Serra: i due piemontesi in gara hanno tagliato il traguardo conquistando il 13° e 14° posto.
QUI le classifiche Junior
QUI le classifiche Senior

Gina Del Rio ha concesso il bis nella seconda prova della prima tappa stagionale dell'OPA Cup Junior. L’andorrana ha replicato la vittoria conquistata nella sprint di ieri, salendo sul gradino alto del podio anche nell’individuale in tecnica classica, andata in scena sotto il cielo plumbeo di Santa Caterina Valfurva. Un successo costruito metro dopo metro quello dell’andorrana, che è stata la più veloce a percorrere i 10 chilometri del tracciato, giungendo sul traguardo in 29’52’’4 e lasciando così a quasi mezzo minuto le dirette inseguitrici. Buona prova delle italiane, con la carabiniera Iris De Martin Pinter che ha conquistato la piazza d’onore, grazie a una gara gestita al meglio, chiudendo in 30’21’’6, davanti alla svizzera Marina Kaelin (30’41’’5). Ai piedi del podio una competitiva Elisa Gallo (Fiamme Gialle) che chiude al 5° posto dietro a Maria Gismondi (Fiamme Oro). La piemontese Irene Negrin (Prali) si ferma al 29° posto mentre Aurora Giraudo (Alpi Marittime) è 59^.
Tra le Senior, Martina Di Centa ha costruito il suo primo successo in carriera in OPA Cup. La fondista dei Carabinieri ha saputo affrontare al meglio le difficili condizioni dell’individuale in tecnica classica, dove la neve, che lenta si depositava a terra, creava uno zoccolo sotto gli sci delle atlete. Un risultato importante, dal momento che le gare di Santa Caterina serviranno anche come qualificazione per una chiamata in Coppa del Mondo per la tappa di Beitostølen (Norvegia) del prossimo fine settimana. Martina Di Centa ha gestito bene le sue forze nei 10 chilometri del percorso, tagliando il traguardo in 30’46’’1, davanti alla francese Juliette Ducordeau (30’58’’5) e alla norvegese Anniken Alnaes (31’01’’9). Buona la prova della cuneese Maddalena Somà (UnderUp) che nonostante le condizioni non facili riesce a tagliare il traguardo conquistando la 20^ posizione. L'altra piemontese in gara Elisa Sordello (Alpi Marittime), autrice di una stagione estiva costellata di molti successi, chiude al 48° posto.
QUI la classifica Junior
QUI la classifica Senior

Leggi tutto: SCI DI FONDO - MARTINO...Leggi tutto: SCI DI FONDO - MARTINO...

Ottima prova di Martino Carollo nel primo appuntamento dell’Opa Cup 2022-2023 Junior. Il fondista delle Fiamme Oro si è reso protagonista di una batteria finale da incorniciare, che gli ha permesso di mettere il sigillo sul sprint in tecnica libera di Santa Caterina Valfurva (Sondrio) che ha aperto la stagione del circuito continentale.

Un percorso duro, divertente e tecnico, che Carollo ha saputo interpretare al meglio, gestendo bene le energie durante le varie fasi della gara. Dopo aver realizzato il sesto tempo nelle qualifiche, il poliziotto di Borgo San Dalmazzo (Cuneo) ha superato senza difficoltà quarti e semifinale. Ma è in finale che Martino Carollo ha saputo fare la differenza, tagliando il traguardo in 2’28’’8 e lasciandosi a oltre tre secondi il tedesco Elias Keck (2’31’’9). Lotta serrata per l’ultimo gradino del podio rimasto, sul quale è riuscito a salire lo svizzero Noe Naeff (2’32’’8), precedendo di un soffio Aksel Artusi (Sportin Club Livigno), che conferma comunque le ottime prove di Livigno della settimana scorsa.
Al 17° e 18° posto si sono classificati Davide Ghio (Fiamme Gialle) e Gabriele Rigaudo (Alpi Marittime); più attardati gli altri piemontesi in gara che non superano le qualifiche: Edoardo Forneris,  Alberto Rigaudo ed Alessio Romano, tutti atleti dello sci club Alpi Marittime, che chiudono rispettivamente al 53°, 76° e 85° posto.
Tra i senior, il cuneese Lorenzo Romano (Carabinieri) chiude al 22° posto, seguito dall'atleta del Centro Sportivo Esercito, Daniele Serra che termina in 34ª posizione. La gara ha visto salire sul podio il terzetto azzurro composto da Simone Mocellini, Mikael Abram e Giacomo Gabrielli che hanno occupato le prime tre posizioni, senza lasciare spazio agli avversari.

QUI la classifica Juniores
QUI la classifica Seniores

Al femminile, Elisa Gallo (Fiamme Gialle) si classifica al 21° posto nella gara vinta dall'andorrana Gina Del Rio, già vincitrice a Livigno la settimana scorsa, che ha superato indenne quarti e semifinali, per poi tagliare per prima il traguardo della finale in 2’50’’, precedendo la svizzera Marina Kaelin (2’50’’8) e la francese Liv Coupat (2’52’’6). Irene Negrin (Prali) chiude al 30° posto, mentre Aurora Giraudo (Alpi Marittime) è 54ª.
Ad aggiudicarwsi la categoria Senior femminile è la biatleta Federica Sanfilippo mostrando da subito un’ottima condizione fisica. L'atleta delle Fiamme Oro, infatti, ha prima realizzato il secondo tempo nelle qualifiche per poi trionfare al termine della fase a batterie. Alle sue spalle si sono piazzate la tedesca Lena Keck (2’48’’7) e la svizzera Anja Weber (2’49’’). Elisa Sordello (Alpi Marittime) e Maddalena Somà (Under Up), uniche piemontesi in gara, hanno chiuso rispettivamente al 34° e 41° posto.

QUI la classifica Juniores
QUi la classifica Seniores

 

Leggi tutto: SCI DI FONDO - MARTINO...

Cielo terso e temperature polari hanno salutato la seconda giornata di Coppa Italia Rode a Livigno. Tra le Juniores, dopo la delusione della sprint di sabato 26 novembre, dove aveva realizzato il miglior tempo in qualifica senza riuscire poi a conquistare un posto sul podio, Nadine Laurent ha trovato la vittoria nella prova sulla distanza. La fondista valdostana delle Fiamme Oro ha tagliato in traguardo in 15’14’’7, precedendo la piemontese Elisa Gallo delle Fiamme Gialle (15’15’’8), mentre l’andorrana Gina Del Rio, vincitrice della Sprint, ha concluso terza in 15’25’’2. Le altre piemontesi in gara hanno chiuso: al 30° e 32° posto le due biatlete che, in attesa che comincia anche per loro la prima tappa di Coppa Italia, hanno partecipato al weekend livignasco, Matilde Salvagno e Francesca Brocchiero, entrambe atlete dello sci club Alpi Marittime. Al 36° posto Irene Negrin (Prali) e al 49° posto Fabiola Miraglio Mellano (Alpi Marittime). Aurora Giraudo (Alpi Marittime) chiude al 70° posto.
Dopo il secondo posto nella sprint, Elias Keck ha conquistato il gradino alto del podio nell’individuale Junior maschile. L’atleta tedesco ha realizzato il miglior tempo di categoria, facendo scattare il cronometro sul 21’43’’6. Alle sue spalle è giunto un ottimo Martino Carollo delle Fiamme Oro con il tempo di 21’48’’5, mentre Davide Ghio delle Fiamme Gialle è andato a completare il podio (21’56’’4). Al 14° posto, con un distacco di 57'7 dal vincitore, il cuneese Gabriele Rigaudo (Alpi Marittime); il biatleta Michele Carollo (Fiamme Oro) chiude 35° posto, 42ª piazza per Nicola Giordano (Fiamme Gialle), 52° posto per Alessio Romano (Alpi Marittime) e 60° Paolo Barale (Fiamme Oro). Al 109° e 111° posto Edoardo Forneris e Alberto Rigaudo, entrambi atleti delle Alpi Marittime.
Il gradino più alto del podio nella categoria Senior femminile se lo aggiudica la transalpina Flora Dolci,  la più veloce a percorrere i 10 chilometri di gara, tagliando il traguardo con il tempo di 24’43’’2 e precedendo la connazionale Coralie Bentz (25’02’’4) e Federica Sanfilippo (25’03’’5). La biatleta delle Fiamme Oro ha confermato così la buona condizione mostrata nella sprint di ieri, agguantando la terza posizione assoluta e la prima della Coppa Italia Rode davanti alla finanziera Francesca Franchi (25’03’’8), che si è vista sfuggire il podio per solo mezzo secondo, chiudendo quarta assoluta e seconda italiana, mentre Stefania Corradini (Sottozero Nordic Team; 25'31''1) ha completato il podio della Coppa Italia Senior con il sesto tempo di giornata. La piemontese Elisa Sordello (Alpi Marittime) chiude al 40° posto e Maddalena Somà (Underup) chiude al 53° posto.
Gara serrata al maschile con tre atleti racchiusi in meno di un secondo al termine della prova sui 10 chilometri. È stato il poliziotto trentino Giovanni Ticcò ad agguantare la vittoria, chiudendo la sua prova in 20’59’’8. Piazza d’onore per il finanziere Elia Barp, dominatore della sprint di ieri, che si è visto sfuggire la doppietta per soli due decimi di secondo (21’00’’), mentre il valdostano dell’Esercito Mikael Abram ha raccolto un terzo posto in 21’00’’7. L'alpino Daniele Serra (Esercito) è 12° a 22'7 da Ticcò mentre l'atleta del Centro Sportivo Carabinieri Lorenzo Romano è 40°

 

 

Leggi tutto: SCI DI FONDO - MARTINO...

A Pescocostanzo (L'Aquila) è andata in scena l'ultima tappa della stagione dello skiroll 2022: nella prova in linea in tecnica libera di 7,5 chilometri Emanuele Becchis (Alpi Marittime) taglia il traguardo al 2° posto con il tempo totale di 14’18’’5, alle spalle di uno scatenato Riccardo Lorenzo Masiero (Valdobbiadene), che replica così la vittoria di ieri nella mass start in tecnica classica. Al 3° posto, con il tempo finale di 14’19’’9, Matteo Tanel (Team Robinson Trentino).

Emanuele Becchis vince la Coppa Italia Cascina Bianca di skiroll 2022. Sono 1.088 i punti conquistati dall’atleta dell’Alpi Marittime Entracque frutto di una stagione da protagonista in Coppa Italia, dove ha raccolto otto vittorie durante l’estate. Becchis, quindi, ha preceduto Riccardo Masiero (Valdobbiadene), che ha totalizzato 1.020 punti, e Matteo Tanel (Robinson Ski Team), vincitore dell’edizione 2021, con 762 punti.

Al femminile, con 545 punti la cuneese Elisa Sordello (Alpi Marittime) si classifca al 5° posto assoluto. Vince Lisa Bolzan (Orsago) con 1.070 punti totali, seguita dalla giovane Anna Maria Ghiddi (Olimpic Lama) che ha conquistato 1.020 punti e il primo posto nella categoria Aspiranti, in cui è stata un’autentica dominatrice. Terzo posto per Paola Beri (Nordik Ski Valsassina) con 874, prima anche tra le Master F2.

Leggi tutto: SKIROLL - EMANUELE...

Emanuele Becchis si conferma il re della sprint. Sul circuito cittadino di Trento, l’atleta dello sci club Alpi Marittime Entracque ha raccolto la sesta vittoria stagionale nella disciplina. Un successo che ha consegnato all’azzurro anche il titolo di campione italiano nella sprint in tecnica libera e che non è stato certo frutto del caso. Emanuele Becchis si era già rivelato l’uomo da battere durante le qualifiche del primo pomeriggio, dove aveva fatto registrare il miglior tempo. In seguito, Becchis ha superato senza difficoltà una batteria dopo l’altra fino ad arrivare a tagliare per primo il traguardo della finale, davanti ad Alessio Berlanda (Team Futura), vincitore di tre titoli mondiali e ora allenatore del team giovanile del Trentino, mentre Michele Valerio (Carisolo) è andato a completare il podio seguito da Matthias Morandini (Valdobbiadene), primo tra i Giovani.

Si chiude ai quarti di finale la giornata di gara della rientrante Chiarqa Becchis (Alpi Marittime), che chiude al 6° posto. A sorpresa Sabrina Borettaz (Amis de Verrayes) sbaraglia la concorrenza e si agigudica il titolo italiano, precedendo la giovane Anna Maria Ghiddi (Olimpic Lama) e Lisa Bolzan. Quarta piazza, invece, per Anna Bolzan (Orsago).

Foto di repertorio.

Leggi tutto: SKIROLL - EMANUELE...

Dopo il test sui tremila metri di ieri, che ha visto in pista anche i migliori fondisti azzurri, questa mattina ha preso il via il 43° Grand Prix Sportful. La mass start sugli skiroll in tecnica libera in salita è ormai diventata un appuntamento da non perdere nel mondo degli sci stretti, dal momento che chiude la stagione estiva e quest'anno inaugura di fatto anche la stagione invernale, come prima tappa della Coppa Italia di sci di fondo 2022-2023.

La prova che porta il nome del marchio della Manifattura Valcismon – organizzata da Sci Nordico Sportful, Polisportiva Sovramonte ed Enal Sport Villaga – è stata aperta dai più piccoli delle categorie giovanili che, davanti al folto pubblico accorso per l’occasione, hanno gareggiato su un tracciato di 1 e 3 chilometri. Alle 11, invece, è scattata la competizione regina della giornata con un percorso di 9,5 chilometri in salita che della Birreria Pedavena arrivava fino ai 1.011 metri d’altitudine di Passo Croce d’Aune.

L’edizione 2022 del Grand Prix Sportful non ha visto cambiamenti sul gradino alto del podio, con Irineu Esteve Altimiras e Francesca Franchi che hanno replicato il successo dello scorso anno. L’andorrano ha dominato la prova in salita bellunese ed è giunto in solitaria sul traguardo in 31’26’’, arrivando così a quattro vittorie consecutive nella manifestazione. Seconda piazza e primo posto nella classifica di Coppa Italia per il carabiniere cuneese Lorenzo Romano (32’08’’6) davanti a Simone Daprà (32’13’’5), che ha dato il tutto per tutto per tenersi alle spalle Federico Pellegrino (32’16’’3), quarto. Da sottolineare la prestazione di Martino Carollo, 2003 cuneese cresciuto nello sci club Entracque Alpi Marittime, oggi tesserato da aggregato per le Fiamme Oro, che ha chiuso al quinto posto e 4° in Coppa Italia. Al 10° e 12° posto si classificano Davide Ghio (Fiamme Gialle) e Daniele Serra (Esercito). Gabriele Rigaudo ed Alessio Romano chiudono al 35° e 36° posto, mentre Albereto Rigaudo è 92°.

Al femminile, la finanziera Francesca Franchi ha concesso il bis, concludendo la sua prova in 38’07’’1. Al secondo posto la giovane Maria Gismondi delle Fiamme Oro, vincitrice dell’individuale di Coppa del Mondo di Amatrice (Rieti). La romana di Subiaco ha tagliato il traguardo in 38’12’’4, precedendo la cuneese Maddalena Somà (32’14’’1), che ha dato una grande soddisfazione alla sua nuova squadra, l'Under Up Ski Team Bergamo. Elisa Sordello chiude al 9° posto, mentre Elisa Gallo (Fiamme Gialle) chiude in 10ª posizione. 25ª piazza per Irene Negrini (Prali)

 

Leggi tutto: FONDO - I RISULTATI DEL...

E' di nuovo Emanuele Becchis a mettere la firma sulla gara sprint di Maranello (Modena), valida come dodicesima tappa della Coppa Italia Cascina Bianca di skiroll. Per l'atleta delle Alpi Marittime si tratta della quinta vittoria stagionale nella specialità, a conferma di un dominio quasi incontrastato della disciplina.
Rivelatosi il più veloce anche nelle qualifiche, Becchis non ha avuto rivali, tagliando per primo il traguardo nella batteria finale davanti a Michele Valerio (Carisolo) e Alessio Berlanda (Team Futura). Quarta piazza, invece, per Riccardo Munari (Valdobbiadene). Impegnati nella sprint modenese anche altri due atleti piemontesi: Armandino Faggio (Valle Pesio) e Remo Ivan Menardo (Valle Pesio) che hanno chiuso rispettivamente al 27° e 30° posto.
Al femminile, nessuna piemotnese ha preso il via.
Domani il programma prevede la mass start con partenza alle 9.30.

Nella foto Emanuele Becchis in un'immagine di repertorio.

Leggi tutto: SKIROLL - EMANUELE...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

COPPA DEL MONDO: NEL SUPER-G DI LAKE LOUISE VINCE CORINNE SUTER. GOGGIA...

on 04 Dicembre 2022
COPPA DEL MONDO: NEL SUPER-G DI LAKE LOUISE VINCE CORINNE SUTER. GOGGIA QUINTA, CURTONI SESTA, PIROVANO NONA E BASSINO QUINDICESIMA

Nel Super-G che ha concluso il trittico di gare della Coppa del Mondo femminile sulle nevi canadesi di Lake Louise per una volta Sofia Goggia ha dovuto inchinarsi alle altre protagoniste del Circo Bianco, in particolare all’eterna avversaria svizzera Corinne Suter. Sofia ha chiuso la sua prestazione quinta a 36/100 dalla campionessa olimpica svizzera, portacolori dello Ski Club Schwyz, prima in 1’,20”,75/100. Con l’atleta rossocrociata è salita sul podio l’austriaca...

ANCORA E SEMPRE KILDE DAVANTI AD ODERMATT NEL SUPER-G DI BEAVER CREEK....

on 04 Dicembre 2022
ANCORA E SEMPRE KILDE DAVANTI AD ODERMATT  NEL SUPER-G DI BEAVER CREEK. CASSE DICIANNOVESIMO E MIGLIORE ITALIANO

Aleksander Aamodt Kilde ha nuovamente fatto la voce grossa Beaver Creek: due vittorie lo scorso anno e altrettante quest’anno. In Super-G l’atleta norvegese del Lommedalens Idrettslag ha chiuso con il tempo di 1’,10”,73/100, cioè 20/100 in meno del principale avversario, lo svizzero Marco Odermatt dello Ski Club Hergiswil. Resurrezione agonistica e ritorno sul podio per il francese Alexis Pinturault (Douanes Françaises-Club des Sports Courchevel) terzo a 30/100, dopo una serie...

A BORGO SAN DALMAZZO, SESTRIERE E BARDONECCHIA SI PRESENTANO LE SQUADRE DEL...

on 04 Dicembre 2022
A BORGO SAN DALMAZZO, SESTRIERE E BARDONECCHIA SI PRESENTANO LE SQUADRE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI DI SCI NORDICO, BIATHLON, SCI ALPINO, SNOWBOARD, FREESKI E SCI ALPINISMO

Tempo di presentazioni ufficiali per le squadre del Comitato FISI Alpi Occidentali. Il primo appuntamento, quello con le formazioni dello sci nordico e del biathlon è per lunedì 5 dicembre alle 17 nell’auditorium del Palazzo Bertello di via Vittorio Veneto 19 a Borgo San Dalmazzo, nell’ambito della Fiera Fredda. Saranno presenti il Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali, Pietro Blengini, Davide Castoldi e Gianluca Barale, rispettivamente responsabile dello sci nordico...

BIATHLON: NELLA SPRINT DELLA COPPA DI FRANCIA A BESSANS CARLOTTA GAUTERO QUARTA...

on 04 Dicembre 2022
BIATHLON:  NELLA SPRINT DELLA COPPA DI FRANCIA A BESSANS CARLOTTA GAUTERO QUARTA DELLE UNDER 17, NICOLA GIORDANO 4° UNDER 19

Si è conclusa con un bilancio positivo la trasferta francese del Comitato FISI Alpi Occidentali. I piemontesi hanno avuto modo di confrontarsi nella Coppa di Francia a Bessans con atleti che nella scorsa stagione hanno partecipato alle gare dell’IBU Cup. Si è trattato di un ottimo test della preparazione in vista dell'inizio della Coppa Italia la prossima settimana. Per gli atleti francesi le gare di Bessans erano indicative per la...

MARTINA SACCHI SECONDA NEL SECONDO GIGANTE FIS-NJR IN VAL CENIS

on 04 Dicembre 2022
MARTINA SACCHI SECONDA NEL SECONDO GIGANTE FIS-NJR IN VAL CENIS

Ottima prestazione di Martina Sacchi del Golden Team Ceccarelli nel secondo Gigante FIS che si è disputato sulle nevi savoiarde della Val Cenis. Nella gara valida per il Grand Prix International de Val Cenis l’atleta torinese è giunta seconda, con un distacco di 1”,21/100 dalla vincitrice, la svizzera Anna Violon dello Ski Club Amis Montagnards, che aveva già vinto la gara di sabato 3 dicembre e nella competizione di domenica...

A VERA TSCHURTSCHENTHALER E DAVIDE SEPPI GLI SLALOM FIS IN VAL CASIES....

on 04 Dicembre 2022
A VERA TSCHURTSCHENTHALER E DAVIDE SEPPI GLI SLALOM FIS IN VAL CASIES. ANITA GULLI SECONDA, SERENA VIVIANI SESTA, EDOARDO SARACCO 15°

Vera Tschurtschenthaler e Davide Seppi hanno vinto gli Slalom FIS disputati domenica 4 dicembre in Val Casies. In campo femminile sulle nevi altoatesine erano presenti quasi tutte le migliori slalomiste azzurre, tra le quali l’ha spuntata l’atleta di casa Vera Tschurtschenthaler dell’Amateursportclub Gsiesertal, che ha fatto segnare il miglior tempo nella prima manche e ha chiuso la gara nel tempo totale di 1’,21”,92/100, precedendo per 37/100 la torinese Anita Gulli...

ULTIMI SLALOM FIS E FIS-NJR A PFELDERS: CASARTELLI MIGLIORE ITALIANO E PRIMO...

on 04 Dicembre 2022
ULTIMI SLALOM FIS E FIS-NJR A PFELDERS: CASARTELLI MIGLIORE ITALIANO E PRIMO DEGLI ASPIRANTI

Ultima giornata di gare FIS e FIS-NJR domenica 4 dicembre a Pfelders-Plan di Moso in Passiria. Lo Slalom FIS-NJR è stato vinto dal tedesco Sebastian Weiss dello Ski Club Rosenheim con il tempo totale di 1’,36”,25/100 e con distacchi rispettivamente di 5/100 e di 10/100 sull’ungherese Ury Balint del Fullsport SE e sull’altro tedesco Jonas Witte dello Ski Club Bad Aibling. Il migliore degli italiani è stato Pietro Casartelli dello...

SCI DI FONDO - MARTINO CAROLLO E' 2° NELL'INDIVIDUALE IN TECNICA CLASSICA...

on 04 Dicembre 2022
SCI DI FONDO - MARTINO CAROLLO E' 2° NELL'INDIVIDUALE IN TECNICA CLASSICA DI SANTA CATERINA; 5^ ELISA GALLO

È sfuggita di un soffio la seconda vittoria a Martino Carollo. Il fondista piemontese delle Fiamme Oro, infatti, si è dovuto ‘accontentare’ della piazza d’onore al termine dell’individuale in tecnica classica che ha chiuso la tappa di OPA Cup Junior di Santa Caterina Valfurva. Il classe 2003, che ha dimostrato un'ottimo stato di forma in questo weekend, ha ceduto il gradino più alto del podio allo svizzero Fabrizio Albasini, capace di gestire...

SOFIA GOGGIA TRIONFA NELLA SECONDA DISCESA DI LAKE LOUISE. NICOL DELAGO 7ª,...

on 03 Dicembre 2022
SOFIA GOGGIA TRIONFA NELLA SECONDA DISCESA DI LAKE LOUISE. NICOL DELAGO 7ª, BASSINO 22ª IN UN OTTIMO ALLENAMENTO IN VISTA DEL SUPER-G

Partenza abbassata all’altezza dello start delle gare di Super-G maschili per colpa del vento, quasi 20 secondi di gara in meno, ma a Lake Louise la regina è sempre la vicecampionessa olimpica Sofia Goggia: 1’,28”,96/100 il tempo della finanziera bergamasca, alla diciannovesimo vittoria in Coppa del Mondo, la quinta di fila in Canada. Pista più corta ma distacco maggiore sulla seconda che, nemmeno troppo a sorpresa, è la figlia d'arte...

COPPA DEL MONDO: A KILDE LA DISCESA DI BEAVER CREEK. MARSAGLIA SEDICESIMO...

on 03 Dicembre 2022
COPPA DEL MONDO: A KILDE LA DISCESA DI BEAVER CREEK. MARSAGLIA SEDICESIMO E MIGLIORE DEGLI AZZURRI

Cambiano le nevi e le nazioni, ma la lotta in Discesa è sempre tra loro due. Come a Lake Louise, anche l’unica gara di Beaver Creek ha premiato Aleksander Aamodt Kilde: il norvegese del Lommedalens Idrettslag ha fatto il vuoto nella parte iniziale e centrale della pista Birds of Prey, chiudendo in 1’,42”,09/100, soli 6/100 meglio dello svizzero Marco Odermatt dello Ski Club Hergiswil, che ha confermato di essere un...

BIATHLON - CARLOTTA GAUTERO VINCE L'INDIVIDUALE U17 DELLA COPPAA DI FRANCIA DI...

on 03 Dicembre 2022
BIATHLON - CARLOTTA GAUTERO VINCE L'INDIVIDUALE U17 DELLA COPPAA DI FRANCIA DI BESSANS

Condizioni invernali, con un leggero nevischio e qualche folata di vento, hanno accolto i biatleti che si sono sfidati nell'individuale della Coppa di Francia a Bessans. Molti gli atleti che hanno partecipato alla competizione e tra questi anche i piemontesi, in attesa della partenza della prima tappa della Coppa Italia di Forni Avoltri del prossimo weekend.A vincere nella categoria U17 è stata la cuneese Carlotta Gautero (Fiamme Oro) che si...

SCI DI FONDO - MARTINO CAROLLO VINCE LA SPRINT IN SKATING DI...

on 03 Dicembre 2022
SCI DI FONDO - MARTINO CAROLLO VINCE LA SPRINT IN SKATING DI SANTA CATERINA.

Ottima prova di Martino Carollo nel primo appuntamento dell’Opa Cup 2022-2023 Junior. Il fondista delle Fiamme Oro si è reso protagonista di una batteria finale da incorniciare, che gli ha permesso di mettere il sigillo sul sprint in tecnica libera di Santa Caterina Valfurva (Sondrio) che ha aperto la stagione del circuito continentale. Un percorso duro, divertente e tecnico, che Carollo ha saputo interpretare al meglio, gestendo bene le energie durante le varie...

DENNI XHEPA VINCE LO SLALOM FIS-NJR DI PFELDERS. GIORGIO GARNIER QUINTO ASSOLUTO...

on 03 Dicembre 2022
DENNI XHEPA VINCE LO SLALOM FIS-NJR DI PFELDERS. GIORGIO GARNIER QUINTO ASSOLUTO E SECONDO DEGLI ASPIRANTI

Denni Xhepa, 19 anni ma con già alle spalle una partecipazione alle Olimpiadi per la Nazionale albanese, ha vinto lo Slalom FIS-NJR disputato a Pfelders-Plan di Moso in Passiria sabato 3 dicembre. L’atleta tesserato per lo Sci Club Sestriere ha concluso le due manche con il tempo totale di 1’,24”,56/100, staccando di 69/100 il tedesco Sebastian Weiss dello Ski Club Rosenheim e di 84/100 l’altro tedesco Jonas Witte dello Ski...

PARRAVICINI E BERTOLDINI DOMINANO L’ULTIMO SLALOM FIS-NJR DI LIVIGNO. MARTINA BANCHI QUARTA,...

on 03 Dicembre 2022
PARRAVICINI E BERTOLDINI DOMINANO L’ULTIMO SLALOM FIS-NJR DI LIVIGNO. MARTINA BANCHI QUARTA, SOFIA MATTIO QUINTA DELLE ASPIRANTI. BENE GLI ATLETI AOC NEL GIGANTE FIS-NJR DI VAL CENIS

I quattro giorni di gare FIS-NJR in programma a Livigno si sono chiusi sabato 3 dicembre nel segno di Sofia Parravicini e Andrea Bertoldini, grandi protagonisti nell’apertura stagionale del Comitato Alpi Centrali. Sulla pista Li Zeta di Sitas Livigno, sfruttata da diversi atleti italiani e stranieri per rifinire la preparazione, l’atleta brianzola diciassettenne dello Sci Club Lecco ha conquistato il terzo successo consecutivo, mentre il diciannovenne lecchese del Centro Esercito...

COPPA DEL MONDO: SOFIA GOGGIA COMINCIA COL BOTTO NELLA DISCESA DI LAKE...

on 02 Dicembre 2022
COPPA DEL MONDO: SOFIA GOGGIA COMINCIA COL BOTTO NELLA DISCESA DI LAKE LOUISE. BENE ANCHE MARTA BASSINO

Quasi undici mesi dopo, ancora lei. Perché Sofia Goggia aveva smesso di vincere a Cortina il 22 gennaio scorso, prima di farsi male e rischiare seriamente di saltare le Olimpiadi. La campionessa bergamasca è tornata a primeggiare nella prima Discesa di Lake Louise, la gara che ha di fatto aperto la stagione delle velociste in Coppa del Mondo. Venerdì 2 dicembre è andato al suo posto il primo tassello di...

« »

News

« »

COPPA DEL MONDO: NEL SUPER-G DI LAKE LOUISE VINCE CORINNE SUTER. GOGGIA...

on 04 Dicembre 2022
COPPA DEL MONDO: NEL SUPER-G DI LAKE LOUISE VINCE CORINNE SUTER. GOGGIA QUINTA, CURTONI SESTA, PIROVANO NONA E BASSINO QUINDICESIMA

Nel Super-G che ha concluso il trittico di gare della Coppa del Mondo femminile sulle nevi canadesi di Lake Louise per una volta Sofia Goggia ha dovuto inchinarsi alle altre protagoniste del Circo Bianco, in particolare all’eterna avversaria svizzera Corinne Suter. Sofia ha chiuso la sua prestazione quinta a 36/100 dalla campionessa olimpica svizzera, portacolori dello Ski Club Schwyz, prima in 1’,20”,75/100. Con l’atleta rossocrociata è salita sul podio l’austriaca Cornelia Huetter dello Sportverein Sankt Radegund, battuta per soli 6/100. La terza classificata, la norvegese Ragnhild Mowinckel dello SP KL Rival ha accusato un distacco di soli 16/100, che la dice lunga sul livellamento in alto del Circo Bianco femminile nelle discipline veloci. In casa azzurra, oltre a Sofia Goggia, bene anche la valtellinese Elena Curtoni del Centro Sportivo Esercito, sesta a 39/100. Prestazione positiva anche per una ritrovata Laura Pirovano (Fiamme Gi...

ANCORA E SEMPRE KILDE DAVANTI AD ODERMATT NEL SUPER-G DI BEAVER CREEK....

on 04 Dicembre 2022
ANCORA E SEMPRE KILDE DAVANTI AD ODERMATT  NEL SUPER-G DI BEAVER CREEK. CASSE DICIANNOVESIMO E MIGLIORE ITALIANO

Aleksander Aamodt Kilde ha nuovamente fatto la voce grossa Beaver Creek: due vittorie lo scorso anno e altrettante quest’anno. In Super-G l’atleta norvegese del Lommedalens Idrettslag ha chiuso con il tempo di 1’,10”,73/100, cioè 20/100 in meno del principale avversario, lo svizzero Marco Odermatt dello Ski Club Hergiswil. Resurrezione agonistica e ritorno sul podio per il francese Alexis Pinturault (Douanes Françaises-Club des Sports Courchevel) terzo a 30/100, dopo una serie di prestazioni totalmente insoddisfacenti per un campione del suo calibro. Azzurri protagonisti di un’altra gara da dimenticare e lo dimostra il risultato del carabiniere altoatesino Dominik Paris, finito fuori dalla zona punti e mai veramente in partita. Il migliore è stato il poliziotto valsusino Mattia Casse, diciannovesimo ad 1”,59/100 e con lui a punti anche il valdostano-astigiano Guglielmo Bosca (Centro Sportivo Esercito), trentesimo. Trentaseiesimo il cesa...

A BORGO SAN DALMAZZO, SESTRIERE E BARDONECCHIA SI PRESENTANO LE SQUADRE DEL...

on 04 Dicembre 2022
A BORGO SAN DALMAZZO, SESTRIERE E BARDONECCHIA SI PRESENTANO LE SQUADRE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI DI SCI NORDICO, BIATHLON, SCI ALPINO, SNOWBOARD, FREESKI E SCI ALPINISMO

Tempo di presentazioni ufficiali per le squadre del Comitato FISI Alpi Occidentali. Il primo appuntamento, quello con le formazioni dello sci nordico e del biathlon è per lunedì 5 dicembre alle 17 nell’auditorium del Palazzo Bertello di via Vittorio Veneto 19 a Borgo San Dalmazzo, nell’ambito della Fiera Fredda. Saranno presenti il Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali, Pietro Blengini, Davide Castoldi e Gianluca Barale, rispettivamente responsabile dello sci nordico e del biathlon., gli allenatori dello sci nordico Andrea Gola, Matteo Giordan e Francesco Ottino, i tecnici del biathlon Alessandro Fiandino, Gaudenzio Canavese, Amilcare Daziano e Amos Pepino. Della squadra FISI-AOC di sci nordico fanno parte Lorenzo Castoldi, Edoardo Forneris, Samuele Giraudo, Alberto Rigaudo, Gabriele Rigaudo, Aurora Giraudo, Beatrice Laurent e Irene Negrin. Gli atleti selezionati per la squadra di biathlon sono Nicolò Aime, Mattia Bottasso, Ricc...

BIATHLON: NELLA SPRINT DELLA COPPA DI FRANCIA A BESSANS CARLOTTA GAUTERO QUARTA...

on 04 Dicembre 2022
BIATHLON:  NELLA SPRINT DELLA COPPA DI FRANCIA A BESSANS CARLOTTA GAUTERO QUARTA DELLE UNDER 17, NICOLA GIORDANO 4° UNDER 19

Si è conclusa con un bilancio positivo la trasferta francese del Comitato FISI Alpi Occidentali. I piemontesi hanno avuto modo di confrontarsi nella Coppa di Francia a Bessans con atleti che nella scorsa stagione hanno partecipato alle gare dell’IBU Cup. Si è trattato di un ottimo test della preparazione in vista dell'inizio della Coppa Italia la prossima settimana. Per gli atleti francesi le gare di Bessans erano indicative per la selezione in vista degli EYOF che si svolgeranno a Forni Avoltri dal 21 al 28 gennaio. Dopo la spolverata di neve di sabato 3 dicembre, una giornata perfetta ha accolto domenica 4 gli atleti che si sono cimentati nella gara Sprint. In campo femminile la vittoria è andata a Jeanne Richard che, grazie ad un doppio zero al poligono, ha inflitto 32'' di distacco a Voldiya Galmace-Paulin, prima Under 19. La vincitrice dell'individuale di sabato 3, Leonie Jeannier, si è dovuta accontentare della terza posizione, pa...

MARTINA SACCHI SECONDA NEL SECONDO GIGANTE FIS-NJR IN VAL CENIS

on 04 Dicembre 2022
MARTINA SACCHI SECONDA NEL SECONDO GIGANTE FIS-NJR IN VAL CENIS

Ottima prestazione di Martina Sacchi del Golden Team Ceccarelli nel secondo Gigante FIS che si è disputato sulle nevi savoiarde della Val Cenis. Nella gara valida per il Grand Prix International de Val Cenis l’atleta torinese è giunta seconda, con un distacco di 1”,21/100 dalla vincitrice, la svizzera Anna Violon dello Ski Club Amis Montagnards, che aveva già vinto la gara di sabato 3 dicembre e nella competizione di domenica 4 ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,58”,77/100. Terza ad 1”,34/00 la francese Lydie Arlotte dello Ski Club Chamrousse. Quarta assoluta e prima delle Aspiranti la grugliaschese Eleonora Zanetti dell’Equipe Beaulard, quindicesima la torinese Margherita Ragona del Golden Team Ceccarelli, ventiquattresima assoluta e sedicesima delle Aspiranti la canavesana Alice Anese del Golden Team Ceccarelli e infine trentaduesima assoluta e ventiquattresima delle Aspiranti la loggese Vittoria Bechis dell’Equipe Beaular...

A VERA TSCHURTSCHENTHALER E DAVIDE SEPPI GLI SLALOM FIS IN VAL CASIES....

on 04 Dicembre 2022
A VERA TSCHURTSCHENTHALER E DAVIDE SEPPI GLI SLALOM FIS IN VAL CASIES. ANITA GULLI SECONDA, SERENA VIVIANI SESTA, EDOARDO SARACCO 15°

Vera Tschurtschenthaler e Davide Seppi hanno vinto gli Slalom FIS disputati domenica 4 dicembre in Val Casies. In campo femminile sulle nevi altoatesine erano presenti quasi tutte le migliori slalomiste azzurre, tra le quali l’ha spuntata l’atleta di casa Vera Tschurtschenthaler dell’Amateursportclub Gsiesertal, che ha fatto segnare il miglior tempo nella prima manche e ha chiuso la gara nel tempo totale di 1’,21”,92/100, precedendo per 37/100 la torinese Anita Gulli del Centro Sportivo Esercito, che ha recuperato nella seconda run il ritardo che aveva accumulato nella prima, facendo segnare il miglior tempo nella discesa decisiva. Al terzo posto la poliziotta bresciana Marta Rossetti, staccata di 60/100 da Anita. Brava la carabiniera genovese Serena Viviani, sesta ad 1”,24/100, mentre la valsesiana Emilia Mondinelli dello Sci Club Sansicario Cesana si è classificata undicesima. In campo maschile affermazione del finanziere trentino Dav...

ULTIMI SLALOM FIS E FIS-NJR A PFELDERS: CASARTELLI MIGLIORE ITALIANO E PRIMO...

on 04 Dicembre 2022
ULTIMI SLALOM FIS E FIS-NJR A PFELDERS: CASARTELLI MIGLIORE ITALIANO E PRIMO DEGLI ASPIRANTI

Ultima giornata di gare FIS e FIS-NJR domenica 4 dicembre a Pfelders-Plan di Moso in Passiria. Lo Slalom FIS-NJR è stato vinto dal tedesco Sebastian Weiss dello Ski Club Rosenheim con il tempo totale di 1’,36”,25/100 e con distacchi rispettivamente di 5/100 e di 10/100 sull’ungherese Ury Balint del Fullsport SE e sull’altro tedesco Jonas Witte dello Ski Club Bad Aibling. Il migliore degli italiani è stato Pietro Casartelli dello Sci Club Sestriere, sedicesimo assoluto e primo degli Aspiranti, mentre il compagno di squadra Giacomo Fermando Rej ha chiuso al diciottesimo posto assoluto e al secondo tra gli Aspiranti. Trentunesimo assoluto e terzo degli Aspiranti il torinese Mattia Miniotti, anche lui del Sestriere. È purtroppo uscito nella seconda manche Denni Xhepa, albanese tesserato per lo Sci Club Sestriere. Lo Slalom FIS femminile è stato vinto dalla tedesca Pauline Fischer dello Ski Club Starnberg in 1’,28”,70”100, con un vantaggio d...

SCI DI FONDO - MARTINO CAROLLO E' 2° NELL'INDIVIDUALE IN TECNICA CLASSICA...

on 04 Dicembre 2022
SCI DI FONDO - MARTINO CAROLLO E' 2° NELL'INDIVIDUALE IN TECNICA CLASSICA DI SANTA CATERINA; 5^ ELISA GALLO

È sfuggita di un soffio la seconda vittoria a Martino Carollo. Il fondista piemontese delle Fiamme Oro, infatti, si è dovuto ‘accontentare’ della piazza d’onore al termine dell’individuale in tecnica classica che ha chiuso la tappa di OPA Cup Junior di Santa Caterina Valfurva. Il classe 2003, che ha dimostrato un'ottimo stato di forma in questo weekend, ha ceduto il gradino più alto del podio allo svizzero Fabrizio Albasini, capace di gestire le forze nella prima parte per poi allungare nel secondo tratto di gara. Albasini ha percorso i 10 chilometri della prova di Santa Caterina sotto la neve cadente e ha tagliato il traguardo in 27’23’’3, precedendo Martino Carollo (27’37’’6) e il tedesco Tom Emilio Wagner (27’43’’3). Quarta posizione per un atleta della Germania, Elias Keck (27’51’’), seguito dal connazionale Robin Fischer (27’53’’).Al 10° posto l'atleta delle Fiamme Gialle...

SOFIA GOGGIA TRIONFA NELLA SECONDA DISCESA DI LAKE LOUISE. NICOL DELAGO 7ª,...

on 03 Dicembre 2022
SOFIA GOGGIA TRIONFA NELLA SECONDA DISCESA DI LAKE LOUISE. NICOL DELAGO 7ª, BASSINO 22ª IN UN OTTIMO ALLENAMENTO IN VISTA DEL SUPER-G

Partenza abbassata all’altezza dello start delle gare di Super-G maschili per colpa del vento, quasi 20 secondi di gara in meno, ma a Lake Louise la regina è sempre la vicecampionessa olimpica Sofia Goggia: 1’,28”,96/100 il tempo della finanziera bergamasca, alla diciannovesimo vittoria in Coppa del Mondo, la quinta di fila in Canada. Pista più corta ma distacco maggiore sulla seconda che, nemmeno troppo a sorpresa, è la figlia d'arte austriaca Nina Ortlieb a 34/100, mentre ha chiuso terza a 37/100 la principale avversaria di Sofia Goggia nelle gare veloci, la svizzera Corinne Suter dello Ski Club Schwyz, l’unica che 10 mesi fa fu in grado di fare meglio di lei nelle Olimpiadi di Pechino 2022. Bene in casa Italia anche la finanziera gardenese Nicol Delago, settima ad 1”,05/100, grazie alla sue capacità di scivolatrice nei tratti poco tecnici. Discreta prestazione della valtellinese Elena Curtoni del Centro Sportivo Esercito) dodicesima...

COPPA DEL MONDO: A KILDE LA DISCESA DI BEAVER CREEK. MARSAGLIA SEDICESIMO...

on 03 Dicembre 2022
COPPA DEL MONDO: A KILDE LA DISCESA DI BEAVER CREEK. MARSAGLIA SEDICESIMO E MIGLIORE DEGLI AZZURRI

Cambiano le nevi e le nazioni, ma la lotta in Discesa è sempre tra loro due. Come a Lake Louise, anche l’unica gara di Beaver Creek ha premiato Aleksander Aamodt Kilde: il norvegese del Lommedalens Idrettslag ha fatto il vuoto nella parte iniziale e centrale della pista Birds of Prey, chiudendo in 1’,42”,09/100, soli 6/100 meglio dello svizzero Marco Odermatt dello Ski Club Hergiswil, che ha confermato di essere un fenomeno in tre specialità e comincia a mettere le mani sulla classifica della Coppa del Mondo. Sul podio con loro, per la prima volta in carriera, il giovane canadese James Crawford del Whistler Mountain Ski Club, il quale ha sfruttato al meglio il pettorale numero 2 e al traguardo ha accusato un ritardo di 79/100, comunque un centesimo meglio del veterano austriaco Matthias Mayer dello Schiclub Gerlitzen-Kaernten. Poca gloria per gli azzurri con una bella eccezione, Matteo Marsaglia, che a Beaver Creek ha anche vinto in pas...

News Istituzionali

ASSEMBLEA PROVINCIALE ORDINARIA ELETTIVA - CP TORINO 14 SETTEMBRE 2022

on 09 Agosto 2022
ASSEMBLEA PROVINCIALE ORDINARIA ELETTIVA - CP TORINO 14 SETTEMBRE 2022

In allegato la documentazione necessaria per l'Assemblea Provinciale Elettiva del CP TORINO: Elenco candidati: elenco candidati Assemblea Provinciale Elettiva CP TORINO

ASSEMBLEA PROVINCIALE ORDINARIA ELETTIVA - CP CUNEO 12.09.22

on 03 Agosto 2022
ASSEMBLEA PROVINCIALE ORDINARIA ELETTIVA - CP CUNEO 12.09.22

iN ALLEGATO LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L'ASSEMBLEA PROVINCIALE DI CUNEO Elenco candidati: elenco candidati Assemblea Provinciale Elettiva CP CUNEO

« »

News Istituzionali

« »

ASSEMBLEA PROVINCIALE ORDINARIA ELETTIVA - CP TORINO...

09 Agosto 2022
ASSEMBLEA PROVINCIALE ORDINARIA ELETTIVA - CP TORINO 14 SETTEMBRE 2022

In allegato la documentazione necessaria per l'Assemblea Provinciale Elettiva del CP TORINO: Elenco candidati: elenco candidati Assemblea Provinciale Elettiva CP TORINO

ASSEMBLEA PROVINCIALE ORDINARIA ELETTIVA - CP CUNEO...

03 Agosto 2022
ASSEMBLEA PROVINCIALE ORDINARIA ELETTIVA - CP CUNEO 12.09.22

iN ALLEGATO LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L'ASSEMBLEA PROVINCIALE DI CUNEO Elenco candidati: elenco candidati Assemblea Provinciale Elettiva CP CUNEO

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240