Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpinismo

Matteo Eydallin entra di diritto nella storia del Trofeo Mezzalama. L’atleta valsusino di Sauze d’Oulx ha vinto per la quinta volta la classicissima valdostana dello sci alpinismo insieme ai commilitoni del Centro Sportivo Esercito Michele Boscacci (al terzo centro) e Robert Antonioli. Al via alle 5,30 del mattino da Cervinia si sono presentate 283 squadre composte da tre elementi (sedici le formazioni femminili), per un totale di 849 atleti. Il percorso è stato cambiato in extremis dagli organizzatori: il grande freddo in quota e la nebbia hanno costretto a far saltare i passaggi al Monte Castore e al Naso del Lyskamm sopra Gressoney. L’inserimento del Colle della Salsa ha mantenuto il dislivello complessivo sopra i 4000 metri. Eydallin, Boscacci, e Antonioli partivano con i favori del pronostico, grazie alla loro grande esperienza e ad una condizione che nel finale di stagione era eccellente. Nella prima parte i tre alpini hanno fatto gara parallela con il Team ATK comprendente gli svizzeri Werner Marti e Martin Anthamatten e l’italiano William Boffelli, ma sull'ultima salita hanno piazzato lo scatto decisivo per andare a chiudere sul traguardo di Gressoney-La-Trinité in 4h,45’,30”, con 2’,51” di vantaggio sui due elvetici e su Boffelli (quest'anno più volte compagno di gara del pinerolese Filippo Barazzuol). Al terzo posto gli due austriaci Jakob Herrmann e Armin Hoefl insieme al campionissimo catalano Kilian Jornet Burgada, con un distacco di 3’,51”. Undicesime assolute e prime nella classifica femminile le due francesi Axelle Mollaret e Lorna Bonnel che hanno gareggiato con la migliore delle azzurre, la bellunese Alba De Silvestro (Centro Sportivo Esercito) e hanno chiuso la loro fatica in 5h,59’,43”. Al secondo posto nella classifica femminile e al ventunesimo in quella assoluta la giovane atleta coazzese Ilaria Veronese (Sci Club Tre Rifugi CAI Mondovì), che ha gareggiato insieme alle compagne di nazionale Giulia Murada e Mara Martini, giungendo a 42’,48” dal terzetto delle vincitrici. A completare il podio femminile Elena Nicolini, Bianca Balzarini e Corinna Ghirardi staccate di 43’,19”.
Il Mezzalama Seniores è stato preceduto, sabato 27 aprile, dal Mezzalama Jeunes, che si è concluso al rifugio Gabiet a Gressoney-La-Trinité e ha impegnato le categorie Juniores e Cadetti, su un tracciato disegnato da François Cazzanelli e Emrik Favre. Tra gli Juniores, su di un dislivello di 1.184 metri si sono imposti i gemelli valdostani Fabien e Sebastien Guichardaz dello Sci Club Corrado Gex in 1h,05’,08”, precedendo per 4’,20” i francesi Bastien Flammier e Esteban Ciferman e per 4’,43” i valtellinesi Matteo Speziale e Alessandro Gadola. Al sesto posto i cuneesi Marco Alifredi dello Sci Club Garessio) e Piero Talenti dello Ski AVIS Borgo Libertas. Nella gara femminile vittoria delle due fondiste valdostane Beatrice Bastrentaz (Mont Nery) e Amalia Laurent (Gressoney Monte Rosa) in 1h,00’,17”, con 2’,11” di vantaggio sulle valtellinesi Alessia e Giulia Giudici. Nella categoria Cadetti maschile doppietta piemontese: primo il Team AOC formato dal cuneese Filippo Bernardi dello Ski Team Valle Varaita e dal pinerolese Emanuele Balmas dello Sci Club Prali Val Germanasca in 44’,14”, con un vantaggio di 3’,44” sui cuneesi del “Dream Team” Andrea Murisasco del Valle Maira e Giuseppe Cantamessa del Val Vermenagna. Terza a 4’,16” i fratelli Laurent e François Battendier dello Sci Club Corrado Gex. Nella gara femminile disputata su di un dislivello di 636 metri gradino più alto del podio alla figlia d’arte Noemi Junod dello Sci Club Valgrisenche in coppia con la pinerolese Elisa Tron del Prali Val Germanasca in 1h,01’,25”, con un vantaggio di 10’,02” sulle valdostane Chloé Collé e Valentina Bisazza dello Sci Club Corrado Gex.

Le classifiche del Trofeo Mezzalama 2019

http://grandecourse.infoedro.net/classifiche/classifica_live_XXII_Mezzalama_2019.html

Le classifiche del Trofeo Mezzalama Jeunes 2019

http://grandecoursejeunes.infoedro.net/classifiche/classifica_live_III_Mezzalama_jeunes_2009_cadetti_M.html

Nelle foto in allegato: alcuni momenti del Trofeo Mezzalama 2019 e del Mezzalama Jeunes

Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...Leggi tutto: NEL TROFEO MEZZALAMA...

Mancava solo la firma di Matteo Eydallin sul finale tutto tricolore della Coppa del Mondo ISMF e puntualmente il valsusino del Centro Sportivo Esercito ha risposto presente nell’Individuale di Madonna di Campiglio che ha concluso degnamente il circuito mondiale dello sci alpinismo. Oltre a Eydallin hanno vinto anche Davide Magnini e Giulia Murada fra gli Under 23 e Giovanni Rossi nella categoria Juniores. La gara maschile di sé disputata sulla distanza di 13,5 km, con un dislivello positivo di 1.670 metri, tre salite e altrettante discese. Eydallin ha confermato di avere un feeling particolare con Madonna di Campiglio, visto che nelle Dolomiti del Brenta vinto ben tre volte fra Coppa del Mondo e Ski Alp Race. Al primo passaggio nei pressi della cabinovia Spinale era al comando il valtellinese Michele Boscacci, ma nel tratto con gli sci nello zaino l’alpino di Sauze d’Oulx si è fatto sotto. Eydallin e Boscacci hanno affrontato gli altri due giri insieme e nell’ultima discesa Matteo ha messo il turbo, staccando il compagno di squadra. Sul traguardo di piazza Sissi a Madonna di Campiglio Eydallin ha chiuso la sua fatica dopo 1h,28’,47”, staccando di 26”,2/10 Boscacci. La terza piazza l’ha conquistata il giovane trentino Davide Magnini, al suo primo podio in assoluto in una gara Individual di Coppa del Mondo, con un distacco di 42”. In campo femminile su di un percorso di 12 km con 1.458 metri di dislivello si è imposta la francese Axelle Gachet Mollaret, che nella seconda parte di gara è riuscita a staccare la bellunese Alba De Silvestro, transitata davanti a tutte nel primo dei due giri. Sul traguardo il distacco fra le due è risultato di 1’,52”, mentre il terzo posto è andato ad un’altra francese, Lorna Bonnel, staccata di 1’,56”. Sesta assoluta la giovane valtellinese Giulia Murada, che è risultata la migliore Under 23 Espoir. Ventesima assoluta e settima Espoir la giovane coazzese Ilaria Veronese, per lo Sci Club Tre Rifugi CAI Mondovì. Nella classifica di specialità dell’Individuale vittoria di Robert Antonioli, trionfatore anche della Coppa del Mondo generale, con 380 punti, davanti a Michele Boscacci con 369 e a Matteo Eydallin con 360. Il valsusino è anche settimo nella classifica generale con 366 punti. Ottimo anche il quarto posto di Ilaria Veronese nella classifica generale femminile, con 410 punti, contro gli 870 di Giulia Murada che ha dominato la Coppa. Per l’atleta di Coazze c'è anche il terzo posto nella classifica finale della Vertical.

Per consultare le classifiche delle gare le graduatorie a punti della Coppa del Mondo di sci alpinismo: http://www.ismf-ski.org/webpages/competitions/calendar/

Nelle foto in allegato: le immagini che documentano il trionfo di Matteo Eydallin nella gara Individuale della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Madonna di Campiglio

Leggi tutto: SCI ALPINISMO: TRIONFO...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: TRIONFO...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: TRIONFO...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: TRIONFO...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: TRIONFO...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: TRIONFO...

Il ventottenne valtellinese Robert Antonioli, grazie al secondo posto ottenuto nella Vertical Race di Madonna di Campiglio, si è aggiudica to aritmeticamente la Coppa del Mondo 2018-2019 di sci alpinismo con una gara di anticipo. Per il portacolori del Centro sportivo Esercito si tratta della seconda sfera di cristallo dopo quella ottenuta nel 2017, che si aggiunge alle 11 medaglie centrate complessivamente ai campionati mondiali. In campo femminile affermazione della francese Axelle Mollaret Gachet. Fra gli Under 23 affermazione del trentino Davide Magnini e della valtellinese Giulia Murada, mentre gli Juniores hanno vinto il valtellinese Sebastien Guichardaz e la russa Ekaterina Osichkina. Una sfida combattuta quella che si è disputata con partenza da Madonna di Campiglio e arrivo sul Monte Spinale, dopo aver affrontato un percorso di 3500 metri di sviluppo e 650 metri di dislivello. Sotto una fitta nevicata e un fastidioso vento nell’ultimo tratto il primo a tagliare il traguardo è stato lo svizzero Werner Marti, che è riuscito a staccare gli avversari a 200 metri dalla fine imprimendo un ritmo insostenibile. Il suo tempo finale è di 24’31”, con 13” di vantaggio su Robert Antonioli, capace di allungare sugli altri azzurri, centrando così l’obiettivo di giornata e soprattutto stagionale. Ancora Italia e ancora Centro sportivo Esercito sul terzo gradino del podio, grazie a Michele Boscacci, vincitore della Coppa del Mondo 2017-2018, arrivato sul traguardo 6” dopo Antonioli. Particolarmente combattuta anche la sfida assoluta femminile, al termine della quale l’ha spuntata la favorita francese Axelle Mollaret Gachet, capace di precedere di 51” la svizzera Victoria Kreuzer, mentre in terza posizione ha terminato la veneta Alba De Silvestro, staccata di 1’43”. Prima delle Espoir Giulia Murada, mentre la coazzese Ilaria Veronese (Sci Club Tre Rifugi CAI Mondovì) ha chiuso al sesto posto.

Per consultare le classifiche della Coppa del Mondo di sci alpinismo: http://www.ismf-ski.org/webpages/competitions/calendar/

Nelle foto in allegato: Ilaria Veronese, Robert Antonioli e Michele Boscacci in gara nella Vertical Race della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Madonna di Campiglio

Leggi tutto: ILARIA VERONESE SESTA...Leggi tutto: ILARIA VERONESE SESTA...

Ancora grandi risultati per la nazionale azzurra impegnata nella tappa della Coppa del Mondo di sci alpinismo sulle nevi svizzere di Disentis. La Vertical Race maschile che si è disputata nella località nei pressi di Coira (Grigioni) è stata vinta dall'atleta rossocrociato Werner Marti in 30’,27”, ma alle spalle dell’elvetico ci sono Davide Magnini, classe 1997 e quindi Espoir, staccato di 10”,4/10 e Michele Boscacci a 19”,8/10. Ventisettesimo Damiano Lenzi, ossolano da tempo trasferito a Mondovì e portacolori del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur. In una specialità che non è la sua il valsusino Matteo Eydallin (Centro Sportivo Esercito) non è andato oltre il trentesimo posto. Nella prova femminile dominio della svizzera Victoria Kreuzer in 36’,29”,4/10, con la francese Axelle Gachet Mollaret seconda a 47”,9/10 e la svedese Johanna Astrom terza ad 1',00”,7/10. Quarta Alba De Silvestro, ottava assoluta e prima delle Espoir Giulia Murada, sedicesima assoluta e quinta delle Espoir la coazzese Ilaria Veronese (Sci Club Tre Rifugi CAI Mondovì).

Per consultare le classifiche della tappa di Disentis della Coppa del Mondo di sci alpinismo

http://www.ismf-ski.org/webpages/rankings/

In allegato: alcune immagini della gara Vertical della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Disentis

Leggi tutto: SCI ALPINISMO: A...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: A...

La squadra italiana di sci alpinismo, soprattutto in campo maschile, è una vera corazzata: l’ennesima prova è arrivata dalla penultima tappa della Coppa del Mondo (il gran finale sarà a Madonna di Campiglio nel primo weekend di aprile), cominciata sabato 23 marzo a Disentis, nel Cantone svizzero dei Grigioni, con la prima parte del Trofea Péz Ault dedicata alle gare Individuali. La gara maschile è stata vinta dal valtellinese Robert Antonioli, già dominatore solo qualche giorno fa dei Mondiali di Villars, che ha concluso in 1h,26’,34” precedendo sul traguardo il conterraneo Michele Boscacci, staccato di 6”,7/10. Il valsusino Matteo Eydallin (Centro Sportivo Esercito) è giunto terzo a 12”,6/10. E nei primi cinque troviamo anche Davide Magnini vincitore della categoria Espoir e il valdostano Nadir Maguet. Da segnalare anche il diciannovesimo posto dell’ossolano di origine e monregalese acquisito Damiano Lenzi (Centro Sportivo Esercito). Grazie alla vittoria a Disentis, Robert Antonioli è tornato anche in testa alla classifica generale della Coppa del Mondo, scavalcando con 535 punti il tedesco Anton Palzer che lo segue a 496 punti. Doppietta francese invece nella gara femminile: prima Axelle Gachet Mollaret in 1h,37',04”,8/10 davanti alla connazionale Lorna Bonnel staccata di 1',45”,9/10 e all'azzurra Alba De Silvestro. Bene anche Giulia Murada, sesta assoluta ma prima nella categoria Espoir. La coazzese Ilaria Veronese (Sci Club Tre Rifugi CAI Mondovì) ha chiuso al quinto posto tra le Espoir Under 23.

Per consultare le classifiche della tappa di Disentis della Coppa del Mondo di sci alpinismo

http://www.ismf-ski.org/webpages/rankings/

In allegato: alcune immagini della gara Individuale della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Disentis

Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI SCI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI SCI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI SCI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI SCI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI SCI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI SCI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI SCI...

Vittoria a tempo di record e senza discussioni per il pinerolese di origine e cuneese d’adozione Filippo Barazzuol (Prali Val Germanasca) in coppia con il bergamasco William Boffelli nella ventiquattresima edizione della Sellaronda Skimarathon. Si tratta di una classica dello sci alpinismo, con partenza e arrivo a Selva Gardena dopo aver scalato i Passi Gardena, Campolongo, Pordoi e Sella, per un percorso di 42 km e oltre 2700 metri di dislivello positivo. Barazzuol e Boffelli hanno guidato la corsa sin dalle prime battute ed hanno demolito il primato della gara tagliando il traguardo in 2h,56’,59”, contro il record precedente di 3h,04’,30’’ ottenuto dagli svizzeri Martin Anthamatten e Werner Marti. Al secondo posto gli atleti di casa Federico Nicolini e Valentino Bacca, staccati di 6’11”. Terzi a 7’,10” invece Patrick Facchini e Philipp Goetsch. Trentesime assolute e prime tra le donne la francese Laetitia Roux e la veneta Martina Valmassoi, anche loro a tempo di record con 3h,32’,37”, davanti a Corinna Ghirardi e Bianca Balzarini e a Margit Zulian in coppia con Paola Gelpi.

In allegato: la classifica e alcune foto della Sellaronda Ski Marathon

Leggi tutto: NELLA SELLARONDA...Leggi tutto: NELLA SELLARONDA...Leggi tutto: NELLA SELLARONDA...

Archiviati tre giorni di maltempo, il sole ha accompagnato la quarta tappa della Pierra Menta, la classicissima francese dello sci alpinismo. La frazione conclusiva della corsa presentava un dislivello positivo di 2460 metri, per un totale di quasi diecimila in quattro giorni. Non è stato possibile il passaggio al Grand Mont, ma il pubblico degli appassionati si è affollato lungo il percorso, tra il Col de la Forclaz e la Tete de Cuvy, per incitare gli atleti. A Le Planay gli spettatori hanno festeggiato tutti i concorrenti, in primis i vincitori francesi Didier Blanc e Valentin Favre, che hanno vinto con il tempo totale di 11h,28’,41”, precedendo per 4’,51” il pinerolese Filippo Barazzuol (Prali Val Germanasca) e il compagno di squadra William Boffelli. I due italiani, dopo il ritardo accumulato nella tappa di venerdì 15 marzo a causa di problemi con i materiali, avrebbero dovuto recuperare oltre due minuti: impresa impossibile, considerando la stanchezza accumulata nelle prime tre tappe. Il secondo posto è un risultato comunque soddisfacente per entrambi. Al terzo posto si sono confermati gli altoatesini Martin Stofner e Alex Oberbacher, vincendo la sfida a distanza con Filippo Beccari e Yoann Sert. Al nono posto la coppia formata da Stefano Stradelli e François Cazzanelli. Anche nella gara femminile il vertice della classifica non è cambiato: ancora un successo per Laetitia Roux e Séverine Pont Combe, davanti a Martina Valmassoi e ad Elena Nicolini e a Marianna Jagerichova in coppia con Valentine Fabre. Nella Pierra Menta Jeunes nella categoria Cadetti a segno Riccardo Boscacci e Luca Vanotti davanti ai francesi Robin Challamel e Antoine Persin. Al terzo posto finale Michele e Francesco Gianola, vincitori della seconda tappa. Quarti Filippo Bernardi ed Emanuele Balmas, quinti Tommaso Colombini e Simone Valli. Al termine delle due tappe della gara femminile successo di Erika Bulanti in coppia con la cuneese Alice Margaria (Valle Varaita), con il tempo di 4h,24’,11”, davanti alle francesi Capucine Blanc e Liv Poncet. Terze Chloe Collé e Valentina Bisazza.

Per consultare le classifiche delle tappe della Pierra Menta e la classifica finale:

https://www.pierramenta.com/index.php?page=course.php#resultats

Nella foto in allegato: Filippo Barazzuol e William Boffelli impegnati nella terza tappa della Pierra Menta e alcune suggestive immagini degli atleti e del pubblico

Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...Leggi tutto: FILIPPO BARAZZUOL E...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

NEGLI SLALOM FIS AL DIAVOLEZZA UN OTTAVO POSTO PER SARA ALLEMAND E...

on 14 Novembre 2019
NEGLI SLALOM FIS AL DIAVOLEZZA UN OTTAVO POSTO PER SARA ALLEMAND E UN DECIMO PER SERENA VIVIANI. GIULIA PAVENTA UNDICESIMA

In attesa del ritorno della Coppa del Mondo la prossima settimana e Levi e delle gare di Funesdalen che apriranno la Coppa Europa, alcune delle migliori slalomiste europee si sono date appuntamento a Diavolezza, stazione sciistica dell’Alta Engadina a poca distanza dal Passo Bernina, per uno Slalom FIS. Due le gare tra le porte strette disputate in una giornata a dir poco intensa, segnata dal dominio delle atlete di casa,...

NEI GIGANTI FIS-NJR DI SOLDA EDOARDO SARACCO SFIORA IL PODIO ED È...

on 14 Novembre 2019
NEI GIGANTI FIS-NJR DI SOLDA EDOARDO SARACCO SFIORA IL PODIO ED È PRIMO ASPIRANTE NELLA SECONDA GARA

Giornata piena a Solda quella di giovedì 14 novembre, con la disputa dei primi due Giganti FIS-NJR della stagione 2019-2020 in Italia. Nella prima gara maschile successo dell'altoatesino Simon Lochmann dell’Amateursportverein Vigiljoch, nel tempo totale di 1’58”,34/100, con 2/100 di vantaggio sul gardenese Max Perathoner, Aspirante classe 2003 dello Sci Club Gardena Raffeisen. Terzo a 44/100 Maximilian Ranzi, anche lui portacolori dell’Amateursportverein Vigiljoch. Ottavo a 2”,13/100 e ancora una volta...

EDOARDO SARACCO E ARIANNA BARILE I MIGLIORI PIEMONTESI NEL SECONDO SLALOM FIS-NJR...

on 13 Novembre 2019
EDOARDO SARACCO E ARIANNA BARILE I MIGLIORI PIEMONTESI NEL SECONDO SLALOM FIS-NJR DI SOLDA

Nella seconda giornata delle gare FIS-NJR di Slalom a Solda all’Ortles (Bolzano), il migliore degli italiani è stato Max Perathoner, Aspirante classe 2003 dello Sci Club Gardena Raffeisen, settimo assoluto. Il migliore della pattuglia dei piemontesi è stato ancora una volta Edoardo Saracco dell’Equipe Limone. La gara è stata vinta dal francese Maxence Horellou (Ski Club Alpe d’Huez) con il tempo totale di 1’,25”,66/100 e con un vantaggio di 66/100...

BUONA LA PRIMA PER EDOARDO SARACCO, TERZO NEL PRIMO SLALOM FIS-NJR DI...

on 12 Novembre 2019
BUONA LA PRIMA PER EDOARDO SARACCO, TERZO NEL PRIMO SLALOM FIS-NJR DI SOLDA PARTENDO NELLA PRIMA MANCHE CON IL NUMERO 88

Martedì 12 novembre sulle piste altoatesine di Solda doveva essere il gran giorno dell’apertura della stagione 2019-2020 delle gare FIS. In realtà è stato possibile portare a termine solo metà del programma agonistico allestito dallo Sci Club Livata. Impossibile per le condizioni di meteo e pista disputare le gare FIS sulla pista Madriccio 4, tutte annullate da qui a venerdì, mentre per ora va avanti il programma delle FIS-NJR sulla...

SCI ALPINO: LA STAGIONE DELLE CATEGORIE GIOVANI INIZIA CON LE GARE FIS...

on 08 Novembre 2019
SCI ALPINO: LA STAGIONE DELLE CATEGORIE GIOVANI INIZIA CON LE GARE FIS E FIS-NJR DI SOLDA. IL PUNTO DEGLI ALLENATORI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI

Come un anno fa, le prime gare FIS sulle nevi italiane saranno quelle di Solda (Bolzano) organizzate dallo Sci Club Livata da martedì 12 a venerdì 15 novembre: quattro Giganti e altrettanti Slalom FIS, ma anche otto gare FIS-NJR per i ragazzi più giovani alla ricerca dei primi punti FIS. Sarà un primo parziale esame anche per le squadre regionali del Comitato FISI Alpi Occidentali. A fare il punto sulla...

ARRIVA MYFISI, L’APP PER ESSERE AGGIORNATI SU GARE E CLASSIFICHE

on 08 Novembre 2019
ARRIVA MYFISI, L’APP PER ESSERE AGGIORNATI SU GARE E CLASSIFICHE

È arrivata myFisi, una nuova applicazione per smartphone che sarà una vera e propria porta d’accesso al mondo degli sport invernali. Proporrà tutte le news, gli eventi e le attività della Federazione, i calendari risultati e le classifiche di tutte le competizioni internazionali, nazionali e regionali, divisi per disciplina e aggiornati in tempo reale. Per vedere il video promozionale di myFISI: https://www.youtube.com/watch?v=hdrhRN3oVBQ&feature=youtu.be

ALLO SCI CLUB SCUDERIA IL CAMPIONATO BRAVO PL3 2019. LA PREMIAZIONE AL...

on 07 Novembre 2019
ALLO SCI CLUB SCUDERIA IL CAMPIONATO BRAVO PL3 2019. LA PREMIAZIONE AL CIRCOLO DIPENDENTI COMUNALI DI TORINO

Giovedì 7 novembre alle 20 al Circolo Dipendenti Comunali di corso Sicilia 12 a Torino si è tenuta la premiazione del Campionato Bravo PL3 2019 di sci alpino, organizzato dal Centro Sci Torino sotto l’egida del Comitato Regionale e del Comitato Provinciale della FISI. Erano presenti e hanno premiato gli atleti il Consigliere segretario del Comitato Alpi Occidentali Lorenzo Vettore, il Presidente del Comitato Provinciale della FISI Diego Chiavegato, il...

AL SALONE “SKIPASS” DI MODENA LA PREMIAZIONE DEI CAMPIONI ITALIANI DEL COMITATO...

on 03 Novembre 2019
AL SALONE “SKIPASS” DI MODENA LA PREMIAZIONE DEI CAMPIONI ITALIANI DEL COMITATO AOC

Al salone “Skipass” a Modena Fiere si è tenuta sabato 2 novembre la premiazione degli oltre cento atleti delle categorie Giovani, Juniores e Aspiranti che si sono imposti nei campionati italiani dello sci alpino, dello sci di fondo, del salto con gli sci, del biathlon, della combinata nordica, dello slittino artificiale, del bob, dello snowboard, del freestyle, dello skiroll, dello sci d'erba e dello sci alpinismo. A consegnare loro i...

SABATO 2 NOVEMBRE AL SALONE “SKIPASS” DI MODENA LA PREMIAZIONE DEI CAMPIONI...

on 01 Novembre 2019
SABATO 2 NOVEMBRE AL SALONE “SKIPASS” DI MODENA LA PREMIAZIONE DEI CAMPIONI ITALIANI DEL COMITATO AOC. DISTINTIVO D’ORO AL PRESIDENTE BLENGINI

Al salone “Skipass” in corso nei padiglioni di Modena Fiere si è tenuta giovedì 31 ottobre una seduta della Consulta dei presidenti dei Comitati regionali della FISI. A conclusione dei lavori, il Presidente Flavio Roda ha consegnato quattro Distintivi d’Oro FISI ad altrettanti presidenti di Comitati regionali per la loro meritoria e pluriennale attività in seno alla Federazione. A ricevere i riconoscimenti sono stati il Presidente del Comitato Alpi Occidentali,...

GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE LA PREMIAZIONE DEL CAMPIONATO BRAVO PL3 AL CIRCOLO DIPENDENTI...

on 29 Ottobre 2019
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE LA PREMIAZIONE DEL CAMPIONATO BRAVO PL3 AL CIRCOLO DIPENDENTI COMUNALI DI TORINO

Giovedì 7 novembre alle 20 al Circolo Dipendenti Comunali di corso Sicilia 12 a Torino è in programma la premiazione del Campionato Bravo PL3 2019 di sci alpino, organizzato dal Centro Sci Torino sotto l’egida del Comitato Regionale e del Comitato Provinciale della FISI. I vincitori delle singole categorie sono Alice Coppola (CUS Torino) e Pietro Desogus (Sci Club Valchisone Camillo Passet) tra i Super Baby, Benedetta Rocci (Bussoleno) e...

SCI ALPINO: TRE ATLETI AOC NEL GRUPPO DEGLI OSSERVATI DELLA NAZIONALE IN...

on 29 Ottobre 2019
SCI ALPINO: TRE ATLETI AOC NEL GRUPPO DEGLI OSSERVATI DELLA NAZIONALE  IN ALLENAMENTO IN VAL SENALES

Sino a venerdì 1 novembre, si svolge in Val Senales uno stage tecnico per il gruppo Osservati delle squadre nazionali di sci alpino, sotto la direzione tecnica di Massimo Carca. Del gruppo di giovani convocati fanno parte tre atleti della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali: Marco Abbruzzese delle Fiamme Oro, Corrado Barbera dello Ski College Limone e Martina Piaggio del Mondolè Ski Team. Ad accompagnare gli osservatI è...

AD ENTRACQUE TEMPO DI TEST PER I BIATLETI DELLA SQUADRA REGIONALE DEL...

on 27 Ottobre 2019
AD ENTRACQUE TEMPO DI TEST PER I BIATLETI DELLA SQUADRA REGIONALE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Ad Entracque i biatleti della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali si sono sottoposti domenica 27 ottobre ad una serie di test atletici e tecnici. Il responsabile del Comitato FISI Alpi Occidentali per il biathlon, Gianluca Barale, aveva convocato Gaia Brunetto, Maddalena Somà, Benedetta Favilla, Martina Giordano, Matilde Salvagno, Francesca Brocchiero, Nicole Daziano, Elena Costa, Nicolò Giraudo, Marco Barale, Thomas Daziano, Leonardo Tua, Riccardo Fenoglio e Mattia Bottasso. Gli...

A RAPY DE VERRAYES SI CHIUDE IL CIRCUITO DEL SUMMER BIATHLON VALDOSTANO...

on 27 Ottobre 2019
A RAPY DE VERRAYES SI CHIUDE IL CIRCUITO DEL SUMMER BIATHLON VALDOSTANO CON OTTIME PRESTAZIONI PER I CUNEESI

A Rapy de Verrayes, favoriti una giornata semi estiva, oltre cento concorrenti si sono presentati al via della quarta e conclusiva tappa del circuito valdostano di biathlon estivo. Baby e Cuccioli si sono presentati subito al poligono per due serie di tiri. Poi, conclusa la sessione al poligono, la Mass start di corsa ha assegnato la vittoria, conteggiando gli errori al poligono. Erano presenti alcuni atleti dello Sci Club Valle...

NEL GIGANTE DI SÖLDEN TRIONFA PINTURAULT. DE ALIPRANDINI OTTAVO, BORSOTTI NON QUALIFICATO...

on 27 Ottobre 2019
NEL GIGANTE DI SÖLDEN TRIONFA PINTURAULT. DE ALIPRANDINI OTTAVO,  BORSOTTI NON QUALIFICATO PER LA SECONDA MANCHE

Il campione francese Alexis Pinturault (Douanes Françaises – Club des Sports de Courchevel) ha vinto il Gigante di Coppa del Mondo a Sölden, prova di apertura della Coppa del Mondo maschile di sci alpino 2019-2020. Nella prima gara senza Marcel Hirscher, Pinturault ha concluso le due manche nel tempo totale di 2’,14”,14/100, precedendo per 54/100 il connazionale Mathieu Faivre (Douanes Françaises – Club des Sports Isola 2000) e per 63/100...

LA COPPA DEL MONDO FEMMINILE SI APRE CON LA VITTORIA DELLA GIOVANISSIMA...

on 26 Ottobre 2019
LA COPPA DEL MONDO FEMMINILE SI APRE CON LA VITTORIA DELLA GIOVANISSIMA ALICE ROBINSON. BRIGNONE QUINTA, BASSINO DODICESIMA

A Sölden la neozelandese Alice Robinson (Queenstown Alpine Ski Team) si è aggiudicata a sorpresa il Gigante di apertura della Coppa del Mondo femminile 2019-2020 di sci alpino. Dopo il secondo posto ottenuto nella prima manche, la diciassettenne campionessa mondiale Juniores è riuscita a chiudere le due manche nel tempo totale di 2’,17”,36/100 e a mettersi dietro la fuoriclasse statunitense Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail), staccata di 6/100....

« »

News

« »

NEGLI SLALOM FIS AL DIAVOLEZZA UN OTTAVO POSTO PER SARA ALLEMAND E...

on 14 Novembre 2019
NEGLI SLALOM FIS AL DIAVOLEZZA UN OTTAVO POSTO PER SARA ALLEMAND E UN DECIMO PER SERENA VIVIANI. GIULIA PAVENTA UNDICESIMA

In attesa del ritorno della Coppa del Mondo la prossima settimana e Levi e delle gare di Funesdalen che apriranno la Coppa Europa, alcune delle migliori slalomiste europee si sono date appuntamento a Diavolezza, stazione sciistica dell’Alta Engadina a poca distanza dal Passo Bernina, per uno Slalom FIS. Due le gare tra le porte strette disputate in una giornata a dir poco intensa, segnata dal dominio delle atlete di casa, che del resto si sono allenate per diversi giorni sulle piste del Diavolezza insieme ai colleghi maschi. Nella prima gara podio è stato interamente rossocrociato: ha vinto Aline Hoepli dello Ski Club Gossau, con il tempo totale di 1’,11”,36/100 e con 2/100 di vantaggio su Nicole Good (Ski Club Sardona Pfaefers). Terza a 21/100 Selina Egloff (Ski Club Lischana Scuol). Prima italiana la 28enne bergamasca Michela Azzola (Fiamme Gialle), sesta ad 1”,23/100, ma, per quanto riguarda le atlete cresciute nel Comitato FISI Alpi...

NEI GIGANTI FIS-NJR DI SOLDA EDOARDO SARACCO SFIORA IL PODIO ED È...

on 14 Novembre 2019
NEI GIGANTI FIS-NJR DI SOLDA EDOARDO SARACCO SFIORA IL PODIO ED È PRIMO ASPIRANTE NELLA SECONDA GARA

Giornata piena a Solda quella di giovedì 14 novembre, con la disputa dei primi due Giganti FIS-NJR della stagione 2019-2020 in Italia. Nella prima gara maschile successo dell'altoatesino Simon Lochmann dell’Amateursportverein Vigiljoch, nel tempo totale di 1’58”,34/100, con 2/100 di vantaggio sul gardenese Max Perathoner, Aspirante classe 2003 dello Sci Club Gardena Raffeisen. Terzo a 44/100 Maximilian Ranzi, anche lui portacolori dell’Amateursportverein Vigiljoch. Ottavo a 2”,13/100 e ancora una volta migliore dei piemontesi Edoardo Saracco dell’Equipe Limone, terzo degli Aspiranti. Tommaso Ragazzon dello Sci Club Sansicario ha chiuso al ventiduesimo posto assoluto e al nono tra gli Aspirante italiani, Leonardo Clivio del Golden Team Ceccarelli al trentesimo assoluto e all’undicesimo tra gli Aspiranti italiani, Lorenzo Lanfranconi del Mondolè Ski Team al trentanovesimo assoluto e al quattordicesimo tra gli Aspiranti italiani. Oltre la...

EDOARDO SARACCO E ARIANNA BARILE I MIGLIORI PIEMONTESI NEL SECONDO SLALOM FIS-NJR...

on 13 Novembre 2019
EDOARDO SARACCO E ARIANNA BARILE I MIGLIORI PIEMONTESI NEL SECONDO SLALOM FIS-NJR DI SOLDA

Nella seconda giornata delle gare FIS-NJR di Slalom a Solda all’Ortles (Bolzano), il migliore degli italiani è stato Max Perathoner, Aspirante classe 2003 dello Sci Club Gardena Raffeisen, settimo assoluto. Il migliore della pattuglia dei piemontesi è stato ancora una volta Edoardo Saracco dell’Equipe Limone. La gara è stata vinta dal francese Maxence Horellou (Ski Club Alpe d’Huez) con il tempo totale di 1’,25”,66/100 e con un vantaggio di 66/100 sul connazionale Loan Boissy (Club Omnisport des 7 Laux Grasivaudan), primo degli Aspiranti. Terzo a 70/100 l'austriaco Claudio Andreatta. Parathoner ha accusato un distacco di 1”,33/100, mentre il toscano Niccolò Costella (2000 Ski Club), vincitore del primo Slalom FIS-NJR di Solda, ha chiuso all’ottavo posto, anticipando Sandro Tedeschini ed Edoardo Saracco, giunti rispettivamente in nona e decima posizione. Saracco è giunto quarto nella classifica degli Aspiranti, ma secondo degli Aspiranti...

BUONA LA PRIMA PER EDOARDO SARACCO, TERZO NEL PRIMO SLALOM FIS-NJR DI...

on 12 Novembre 2019
BUONA LA PRIMA PER EDOARDO SARACCO, TERZO NEL PRIMO SLALOM FIS-NJR DI SOLDA PARTENDO NELLA PRIMA MANCHE CON IL NUMERO 88

Martedì 12 novembre sulle piste altoatesine di Solda doveva essere il gran giorno dell’apertura della stagione 2019-2020 delle gare FIS. In realtà è stato possibile portare a termine solo metà del programma agonistico allestito dallo Sci Club Livata. Impossibile per le condizioni di meteo e pista disputare le gare FIS sulla pista Madriccio 4, tutte annullate da qui a venerdì, mentre per ora va avanti il programma delle FIS-NJR sulla Madriccio 3. Subito ottime notizie per la squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali nello Slalom: merito del limonese Edoardo Saracco dell’Equipe Limone, al suo primo anno tra gli Aspiranti. Il figlio dell’allenatore dei gigantisti azzurri Roberto Saracco e fratello dell’azzurra Carlotta ha chiuso al terzo posto assoluto e al primo tra gli Aspiranti italiani, ad 1”,36/100 dal toscano Niccolò Costella. L’atleta dello Ski Club 2000 ha vinto la gara chiudendo le due manche con il tempo complessivo di...

SCI ALPINO: LA STAGIONE DELLE CATEGORIE GIOVANI INIZIA CON LE GARE FIS...

on 08 Novembre 2019
SCI ALPINO: LA STAGIONE DELLE CATEGORIE GIOVANI INIZIA CON LE GARE FIS E FIS-NJR DI SOLDA. IL PUNTO DEGLI ALLENATORI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI

Come un anno fa, le prime gare FIS sulle nevi italiane saranno quelle di Solda (Bolzano) organizzate dallo Sci Club Livata da martedì 12 a venerdì 15 novembre: quattro Giganti e altrettanti Slalom FIS, ma anche otto gare FIS-NJR per i ragazzi più giovani alla ricerca dei primi punti FIS. Sarà un primo parziale esame anche per le squadre regionali del Comitato FISI Alpi Occidentali. A fare il punto sulla situazione sono i due tecnici delle formazioni femminile e maschile, coadiuvati dall’ex azzurro Alessandro Roberto, tecnico del Centro Sportivo Esercito. Alberto Platinetti, allenatore della selezione femminile parla di una “preparazione estiva molto valida: abbiamo sempre trovato buone condizioni da Les Deux Alpes in poi. In tutto abbiamo effettuato nove raduni di preparazione. A Saas Fee abbiamo fatto anche velocità e abbiamo poi concluso a fine ottobre con la sessione di Hintertux. Solda ci servirà per rifinire la preparazione e qualc...

ARRIVA MYFISI, L’APP PER ESSERE AGGIORNATI SU GARE E CLASSIFICHE

on 08 Novembre 2019
ARRIVA MYFISI, L’APP PER ESSERE AGGIORNATI SU GARE E CLASSIFICHE

È arrivata myFisi, una nuova applicazione per smartphone che sarà una vera e propria porta d’accesso al mondo degli sport invernali. Proporrà tutte le news, gli eventi e le attività della Federazione, i calendari risultati e le classifiche di tutte le competizioni internazionali, nazionali e regionali, divisi per disciplina e aggiornati in tempo reale. Per vedere il video promozionale di myFISI: https://www.youtube.com/watch?v=hdrhRN3oVBQ&feature=youtu.be

ALLO SCI CLUB SCUDERIA IL CAMPIONATO BRAVO PL3 2019. LA PREMIAZIONE AL...

on 07 Novembre 2019
ALLO SCI CLUB SCUDERIA IL CAMPIONATO BRAVO PL3 2019. LA PREMIAZIONE AL CIRCOLO DIPENDENTI COMUNALI DI TORINO

Giovedì 7 novembre alle 20 al Circolo Dipendenti Comunali di corso Sicilia 12 a Torino si è tenuta la premiazione del Campionato Bravo PL3 2019 di sci alpino, organizzato dal Centro Sci Torino sotto l’egida del Comitato Regionale e del Comitato Provinciale della FISI. Erano presenti e hanno premiato gli atleti il Consigliere segretario del Comitato Alpi Occidentali Lorenzo Vettore, il Presidente del Comitato Provinciale della FISI Diego Chiavegato, il past President del Comitato Giuliano Patetta, Presidente del Centro Sci Torino. I vincitori delle singole categorie sono Alice Coppola (CUS Torino) e Pietro Desogus (Sci Club Valchisone Camillo Passet) tra i Super Baby, Benedetta Rocci (Bussoleno) e Matteo Vottero (Bussoleno) tra i Baby, Ginevra Falco (Borgata Sestriere) e Ryan Carta (Scuderia Sestriere) tra i Cuccioli, Vittoria Bosco (CUS Torino) e Federico Goffo (Borgata Sestriere) tra i Ragazzi, Valentina Vertemati (CUS Torino) e Gabrie...

AL SALONE “SKIPASS” DI MODENA LA PREMIAZIONE DEI CAMPIONI ITALIANI DEL COMITATO...

on 03 Novembre 2019
AL SALONE “SKIPASS” DI MODENA LA PREMIAZIONE DEI CAMPIONI ITALIANI DEL COMITATO AOC

Al salone “Skipass” a Modena Fiere si è tenuta sabato 2 novembre la premiazione degli oltre cento atleti delle categorie Giovani, Juniores e Aspiranti che si sono imposti nei campionati italiani dello sci alpino, dello sci di fondo, del salto con gli sci, del biathlon, della combinata nordica, dello slittino artificiale, del bob, dello snowboard, del freestyle, dello skiroll, dello sci d'erba e dello sci alpinismo. A consegnare loro i diplomi sono stati alcuni dei protagonisti nelle coppe del mondo delle varie specialità. Nel corso della premiazione sono stati chiamati anche Chiara Costazza e Werner Heel, in rappresentanza degli atleti (oltre venti nella passata annata di competizioni) che si sono ritirati dalle gare. Gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali chiamati sul palco sono: Marco Barale (Entracque Alpi Marittime), primo nella gara Individuale e nella Mass Start dei Campionati Italiani Aspiranti di biathlon; Davide Boggio...

SABATO 2 NOVEMBRE AL SALONE “SKIPASS” DI MODENA LA PREMIAZIONE DEI CAMPIONI...

on 01 Novembre 2019
SABATO 2 NOVEMBRE AL SALONE “SKIPASS” DI MODENA LA PREMIAZIONE DEI CAMPIONI ITALIANI DEL COMITATO AOC. DISTINTIVO D’ORO AL PRESIDENTE BLENGINI

Al salone “Skipass” in corso nei padiglioni di Modena Fiere si è tenuta giovedì 31 ottobre una seduta della Consulta dei presidenti dei Comitati regionali della FISI. A conclusione dei lavori, il Presidente Flavio Roda ha consegnato quattro Distintivi d’Oro FISI ad altrettanti presidenti di Comitati regionali per la loro meritoria e pluriennale attività in seno alla Federazione. A ricevere i riconoscimenti sono stati il Presidente del Comitato Alpi Occidentali, Pietro Blengini, il colonnello Marco Mosso, Presidente del Comitato valdostano FISI ASIVA, i presidenti dei Comitati Umbro-Marchigiano e Friuli Venezia Giulia, Doriano De Minicis e Maurizio Dunnohfer.Sabato 2 novembre alle 15 è invece programma la premiazione dei giovani campioni italiani. Gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali che saranno chiamati sul palco sono: Marco Barale (Entracque Alpi Marittime) primo nella gara Individuale e nella Mass Start dei Campionati Italian...

GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE LA PREMIAZIONE DEL CAMPIONATO BRAVO PL3 AL CIRCOLO DIPENDENTI...

on 29 Ottobre 2019
GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE LA PREMIAZIONE DEL CAMPIONATO BRAVO PL3 AL CIRCOLO DIPENDENTI COMUNALI DI TORINO

Giovedì 7 novembre alle 20 al Circolo Dipendenti Comunali di corso Sicilia 12 a Torino è in programma la premiazione del Campionato Bravo PL3 2019 di sci alpino, organizzato dal Centro Sci Torino sotto l’egida del Comitato Regionale e del Comitato Provinciale della FISI. I vincitori delle singole categorie sono Alice Coppola (CUS Torino) e Pietro Desogus (Sci Club Valchisone Camillo Passet) tra i Super Baby, Benedetta Rocci (Bussoleno) e Matteo Vottero (Bussoleno) tra i Baby, Ginevra Falco (Borgata Sestriere) e Ryan Carta (Scuderia Sestriere) tra i Cuccioli, Vittoria Bosco (CUS Torino) e Federico Goffo (Borgata Sestriere) tra i Ragazzi, Valentina Vertemati (CUS Torino) e Gabriele Pelli (CUS Torino) tra gli Allievi, Anna Perotto (Scuderia Sestriere) e Peter Grangetto (Borgata Sestriere) nella categoria Giovani, Riccardo Oitana (Valsangone) tra i Master B e Luca Migliau (Claviere) tra i Master C. La classifica per società vede ai primi ci...

News Istituzionali

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

on 21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al premio.    

« »

News Istituzionali

« »

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240