Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpinismo

Le previsioni meteo avevano annunciato che domenica 18 febbraio una perturbazione avrebbe interessato le montagne dell’Alpago e così è stato. Le 120 squadre iscritte alla terza tappa della Transcavallo, valida anche come campionato italiano a squadre, si sono svegliate sotto a una leggera nevicata. Il Comitato organizzatore ha dovuto ripiegare sul percorso di riserva, che escludeva la cresta tra il Monte Guslon e il Castellat e il canalino delle placche, già affrontato sabato 17 durante la seconda tappa. Dopo il ritiro di Damiano Lenzi il Centro Sportivo Esercito, per conquistare il titolo tricolore, ha schierato Davide Magnini insieme a Matteo Eydallin.
Sin dalla salita di Cima Vacche sono passati in testa Eydallin e Magnini, con alle spalle Manfred Reichegger e William Boffelli e i francesi Leo Viret e Samuel Equy. Al cambio pelli è arrivato per primo Davide Magnini. Nella successiva discesa e nella seconda salita la situazione non è cambiata. Nella terza e penultima salita le posizioni Eydallin e Magnini hanno aumentato il loro vantaggio Al cambio di assetto di Cima Vacche i due portacolori del Centro Sportivo Esercito si sono presentati con poco meno tre minuti di vantaggio sulla coppia Reichegger-Boffelli. La discesa finale è stata una lunga passerella, che ha portato i due azzurri a tagliare il traguardo con il tempo di 1h,55’,34”, con un vantaggio 3’,23” su Reichegger e Boffelli. La vittoria nella terza tappa della Transcavallo è stata conquistata da Samuel Equy e Leo Viret, mentre la vittoria finale è andata a Reichegger e Boffelli davanti ai due francesi e alla coppia formata da Filippo Beccari e da Lars Erik Skjervheim. In campo femminile Martina Valmassoi e Dimitra Theocharis si sono aggiudicate il campionato italiano e anche la classifica finale della Transcavallo, in quest’ultimo caso precedendo la coppia di piemontesi formata da Martina Chialvo (CAI Tre Rifugi) e da Samantha Odino (Prali Val Germanasca). Da segnalare anche il primo posto di Germano Corazza (CAI Tre Rifugi) e Mauro Bettin (Dolomiti Ski Alp) nella classifica finale Master della Transcavallo, in cui sono quarti Valter Magnaldi e Giampiero Ponzo, entrambi del CAI Tre Rifugi.


Le classifiche delle tappe della Transcavallo sono consultabili nel portale Internet della manifestazione alla pagina http://transcavallo.it/it/classifiche/35-transcavallo-2018


In allegato: alcune foto dell’ultima giornata di gara della Transcavallo

Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...

Colpo di scena nella seconda tappa della Transcavallo, una delle classiche del calendario italiano dello sci alpinismo, che, dopo il prologo nella serata di venerdì 16 febbraio, è entrata nel vivo con la seconda tappa, che sabato 17 prevedeva oltre 2000 metri di dislivello su tre salite, con partenza dalle piste di Piancavallo e arrivo a Col Indes, poco sopra l’abitato di Tambre. Il percorso è stato leggermente modificato, a causa delle previsioni meteo non buone. È stata anticipata di un giorno la salita del canalino delle Placche, con partenza alle 8,45 su di una traccia di salita che ricalcava il percorso della gara Vertical dei Campionati Mondiali del 2017. Nella prima fase a prendere la testa della corsa sono state la squadra formata dai piemontesi portacolori del Centro Sportivo Esercito Matteo Eydallin e Damiano Lenzi, la coppia formata da Manfred Reichegger e William Boffelli e i francesi Leo Viret e Samuel Equy. Dopo la prima discesa, salendo verso il Rifugio Semenza, Damiano Lenzi ha avvertito fitte alla schiena ha iniziato a perdere terreno, fino alla decisione di ritirarsi in vista del Rifugio Semenza. Dopo il ritiro della coppia favorita, Reichegger e Boffelli hanno difeso la prima posizione, insidiata dalla coppia Viret-Equy. Nella salita del Canalino delle Placche i due battistrada non hanno avuto problemi a mantenere la testa della corsa e la discesa dal Monte Guslon è stata quasi una passerella fino alla vittoria, ottenuta con il tempo di 2h,11’,51” davanti a Samuel Equy e Leo Viret. In terza posizione Filippo Beccari e Lars Erik Skjervheim. Nella classifica generale Reichegger e Boffelli sono primi, davanti a Equy e Viret e alla coppia Beccari Skjervheim. In campo femminile conferma della netta supremazia della coppia formata da Martina Valmassoi e Dimitra Theocharis, che hanno chiuso la seconda tappa con il tempo di 2h,54’,42”. In seconda posizione le piemontesi Martina Chialvo (CAI Tre Rifugi) e Samantha Odino (Prali Val Germanasca). Archiviata la seconda tappa della Transcavallo, domenica 18 febbraio si gareggia per l’assegnazione del titolo italiano a squadre. Nonostante le previsioni meteo avverse, il comitato organizzatore ha confermato il percorso classico, con 2240 metri di dislivello positivo diluito in quattro salite. Matteo Eydallin gareggerà nella prova tricolore in coppia con Davide Magnini.


Le classifiche delle tappe della Transcavallo sono consultabili nel portale Internet della manifestazione alla pagina http://transcavallo.it/it/classifiche/35-transcavallo-2018


In allegato: alcune foto dei primi due giorni di gare della Transcavallo

Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...

Dopo i tre podi Seniores della giornata inaugurale, venerdì 9 febbraio è arrivato un altro terzo posto per l'Italia nella Vertical Race che ha chiuso la due giorni della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Puy Saint Vincent. Il merito è di Michele Boscacci, terzo alle spalle del vincitore catalano Kilian Jornet Burgada e dello svizzero Marti Werner. Nella categoria Espoir doppietta per Davide Magnini, così come Alba De Silvestro si è imposta fra le donne. Kilian Jornet Burgada, dopo il quarto posto di giovedì 8 nella gara Individuale, ha vinto con il tempo di 27’09’’, staccando di 6” Werner Marti e di 28” Michele Boscacci (27’37’’). Nella top ten, nell’ordine, lo spagnolo Oriol Cardona Coll, Davide Magnini (primo Espoir), gli svizzeri Remi Bonnet e Martin Anthamatten, il tedesco Anton Palzer, Federico Nicolini e lo spagnolo Antonio Alcalde Sanchez. Undicesimo Robert Antonioli, dodicesimo Nadir Maguet. Solo ventitreesimo il valsusino Matteo Eydallin (Centro Sportivo Esercito). In campo femminile Bis della francese Axelle Mollaret con il tempo di 32’16” e 36” di vantaggio sulla svizzera Viktoria Kreuzer. Terza ad 1’25” la spagnola Claudia Galicia Cotrina, quarta ad 1’,30” la cuneese Katia Tomatis (CAI Tre Rifugi).

In allegato: le classifiche e alcune foto della gara Vertical della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Puy Saint Vincent

Leggi tutto: KATIA TOMATIS QUARTA...Leggi tutto: KATIA TOMATIS QUARTA...Leggi tutto: KATIA TOMATIS QUARTA...Leggi tutto: KATIA TOMATIS QUARTA...

Doppietta italiana nella gara Individuale maschile che ha aperto i due giorni di gare della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Puy Saint Vincent, in Francia. Robert Antonioli e Michele Boscacci hanno occupato i primi due posti della graduatoria, battendo il francese Xavier Gachet, terzo al traguardo. Bene anche Davide Magnini, quinto, mentre Nadir Maguet è finito ottavo, il valsusino Matteo Eydallin (Centro Sportivo Esercito) quattordicesimo e il pinerolese Filippo Barazzuol diciannovesimo. Nella prova femminile Alba De Silvestro ha ottenuto il terzo posto, alle spalle delle transalpine Axelle Mollaret e Laetitia Roux, mentre la cuneese Katia Tomatis CAI Tre Rifugi) si è piazzata al quinto posto. Numerose soddisfazioni per la squadra azzurra sono arrivate anche nelle categorie giovanili, con Davide Magnini e Alba De Silvestro a segno fra gli Espoir, mentre Andrea Prandi e Sebastian Guichardaz hanno ottenuto il primo e terzo posto tra gli Juniores, con Giorgia Felicetti terza fra le donne. Da annotare anche il nono posto della torinese Ilaria Veronese CAI Tre Rifugi) nella categoria Espoir. Venerdì 9 febbraio il programma propone le Vertical race.
In allegato: foto e classifiche della gara Individuale della Coppa del Mondo si sci alpinismo a Puy Saint Vincent

 

Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ROBERT...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ROBERT...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ROBERT...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ROBERT...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ROBERT...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ROBERT...

Settimana impegnativa per Matteo Eydallin: giovedì 8 e venerdì 9 febbraio l'atleta valsusino del Centro Sportivo Esercito sarà accompagnato dai tifosi del suo Fans Club nella penultima tappa della Coppa del Mondo di sci alpinismo, a Puy Saint Vincent, dove sono in programma una gara Individuale e una Vertical. Dopo il ventitreesimo posto ottenuto nella Vertical della tappa pirenaica di Font Blanca (Principato di Andorra), la gara francese sarà un’occasione di riscatto per l'atleta di Sauze d’Oulx. La Coppa del Mondo si concluderà a Madonna di Campiglio ai primi di aprile. Nelle prime tre posizioni della classifica provvisoria del circuito mondiale ci sono attualmente il tedesco Anton Palzer, Matteo Boscacci e Davide Magnini, mentre Matteo è nono. Prima e dopo le finali di Madonna di Campiglio Eydallin affronterà le quattro tappe finali della Grande Course: l’Altitoy Ternua del 3 e 4 marzo, la Pierra Menta dal 14 al 17 marzo, il Tour du Rutor Extreme dal 23 al 25 marzo e la Patrouille des Glaciers dal 16 al 22 aprile. Il giorno seguente alla gara di Puy Saint Vincent, venerdì 9 febbraio, Eydallin parteciperà alle 17 a Sauze d’Oulx alla presentazione del suo sponsor Besson Sport e a una “pellata” insieme a numerosi appassionati.

In allegato: la locandina della “pellata” di sabato 9 febbraio a Sauze d’Oulx con Matteo Eydallin

Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...

Domenica 7 gennaio a Vermiglio sono stati assegnati i titoli italiani individuali giovanili di sci alpinismo, con oltre duecentocinquanta atleti al via, dalla categoria Espoir a quelle promozionali. Lo staff del Brenta Team ha deciso di tracciare a Vermiglio, viste le condizioni meteo non favorevoli, con la partenza di tutte le categorie dal centro del fondo e la salita sul versante di Palù. Tra gli Under 23 ha dettato legge l’atleta di casa Davide Magnini (Centro Sportivo Esercito), sempre in testa dal primo all’ultimo chilometro e vincitore nel tempo di 1h,36’18”, con 8’,27” di vantaggio su Valentino Bacca (Brenta Team) e con 9’,39” su Nicolò Canclini (Alta Valtellina). Alba De Silvestro (Centro Sportivo Esercito) ha vinto agevolmente la gara femminile in 1h,55’,25”, precedendo per 11’,02” Mara Martini (Bachmann) e per 12’,11” Giulia Compagnoni (Centro Sportivo Esercito). Per il Piemonte da segnalare l’ottimo quarto posto di Ilaria Veronese (CAI Tre Rifugi), a 15’,35” dalla vincitrice. Silvia Rivero (Valle Maira) è giunta nona. Nella categoria Juniores maschile lotta in casa in casa dello Sci Club Alta Valtellina, con Stefano Confortola primo in 1h,02’,49”, con 9” di vantaggio sul compagno di squadra Andrea Prandi e 2’,17” sul valdostano Sebastien Guichardaz (Corrado Gex). Per quanto riguarda i piemontesi, da segnalare il sedicesimo posto di Piero Talenti (Ski AVIS Borgo Libertas), il ventisettesimo di Matteo Mamino (CAI Tre Rifugi), il ventinovesimo di Giorgio Vinardi (Ski Nordico Valli di Lanzo), il trentunesimo di Marco Alifredi (Garessio), il trentaquattresimo di Tommaso Casanova (CAI Tre Rifugi). Nella gara femminile prima la portacolori del Centro Sportivo Esercito Giulia Murada con il tempo di 1h,05’,53”, con 3’,07” su Giorgia Felicetti (Bogn da Nia) e con 9’,57” su Valeria Pasquazzo (Brenta Team).
Tra i Cadetti successo di Matteo Sostizzo del CAI Schio in 56’,24”, con 2’,06” su Alessandro Rossi (Lanzada) e con 4’,03” su Simone Murada (Albosaggia). Al sedicesimo posto il cuneese Filippo Bernardi (Valle Varaita), al ventinovesimo Giuseppe Cantamessa (Val Vermenagna), al trentasettesimo Andrea Murisasco (Valle Maira).

In allegato: le classifiche ed alcune foto dei protagonisti dei Campionati Italiani Under 23 e Giovani di sci alpinismo (foto di Ilaria Veronese e Piero Talenti per gentile concessione dell’allenatore Erik Pettavino; foto Davide Magnini e Alba De Silvestro credits agenzia Pegasomedia)

Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ILARIA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ILARIA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ILARIA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ILARIA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ILARIA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: ILARIA...

Ultimo atto dei Campionati Italiani di sci alpinismo sabato 23 dicembre a Valdidentro, con l’assegnazione dei titoli della gara Vertical su di un tracciato in ombra e impegnativo, con alternanza di salita e piani. Per il Piemonte la maggiore soddisfazione è venuta dal titolo assoluto femminile conquistato dalla cuneese Katia Tomatis (CAI Tre Rifugi), prima in 27’,22”,9/10, con un vantaggio di 9”,7/10 sulla migliore delle Under 23, Alba De Silvestro (Centro Sportivo Esercito) e con 1’,09”,3/10 su Bianca Balzarini (Adamello Ski). Al quinto posto assoluto e al secondo tra le Under 23 un’altra piemontese, Ilaria Veronese (CAI Tre Rifugi). Michele Boscacci (Centro Sportivo Esercito) ha vinto la gara maschile in 26’,29”,2/10 con un margine di 14”,2/10 su Davide Magnini (Centro Sportivo Esercito), primo degli Under 23. Doppietta dello Sci Club Alta Valtellina tra gli Juniores con Andrea Prandi primo in 23’,40”,07/100, con 20”,8/10 su Stefano Confortola. Al ventesimo posto Giorgio Vinardi (Ski Nordico Valli di Lanzo), al venticinquesimo Marco Alifredi (Garessio), al trentunesimo Tommaso Casanova (CAI Tre Rifugi), al trentatreesimo Simone Rinaldi (Valle Stura), al trentacinquesimo Edoardo Cavallo (CAI Tre Rifugi), al trentottesimo Matteo Mamino (CAI Tre Rifugi). Tra i Cadetti titolo italiano al Comitato Veneto con Matteo Sostizzo (CAI Schio), primo in 19’,10”,4/10 con 48”,7/10 su Luca Tomasoni (Presolana Monte Pora). Al diciannovesimo posto Filippo Bernardi (Valle Varaita), al trentunesimo Giuseppe Cantamessa (Val Vermenagna), al quarantatreesimo Andrea Murisasco (Valle Maira).

In allegato: le classifiche della gara Vertical dei Campionati Italiani di sci alpinismo e la foto del podio femminile Seniores con Katia Tomatis prima

Leggi tutto: SCI ALPINISMO: A KATIA...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

STOP ANCHE AI MONDIALI JUNIORES A NARVIK. LA SVEDESE RASK VINCE IL...

on 11 Marzo 2020
STOP ANCHE AI MONDIALI JUNIORES A NARVIK. LA SVEDESE RASK VINCE IL GIGANTE FEMMINILE CHE CHIUDE LA MANIFESTAZIONE. GHISALBERTI VENTESIMA E ALBANO VENTIQUATRESIMA

L’organizzazione dei Campionati Mondiali Juniores di Narvik ha archiviato, non senza danni alla sua immagine internazionale, la giornata nera di martedì 10 marzo, segnata dall’annullamento per maltempo della Combinata maschile e, soprattutto, da un incidente diplomatico con la squadra austriaca per l’annuncio, poi rivelatosi infondato, della presenza di due atleti del Wunderteam in quarantena nella città portuale norvegese. Nella serata di mercoledì 11 marzo si è appreso che i Mondiali...

FEDERICA BRIGNONE VINCE LA COPPA DEL MONDO E MARTA BASSINO SI CONFERMA...

on 11 Marzo 2020
FEDERICA BRIGNONE VINCE LA COPPA DEL MONDO E MARTA BASSINO SI CONFERMA COME SECONDA PUNTA DELLA NAZIONALE AZZURRA. STAGIONE POSITIVA ANCHE PER FRANCESCA MARSAGLIA

Federica Brignone ha dedicato la vittoria nella Coppa del Mondo all’Italia che vive un momento così difficile, dimostrando la sua sensibilità e la sua caratura di atleta e di donna. La prima sfera di cristallo conquistata da un’italiana la carabiniera valdostana avrebbe voluto vincerla sul campo, sfidando fino all’ultima porta Mikaela Shiffrin e Petra Vlhova. Ma il destino ha voluto altrimenti, costringendo il comitato organizzatore delle gare svedesi di Aare...

COMUNICATO DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI, PIETRO BLENGINI

on 09 Marzo 2020
COMUNICATO DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI, PIETRO BLENGINI

Come ormai tutti hanno appreso, a seguito della pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dell’8 marzo scorso, che prevede ulteriori misure contenitive e restrittive da applicarsi su tutto il territorio nazionale, la Federazione Italiana Sport Invernali ha deciso di sospendere da lunedì 9 marzo ogni attività sportiva per tutte le discipline federali in ogni ordine e grado. Sono quindi annullati allenamenti, gare e trasferte di atleti, staff tecnici e...

MONDIALI JUNIORES A NARVIK: GIULIA ALBANO DECIMA NELLA COMBINATA VINTA DA MAGDALENA...

on 09 Marzo 2020
MONDIALI JUNIORES A NARVIK: GIULIA ALBANO DECIMA NELLA COMBINATA VINTA DA MAGDALENA EGGER. SFORTUNA NERA PER SARA ALLEMAND, USCITA IN SLALOM

Oro per Magdalena Egger, argento per Lisa Grill. È questo il ritornello che da tre giorni viene ripetuto al termine di ogni gara femminile dei Campionati Mondiali Juniores di sci alpino a Narvik, in Norvegia. Le due austriache hanno dominato tutte le prove fino ad ora disputate, compresa la Combinata Alpina di lunedì 9 marzo, dove hanno fatto la differenza sin dal Super-G della mattina. Netto il distacco inflitto alla...

LA FISI SOSPENDE DA OGGI TUTTA L’ATTIVITÀ SPORTIVA DI OGNI ORDINE E...

on 09 Marzo 2020
LA FISI SOSPENDE DA OGGI TUTTA L’ATTIVITÀ SPORTIVA DI OGNI ORDINE E GRADO

A seguito della pubblicazione del decreto del Presidente del Consiglio dell’8 marzo scorso, che prevede ulteriori misure contenitive e restrittive da applicarsi su tutto il territorio nazionale, la Federazione Italiana Sport Invernali ha deciso di sospendere da oggi, 9 marzo 2020, ogni attività sportiva per tutte le discipline federali in ogni ordine e grado. Sono quindi annullati allenamenti, gare e trasferte di atleti, staff tecnici e medici di qualsiasi livello....

BIATHLON – STEFANO CANAVESE 35° AD ARBER NEL SUO ESORDIO IN IBU...

on 08 Marzo 2020
BIATHLON – STEFANO CANAVESE 35° AD ARBER NEL SUO ESORDIO IN IBU CUP JUNIOR

Weekend d’esordio in IBU Cup Junior per Stefano Canavese. L’atleta del Centro Sportivo Esercito, ex Entracque Alpi Marittine, ha infatti partecipato venerdì e sabato alle gare di Arber, avendo così un importante assaggio internazionale, della categoria nella quale passerà la prossima stagione. Il classe 2001 si è trovato ad affrontare quindi atleti più grandi di lui e di conseguenza con una maggiore esperienza internazionale. Per questo motivo la sua prova...

NEI MONDIALI JUNIORES A NARVIK DOMINIO AUSTRIACO IN SUPER-G. GIULIA ALBANO SETTIMA....

on 08 Marzo 2020
NEI MONDIALI JUNIORES A NARVIK DOMINIO AUSTRIACO IN SUPER-G. GIULIA ALBANO SETTIMA. FUORI MATTEO FRANZOSO E SARA ALLEMAND

Poca fortuna per l’Italia nella seconda giornata dei Campionati Mondiali Juniores di sci alpino a Narvik, dedicata alle gare di Super-G. Il podio della competizione femminile ricalca molto da vicino quello della Discesa, con due austriache davanti a tutti: medaglia d’oro a Magdalena Egger con il tempo di 1’,08”,10/100, argento come 24 ore prima a Lisa Grill, staccata di 28/100. Sul gradino più basso del podio la francese Karen Smadja...

NELLA DISCESA DEI MONDIALI JUNIORES A NARVIK SIMON TALACCI SECONDO E MONICA...

on 07 Marzo 2020
NELLA DISCESA DEI MONDIALI JUNIORES A NARVIK SIMON TALACCI SECONDO E MONICA ZANONER TERZA. FRANZOSO A 2/100 DAL BRONZO

In un momento in cui, annullando le finali della Coppa del Mondo di sci alpino a Cortina, la FIS e il Circo Bianco mondiale dimostrano di avere scarsa fiducia e nessun rispetto per il nostro Paese, l’Italia e la FISI dimostrano al contrario il proprio valore conquistando due medaglie nella prima giornata dei Campionati Mondiali Juniores di sci alpino. A Narvik, su una pista corta e relativamente facile, il migliore...

NEL GIGANTE FIS DI ANTAGNOD GIULIA PAVENTA SESTA E VERONIKA CALATI DODICESIMA

on 07 Marzo 2020
NEL GIGANTE FIS DI ANTAGNOD GIULIA PAVENTA SESTA E VERONIKA CALATI DODICESIMA

Sabato 7 marzo la terza e ultima giornata di gare FIS ad Antagnod è stata dedicata ad un Gigante, ancora una volta organizzato dallo Sci Club Val d’Ayas, con la vittoria della padovana Sofia Pizzato (Centro Sportivo Esercito), che ha scavato un gap importante già nella prima manche amministrando nella seconda, per chiudere nel tempo totale di 2’,19”,38/100. Seconda ad 1”,17/100 la francese Jennifer Piot dello Ski Club Alpe d'Huez,...

A KVITFJELL MATTHIAS MAYER VINCE L’ULTIMA DISCESA DELLA COPPA DEL MONDO. MATTIA...

on 07 Marzo 2020
A KVITFJELL MATTHIAS MAYER VINCE L’ULTIMA DISCESA DELLA COPPA DEL MONDO. MATTIA CASSE TREDICESIMO, MATTEO MARSAGLIA VENTUNESIMO

Cancellate per volontà della FIS le finali in programma a Cortina, l’ultima Discesa della Coppa del Mondo maschile si è disputata sabato 7 marzo sulla pista olimpica norvegese di Kvitfjell è stata vinta dal campione olimpico austriaco Matthias Mayer, carinziano portacolori dello Schiclub Gerlitzen, con il tempo di 1’,48”,02/100 e con 14/100 di vantaggio sul leader della Coppa del Mondo, il norvegese Alexander Aamodt Kilde (Lommedalens Idrettslag). Terzo a 37/100...

NEL SECONDO SUPER-G FIS DI ANTAGNOD VALENTINA CILLARA ROSSI QUARTA. GINEVRA TREVISAN...

on 06 Marzo 2020
NEL SECONDO SUPER-G FIS DI ANTAGNOD VALENTINA CILLARA ROSSI QUARTA. GINEVRA TREVISAN QUINTA ASPIRANTE

Doppietta francese sulla pista Vascotcha di Antagnod nel secondo Super-G FIS femminile organizzato dallo Sci Club Val d’Ayas. Il successo è andato a Jennifer Piot dello Ski Club Alpe d'Huez con il tempo di 1’,17”,84/100 con 14/100 sulla connazionale Laura Gauché del Club de Sports de Tignes. Sul gradino più basso del podio l'alpina padovana Sofia Pizzato, staccata di 16/100. Quarta a 26/100 la finanziera genovese Valentina Cillara Rossi. Più...

NEL GIGANTE FIS CITTADINI ALL'ABETONE VINCE MATTIA BERNARDI E SEBASTIANO ANDREIS È...

on 06 Marzo 2020
NEL GIGANTE FIS CITTADINI ALL'ABETONE VINCE MATTIA BERNARDI E SEBASTIANO ANDREIS È SESTO

Ancora una top ten per Sebastiano Andreis, saluzzese dello Ski College Limone, nelle gare FIS Cittadini all'Abetone. Si è piazzato sesto, a 69/100 dalla vetta occupata dal pistoiese Mattia Bernardi (Tutto Bianco), primo in 2’,06”,91/100, con 8/100 di vantaggio su Niccolò Costella (2000 Ski Club) e 30/100 su Andrea Zampolini (Montenuda). La classifica del Gigante FIS Cittadini disputato all'Abetone https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100995  

ITALIA DA SOGNO AI MONDIALI JUNIORES: BRONZO DELLA STAFFETTA MASCHILE ALLENATA DA...

on 06 Marzo 2020
ITALIA DA SOGNO AI MONDIALI JUNIORES: BRONZO DELLA STAFFETTA MASCHILE ALLENATA DA UN TECNICO PIEMONTESE

È stata una grande giornata per lo sci di fondo italiano a livello giovanile. La staffetta maschile, composta da Michele Gasperi, Davide Graz, Giovanni Ticcò e Francesco Manzoni ha vinto la medaglia di bronzo ai Mondiali Juniores di Oberwiesenthal, al termine di una gara emozionante. La vittoria è andata agli Stati Uniti, in testa dall’inizio alla fine, capaci di un clamoroso back to back, avendo già vinto la medaglia d’oro...

SOSPESE SINO AL 3 APRILE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE LE COMPETIZIONI...

on 05 Marzo 2020
SOSPESE SINO AL 3 APRILE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE LE COMPETIZIONI DELLE CATEGORIE SINO AGLI ALLIEVI

Facendo seguito al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo, che ha ritenuto di individuare ulteriori misure attuative da applicare in modo uniforme sull'intero territorio nazionale e recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza da Covid-19 (coronavirus), la Federazione Italiana Sport Invernali ha chiarito oggi che gli eventi e le competizioni dove sono e saranno presenti atleti agonisti sono autorizzate, sempreché vengano disputate in...

FRANCESCO GORI VINCE IL SECONDO SLALOM FIS DELLA MARANGONI CUP. CORRADO BARBERA...

on 05 Marzo 2020
FRANCESCO GORI VINCE IL SECONDO SLALOM FIS DELLA MARANGONI CUP. CORRADO BARBERA E LORENZO THOMAS BINI PRIMI DUE ASPIRANTI

E’ stato il giorno del riscatto per i tre sciatori saliti sul podio nel secondo Slalom FIS della Marangoni Cup, disputato sulla pista Agonistica di Fondo Grande di Folgaria e organizzato dallo Sci Club Città di Rovereto. Il milanese Francesco Gori, portacolori del Centro Sportivo Esercito, uscito nella prima giornata di gara a Folgaria, è riuscito ad esprimersi al meglio in entrambe le manche, aggiudicandosi la vittoria finale con il...

« »

News

« »

STOP ANCHE AI MONDIALI JUNIORES A NARVIK. LA SVEDESE RASK VINCE IL...

on 11 Marzo 2020
STOP ANCHE AI MONDIALI JUNIORES A NARVIK. LA SVEDESE RASK VINCE IL GIGANTE FEMMINILE CHE CHIUDE LA MANIFESTAZIONE. GHISALBERTI VENTESIMA E ALBANO VENTIQUATRESIMA

L’organizzazione dei Campionati Mondiali Juniores di Narvik ha archiviato, non senza danni alla sua immagine internazionale, la giornata nera di martedì 10 marzo, segnata dall’annullamento per maltempo della Combinata maschile e, soprattutto, da un incidente diplomatico con la squadra austriaca per l’annuncio, poi rivelatosi infondato, della presenza di due atleti del Wunderteam in quarantena nella città portuale norvegese. Nella serata di mercoledì 11 marzo si è appreso che i Mondiali Juniores si sono conclusi con il Gigante femminile disputato in mattinata, perché l’emergenza Coronavirus ha imposto agli organizzatori la cancellazione della gara maschile tra le porte larghe, degli Slalom e del Team Event che avrebbe dovuto chiudere il programma della manifestazione. Come detto, mercoledì 11 marzo si è disputato il Gigante femminile, che ha interrotto il dominio austriaco, grazie alla vittoria della svedese Sara Rask. Dopo tre gare cons...

FEDERICA BRIGNONE VINCE LA COPPA DEL MONDO E MARTA BASSINO SI CONFERMA...

on 11 Marzo 2020
FEDERICA BRIGNONE VINCE LA COPPA DEL MONDO E MARTA BASSINO SI CONFERMA COME SECONDA PUNTA DELLA NAZIONALE AZZURRA. STAGIONE POSITIVA ANCHE PER FRANCESCA MARSAGLIA

Federica Brignone ha dedicato la vittoria nella Coppa del Mondo all’Italia che vive un momento così difficile, dimostrando la sua sensibilità e la sua caratura di atleta e di donna. La prima sfera di cristallo conquistata da un’italiana la carabiniera valdostana avrebbe voluto vincerla sul campo, sfidando fino all’ultima porta Mikaela Shiffrin e Petra Vlhova. Ma il destino ha voluto altrimenti, costringendo il comitato organizzatore delle gare svedesi di Aare a cancellare il programma agonistico, che nel prossimo fine settimana prevedeva la disputa di uno Slalom Parallelo, di un Gigante e di uno Slalom. Dopo l’annullamento delle finali di Cortina, quelle svedesi sarebbero dovute essere le ultime gare della stagione 2019-2020 e invece il Circo Bianco deve smontare mestamente le tende, sperando che le atlete non incontrino ostacoli nel ritorno in patria, viste le sempre più stringenti limitazioni al trasporto aereo. Il governo svedese ave...

COMUNICATO DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI, PIETRO BLENGINI

on 09 Marzo 2020
COMUNICATO DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI, PIETRO BLENGINI

Come ormai tutti hanno appreso, a seguito della pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dell’8 marzo scorso, che prevede ulteriori misure contenitive e restrittive da applicarsi su tutto il territorio nazionale, la Federazione Italiana Sport Invernali ha deciso di sospendere da lunedì 9 marzo ogni attività sportiva per tutte le discipline federali in ogni ordine e grado. Sono quindi annullati allenamenti, gare e trasferte di atleti, staff tecnici e medici di qualsiasi livello. Non sono autorizzati ulteriori spostamenti dei mezzi federali. Mi rivolgo a tutti gli atleti e alle loro famiglie, ai tecnici, ai dirigenti delle società sportive, agli operatori turistici, al mondo dell’informazione per sottolineare che, è vero, questo è un momento di preoccupazione e di scoramento per tutti coloro che, a diverso titolo, operano nel mondo degli sport invernali, ma che, proprio per questo, dobbiamo rimanere uniti, serrare le fila e...

MONDIALI JUNIORES A NARVIK: GIULIA ALBANO DECIMA NELLA COMBINATA VINTA DA MAGDALENA...

on 09 Marzo 2020
MONDIALI JUNIORES A NARVIK: GIULIA ALBANO DECIMA NELLA COMBINATA VINTA DA MAGDALENA EGGER. SFORTUNA NERA PER SARA ALLEMAND, USCITA IN SLALOM

Oro per Magdalena Egger, argento per Lisa Grill. È questo il ritornello che da tre giorni viene ripetuto al termine di ogni gara femminile dei Campionati Mondiali Juniores di sci alpino a Narvik, in Norvegia. Le due austriache hanno dominato tutte le prove fino ad ora disputate, compresa la Combinata Alpina di lunedì 9 marzo, dove hanno fatto la differenza sin dal Super-G della mattina. Netto il distacco inflitto alla statunitense Keely Cashman (Squaw Valley Ski Team), attardata di oltre un secondo. Magdalena Egger ha chiuso la Combinata con il tempo totale di 1’,39”,23/100, staccando di 53/100 la connazionale Grill e di 1”,10/100 Keely Cashman. Decimo posto per ventenne la canavesana di nascita e valdostana d’adozione Giulia Albano (Mont Glacier), alla ribalta specialmente nella prima manche, dove aveva fatto segnare il quarto tempo assoluto. Giulia ha dato il massimo anche nello Slalom, riuscendo ad entrare nella top ten. Veramente sf...

LA FISI SOSPENDE DA OGGI TUTTA L’ATTIVITÀ SPORTIVA DI OGNI ORDINE E...

on 09 Marzo 2020
LA FISI SOSPENDE DA OGGI TUTTA L’ATTIVITÀ SPORTIVA DI OGNI ORDINE E GRADO

A seguito della pubblicazione del decreto del Presidente del Consiglio dell’8 marzo scorso, che prevede ulteriori misure contenitive e restrittive da applicarsi su tutto il territorio nazionale, la Federazione Italiana Sport Invernali ha deciso di sospendere da oggi, 9 marzo 2020, ogni attività sportiva per tutte le discipline federali in ogni ordine e grado. Sono quindi annullati allenamenti, gare e trasferte di atleti, staff tecnici e medici di qualsiasi livello. Non sono autorizzati ulteriori spostamenti dei mezzi federali. Restano ancora in attività i soli atleti che si trovano già sui siti di gara di Coppa del mondo e dei Mondiali junior e quelli che sono in lizza per la conquista di una coppa generale o di specialità o per un posto significativo nella classifica finale.Nello specifico: la squadra femminile di sci alpino che sarà ad Aare per le tre gare di giovedì, venerdì e sabato e quella maschile che gareggerà nel week-end a Kra...

BIATHLON – STEFANO CANAVESE 35° AD ARBER NEL SUO ESORDIO IN IBU...

on 08 Marzo 2020
BIATHLON – STEFANO CANAVESE 35° AD ARBER NEL SUO ESORDIO IN IBU CUP JUNIOR

Weekend d’esordio in IBU Cup Junior per Stefano Canavese. L’atleta del Centro Sportivo Esercito, ex Entracque Alpi Marittine, ha infatti partecipato venerdì e sabato alle gare di Arber, avendo così un importante assaggio internazionale, della categoria nella quale passerà la prossima stagione. Il classe 2001 si è trovato ad affrontare quindi atleti più grandi di lui e di conseguenza con una maggiore esperienza internazionale. Per questo motivo la sua prova è stata positiva, in particolare sabato, quando ha chiuso in 35ª posizione la sprint. Un errore nella seconda serie in piedi l’ha portato a chiudere in 35ª posizione a 2’13”4 dal vincitore, lo svizzero Hartweg, che con un doppio zero ha vinto con 41” di margine sullo statunitense Cervenka e 45” sull’austriaco Oberhauser. Venerdì nella super sprint, format molto particolare e per lui inedito, non era riuscito a qualificarsi tra i trenta che si sono poi giocati la vittoria finale, andat...

NEI MONDIALI JUNIORES A NARVIK DOMINIO AUSTRIACO IN SUPER-G. GIULIA ALBANO SETTIMA....

on 08 Marzo 2020
NEI MONDIALI JUNIORES A NARVIK DOMINIO AUSTRIACO IN SUPER-G. GIULIA ALBANO SETTIMA. FUORI MATTEO FRANZOSO E SARA ALLEMAND

Poca fortuna per l’Italia nella seconda giornata dei Campionati Mondiali Juniores di sci alpino a Narvik, dedicata alle gare di Super-G. Il podio della competizione femminile ricalca molto da vicino quello della Discesa, con due austriache davanti a tutti: medaglia d’oro a Magdalena Egger con il tempo di 1’,08”,10/100, argento come 24 ore prima a Lisa Grill, staccata di 28/100. Sul gradino più basso del podio la francese Karen Smadja Clement (Inter Club Nice), staccata di 29/100. La migliore delle azzurre è stata Giulia Albano, ventenne canavesana che da anni si è trasferita in Valle d'Aosta e scia per lo Sci Club Mont Glacier. Giulia è giunta settima a 77/100, in una gara che ha visto al via anche la neozelandese Alice Robinson (Queenstown Alpine Ski Team), che vanta due vittorie quest’anno in Coppa del Mondo e che ha mancato la medaglia di bronzo per 11/100. Dodicesima invece Monica Zanoner (Centro Sportivo Esercito), che non si è rip...

NELLA DISCESA DEI MONDIALI JUNIORES A NARVIK SIMON TALACCI SECONDO E MONICA...

on 07 Marzo 2020
NELLA DISCESA DEI MONDIALI JUNIORES A NARVIK SIMON TALACCI SECONDO E MONICA ZANONER TERZA. FRANZOSO A 2/100 DAL BRONZO

In un momento in cui, annullando le finali della Coppa del Mondo di sci alpino a Cortina, la FIS e il Circo Bianco mondiale dimostrano di avere scarsa fiducia e nessun rispetto per il nostro Paese, l’Italia e la FISI dimostrano al contrario il proprio valore conquistando due medaglie nella prima giornata dei Campionati Mondiali Juniores di sci alpino. A Narvik, su una pista corta e relativamente facile, il migliore in azzurro assoluto è stato un atleta che poteva anche non essere in gara, perché non fa ancora parte ufficialmente delle squadre nazionali. Ma Simon Talacci, diciannovenne comasco del Centro Sportivo Esercito, convocato in extremis grazie agli ottimi risultati nelle gare FIS delle settimane scorse, ha sfruttato la meglio l’occasione, conquistando una medaglia d’argento che potrebbe cambiargli le prospettive future. Simon è stato battuto per soli 17/100 dallo svizzero Alexis Monney (Ski Club Chatel-Saint-Dénis), medaglia d’or...

NEL GIGANTE FIS DI ANTAGNOD GIULIA PAVENTA SESTA E VERONIKA CALATI DODICESIMA

on 07 Marzo 2020
NEL GIGANTE FIS DI ANTAGNOD GIULIA PAVENTA SESTA E VERONIKA CALATI DODICESIMA

Sabato 7 marzo la terza e ultima giornata di gare FIS ad Antagnod è stata dedicata ad un Gigante, ancora una volta organizzato dallo Sci Club Val d’Ayas, con la vittoria della padovana Sofia Pizzato (Centro Sportivo Esercito), che ha scavato un gap importante già nella prima manche amministrando nella seconda, per chiudere nel tempo totale di 2’,19”,38/100. Seconda ad 1”,17/100 la francese Jennifer Piot dello Ski Club Alpe d'Huez, terza ad 1”,18/100 Giulia Tintorri delle Fiamme Oro. Buon sesto posto ad 1”,62/100 da Sofia Pizzato per l’atleta astigiana Giulia Paventa (Fiamme Oro), dodicesimo a 2”,38/100 per la giavenese Veronika Calati (Fiamme Oro). È purtroppo uscita nella seconda manche la finanziera genovese Valentina Cillara Rossi. La classifica del Gigante FIS femminile disputato ad Antagnod https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=101041 Nelle foto in allegato: alcune delle protagoniste del Gigante F...

A KVITFJELL MATTHIAS MAYER VINCE L’ULTIMA DISCESA DELLA COPPA DEL MONDO. MATTIA...

on 07 Marzo 2020
A KVITFJELL MATTHIAS MAYER VINCE L’ULTIMA DISCESA DELLA COPPA DEL MONDO. MATTIA CASSE TREDICESIMO, MATTEO MARSAGLIA VENTUNESIMO

Cancellate per volontà della FIS le finali in programma a Cortina, l’ultima Discesa della Coppa del Mondo maschile si è disputata sabato 7 marzo sulla pista olimpica norvegese di Kvitfjell è stata vinta dal campione olimpico austriaco Matthias Mayer, carinziano portacolori dello Schiclub Gerlitzen, con il tempo di 1’,48”,02/100 e con 14/100 di vantaggio sul leader della Coppa del Mondo, il norvegese Alexander Aamodt Kilde (Lommedalens Idrettslag). Terzo a 37/100 il redivivo svizzero Carlo Janka (Ski Club Obersaxen), a dimostrazione che, a 33 anni, la classe del campione grigionese, nonostante i malanni che ne hanno costellato e pesantemente influenzato la carriera, è intatta. Un altro “vecchietto” rossocrociato, Beat Feuz (Ski Klub Shangnau) ha vinto con pieno merito la Coppa del Mondo di specialità, come lo scorso anno, piazzandosi al quarto posto e concludendo la stagione con 650 punti complessivi, davanti a Dressen e Mayer. Merita co...

News Istituzionali

SEGRETERIA AOC - OPERATIVITA' IN SMART WORKING - aggiornamento date

on 09 Marzo 2020
SEGRETERIA AOC - OPERATIVITA' IN SMART WORKING - aggiornamento date

Si comunica che dal 10 al 25 marzo p.v. la segreteria del Comitato AOC opererà in smart working. Riferimenti telefonici: 338.3543633 orario d'ufficio

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

on 14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

on 21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al premio.    

« »

News Istituzionali

« »

SEGRETERIA AOC - OPERATIVITA' IN SMART WORKING...

09 Marzo 2020
SEGRETERIA AOC - OPERATIVITA' IN SMART WORKING - aggiornamento date

Si comunica che dal 10 al 25 marzo p.v. la segreteria del Comitato AOC opererà in smart working. Riferimenti telefonici: 338.3543633 orario d'ufficio

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO...

14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240