Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Biathlon

Ci sarà tanto Piemonte al primo raduno della nazionale Juniores e Giovani. Nel gruppo di sedici atleti che ad Anterselva, dal 7 giugno al 13 giugno, faranno i primi allenamenti di squadra, sotto lo sguardo attento dell’allenatore responsabile Mirco Romanin, ci saranno anche tre atleti cresciuti nel Comitato FISI AOC e due allenatori piemontesi.

Nel gruppo maschile, composto da otto atleti, saranno presenti Stefano Canavese (Esercito) e Marco Barale (Alpi Marittime), insieme a Michele Molinari, David Zingerle, Iacopo Leonesio, Daniele Fauner, Nicolò Betemps ed Elia Zeni. A guidarli gli allenatori Fabio Cianciana, Edoardo Mezzaro e Pietro Dutto. Proprio l’ex biatleta cuneese delle Fiamme Oro è la grande novità dello staff tecnico della nazionale, dalla quale prende così il via la sua nuova carriera.

La squadra femminile, formata anch’essa da otto elementi, vedrà al suo interno Gaia Brunetto (Alpi Marittime), al suo esordio in nazionale. Con lei ci saranno tante atlete di talento, per un gruppo molto competitivo, formato da Beatrice Trabucchi, Rebecca Passler, Hannah Auchentaller, Linda Zingerle, Martina Trabucchi, Ilaria Scattolo e Sara Scattolo. A guidarle ci sono Daniele Piller Roner, la piemontese Samantha Plafoni, dalla Valle Pesio, e Aline Noro.
Leggi tutto: TRE ATLETI E DUE...

Dopo le tante soddisfazioni avute negli ultimi anni, tra titoli italiani conquistati, l’arruolamento di Stefano Canavese nel CS Esercito, la partecipazione di Matteo Vegezzi Bossi ai Mondiali Giovanili, le medaglie di Marco Barale alle Olimpiadi Giovanili di Losanna, alle quali ha partecipato anche Martina Giordano, con infine l’inserimento proprio di Marco Barale e Stefano Canavese, insieme anche a Gaia Brunetto nella nazionale Juniores e Giovani, il Comitato FISI AOC vuole continuare a ripetere i grandi risultati ottenuti nel biathlon nelle ultime stagioni.

È stata quindi approvata dal consiglio del Comitato AOC la squadra proposta da Gianluca Barale, confermato responsabile, che sarà guidata ancora da Alessandro Fiandino, allenatore del Centro Sportivo Esercito. Undici gli atleti che formano il gruppo, sette maschi e quattro ragazze.

SQUADRA BIATHLON STAGIONE 2020/21

SQUADRA MASCHILE

Paolo Barale (2005 – Alpi Marittime), Mattia Bottasso (2004 – Valle Pesio), Thomas Daziano (2002 – Alpi Marittime), Riccardo Fenoglio (2003 – Alpi Marittime), Nicola Giordano (2005 – Alpi Marittime), Nicolò Giraudo (2000 – Alpi Marittime)

SQUADRA FEMMINILE

Francesca Brocchiero (2004 – Alpi Marittime), Gaia Brunetto (2001 – Alpi Marittime), Martina Giordano (2003 – Alpi Marittime), Matilde Salvagno (2004 – Alpi Marittime)

AGGREGATI

Michele Carollo (2005 – Alpi Marittime)

STAFF TECNICO
Responsabile: Gianluca Barale
Allenatore: Alessandro Fiandino

Leggi tutto: SETTE UOMINI E QUATTRO...

Tre atleti piemontesi, tutti provenienti dalla provincia di Cuneo, sono presenti nella squadra Juniores e Giovani della nazionale di biathlon 2020/21. Sono Stefano Canavese (Esercito), Marco Barale (Entracque Alpi Marittime) e Gaia Brunetto (Entracque Alpi Marittime). L’ha annunciato la FISI, che giovedì pomeriggio ha svelato le squadre azzurre per la prossima stagione.

Tante le novità nella Squadra A. Il Direttore Agonistico, Fabrizio Curtaz, e la Federazione hanno voluto dare spazio ha tanti giovani. Così insieme a big four Dorothea Wierer, (1990 – Fiamme Gialle) Lisa Vittozzi (1995 – Carabinieri), Lukas Hofer (1989 – Carabinieri) e Dominik Windisch (1989 – Esercito) sono stati inseriti sei atleti come progetto “Milano-Cortina 2026”. Si tratta di Patrick Braunhofer (1998 – Carabinieri), Daniele Cappellari (1997 – Fiamme Oro), Irene Lardschneider (1998 – Fiamme Gialle), Michela Comola (1998 – Esercito) e i due grandi talenti del 2000, Tommaso Giacomel (2000 – Fiamme Gialle) e Didier Bionaz (2000 – Esercito). Sparita la Squadra B, è statao creato un Gruppo Osservati nel quale sono presenti anche alcuni atleti che hanno alle spalle numerose gare di Coppa del Mondo: Thomas Bormolini (1991 – Esercito), Federica Sanfilippo (1990 – Fiamme Oro), Nicole Gontier (1991 – Esercito), Giuseppe Montello (1992 – Esercito), Saverio Zini (1994 – Esercito), Samuela Comola (1998 – Esercito) e Mattia Nicase (1997 – Esercito).

Molto ampio, rispetto al passato, il gruppo Juniores e Giovani. Sedici, infatti, gli elementi inseriti nella squadra diretta per il terzo anno consecutivo da Mirco Romanin, che sarà composta da otto ragazzi e altrettante ragazze. I due gruppi lavoreranno separatamente, almeno all’inizio, per rispettare le limitazioni legate all’emergenza coronavirus. Due piemontesi nella squadra maschile composta da Daniele Fauner (1999 – Carabinieri), Michele Molinari (2000 – Alta Valtellina), Iacopo Leonesio (2000 – Carabinieri), David Zingerle (2000 – Esercito), Stefano Canavese (2001 – Esercito), Elia Zeni (2001 – Cauriol), Marco Barale (2003 – Entracque Alpi Marittime) e Nicolò Betemps (2003 – Bionaz Oyace). Ad allenare la squadra saranno Fabio Cianciana ed Edoardo Mezzaro.
Il gruppo femminile vedrà al suo interno Gaia Brunetto (2001 – Entracque Alpi Marittime), new entry in nazionale. Con lei ci saranno Beatrice Trabucchi (2000 – Esercito), Rebecca Passler (2001 – Carabinieri), Hannah Auchentaller (2001 – Carabinieri), Martina Trabucchi (2002 – Brusson), Linda Zingerle (2002 – Anterselva), Sara Scattolo (2003 – Monte Coglians) ed Ilaria Scattolo (2004 – Monte Coglians). Nello staff tecnico di questo gruppo anche la piemontese Samantha Plafoni (Valle Pesio), che affiancherà Daniele Piller Roner.

In allegato: Foto di Stefano Canavese, Marco Barale (Credit: Olympic Information Services) e Gaia Brunetto

Leggi tutto: TRE PIEMONTESI INSERITI...Leggi tutto: TRE PIEMONTESI INSERITI...

Leggi tutto: TRE PIEMONTESI INSERITI...

La breve stagione 2019/20 ha visto Matteo Vegezzi Bossi tornare su ottimi livelli, essendo riuscito anche ad ottenere la convocazione per i Mondiali Giovanili di Lenzerheide, la sua prima esperienza internazionale. Un’opportunità che gli ha sicuramente giovato, anche se il classe 2001 dello Sci Club Entracque Alpi Marittime non ha avuto occasione di dimostrarlo, dal momento che dal 2 febbraio non è più sceso in pista, a causa del finale anticipato della stagione per l’emergenza coronavirus. L’ufficio stampa del Comitato Alpi Occidentali ha contattato il giovane atleta cuneese per avere da lui un giudizio sulla sua stagione, conclusasi purtroppo con largo anticipo.

Ciao Matteo. Come hai vissuto il periodo di lockdown?
«Ho soprattutto studiato, perché in questo periodo sono solito dedicarmi con particolare attenzione allo studio, dal momento che durante la stagione sportiva sono costretto a saltare diverse lezioni, soprattutto quest’anno in cui ho gareggiato anche ai Mondiali. Certo per un atleta è sempre difficile restare chiuso in casa, anche perché non possiamo permetterci di stare completamente fermi per due mesi. Ho, però, la fortuna di avere un giardino, che mi ha aiutato molto soprattutto mentalmente, mi sono allenato a casa utilizzando tanto i rulli e facendo anche diverse sedute di forza».

Per tutti voi il finale di stagione è stato piuttosto anomalo, essendo arrivato con largo anticipo.
«Si, l’ultima gara l’ho disputata addirittura il 2 febbraio in occasione dell’inseguimento mondiale di Lenzerheide. Mi sono allenato fino ai primi di marzo, poi sono state cancellate tutte le gare e gli allenamenti. Solitamente stacco nel mese di aprile e riprendo con sedute di puntamento a metà maggio, ma questa volta sono stato costretto a cambiare tanto. Rispetto al solito, ho ripreso in mano il fucile in anticipo per fare puntamento, perché altrimenti avrei staccato per troppo tempo. Diciamo che ho cercato di vivere il lockdown anche come un’opportunità, così a casa, tra una materia e l’altra, ne ho approfittato per fare un po’ di puntamento ed affinare alcune cose».

La tua stagione è stata molto positiva. Forse proprio per questo c’è un po’ di rammarico per la sua conclusione anticipata.
«Certamente sono soddisfatto di quanto ho fatto. Devo però ammettere che effettivamente un po’ di sfortuna l’ho avuta, in quanto gli unici Campionati Italiani della stagione si sono svolti a Forni Avoltri nel mese di gennaio, quando mi presentai con la febbre, giungendo così due volte quarto. Sento, però, di essere cresciuto rispetto allo scorso anno e penso di poterlo fare ancora tanto. Quest’anno credo di aver già fatto un passo avanti, ora voglio compierne un altro altrettanto grande. Sono molto contento di essermi guadagnato la convocazione per il Mondiale Giovani, nel corso del quale, tranne nell’individuale, sono riuscito a trovare sempre delle buone sensazioni. Questa esperienza ha accresciuto la mia consapevolezza nei miei mezzi e per questo motivo mi è dispiaciuto non poter mettere in pista quanto ho imparato nel corso della rassegna iridata, anche perché sentivo di poter fare molto bene negli altri Italiani della stagione. Sono convinto di essere cresciuto tanto nel corso della manifestazione iridata di Lenzerheide e ora ho ancora più stimoli di mettermi alla prova».

Nel corso del Mondiale, i tecnici azzurri hanno dimostrato anche di avere grande fiducia in te, schierandoti in staffetta nonostante la prestazione sottotono nell’individuale.
«Purtroppo nel giorno dell’esordio ho patito la totale assenza di esperienza internazionale. Per me era tutto nuovo, un mondo totalmente diverso dalla Coppa Italia e l’Alpen Cup, a cominciare dall’organizzazione, passando per l’azzeramento, i test dei materiali con gli skiman e infine anche gli orari di gara. Gli allenatori hanno compreso tutto questo e hanno deciso di darmi l’occasione di rifarmi. Ne sono stato felice, perché ero consapevole di fare molto meglio e avevo voglia di riscattarmi per dimostrare il mio reale valore. Sono felice di esserci riuscito».

Come ti sei trovato nel gruppo azzurro?
«Benissimo, è stata veramente una bella esperienza. Mi è piaciuto poter lavorare con Mirco Romanin, Fabio Cianciana e gli altri allenatori azzurri. È bello ogni tanto avere anche degli altri punti di vista e ricevere nuovi input, che possono generare ulteriori stimoli. Mi sono anche trovato bene con il gruppo. Ovviamente Steo (Stefano Canavese, ndr) lo conosco ormai da tantissimi altri e siamo molto amici, ma mi sono trovato bene anche con Elia Zeni e Fabio Cappellari, oltre che con gli altri più grandi. In generale tutta l’esperienza mi ha fatto crescere in autostima e anche nell’approccio al tiro».

Leggi tutto: MATTEO VEGEZZI BOSSI...

Weekend d’esordio in IBU Cup Junior per Stefano Canavese. L’atleta del Centro Sportivo Esercito, ex Entracque Alpi Marittine, ha infatti partecipato venerdì e sabato alle gare di Arber, avendo così un importante assaggio internazionale, della categoria nella quale passerà la prossima stagione.

Il classe 2001 si è trovato ad affrontare quindi atleti più grandi di lui e di conseguenza con una maggiore esperienza internazionale. Per questo motivo la sua prova è stata positiva, in particolare sabato, quando ha chiuso in 35ª posizione la sprint. Un errore nella seconda serie in piedi l’ha portato a chiudere in 35ª posizione a 2’13”4 dal vincitore, lo svizzero Hartweg, che con un doppio zero ha vinto con 41” di margine sullo statunitense Cervenka e 45” sull’austriaco Oberhauser.

Venerdì nella super sprint, format molto particolare e per lui inedito, non era riuscito a qualificarsi tra i trenta che si sono poi giocati la vittoria finale, andata allo sloveno Cisar. «Per me era importante fare esperienza – ha affermato Canavese – soprattutto nella sprint mi sono messo alla prova per la prima volta con una gara di 10km. Purtroppo non sapevo come impostare la gara, non avendone mai avuto occasione in precedenza, quindi sono partito un po’ troppo lentamente. Ora però so come approcciare una 10km, mi tornerà utile per la prossima stagione»

Leggi tutto: BIATHLON – STEFANO...

Giornata piuttosto complicata al tiro per Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), che ha concluso in 49ª posizione la mass start 60, disputatasi domenica in Val Martello, dove è stata ricollocata la tappa di IBU Cup inizialmente in programma ad Arber, in Germania.

L’entracquese è andato in difficoltà al poligono già nelle due serie a terra commettendo rispettivamente due e tre errori. Quindi altri due bersagli mancati sono arrivati nella prima serie in piedi, mentre all’ultimo poligono Ghiglione ha sbagliato un solo colpo. Al traguardo il suo svantaggio è stato di 4’16”9 dal vincitore, il norvegese Sturla Holm Laegreid, che con due errori al tiro si è imposto al termine di una bella battaglia con il tedesco Lucas Fratzscher. Sul terzo gradino del podio il tedesco Roman Rees, staccato di 11”5 dal vincitore. Migliore degli italiani è stato Nicola Romanin, giunto 31°.

Leggi tutto: IBU CUP IN VAL...

Ancora una giornata da ricordare per il biathlon piemontese. A Val di Vizze, infatti, dopo i due ori, due argenti e un bronzo conquistati ieri, la squadra del Comitato AOC ha vinto anche due ori e un argento nelle staffette che hanno chiuso il Campionato Italiano ad aria compressa, riservato alle categorie Allievi e Ragazzi.

Un oro scontato quello della staffetta femminile Allievi Under 15, formata da Fabiola Miraglio Mellano, Carlotta Gautero e Giulia Piacenza. In fin dei conti le tre, in ordine inverso, erano salite ieri sul podio dell’individuale, con Piacenza e Gautero che nei due weekend dei Campionati Italiano hanno vinto tre ori e tre argenti individuali. Ciò che non era prevedibile, invece, è il distacco. Le tre piemontesi, tutte tesserate per lo Sci Club Alpi Marittime, hanno vinto addirittura con 4’15” di vantaggio sul Friuli Venezia Giulia A, formato da Sofia Del Fabbro, Maya Pividori e Desiree Ribbi. Terza piazza per Alto Adige B, che grazie alla splendida prima frazione di Sophia Pirchler, ha avuto la meglio su Alto Adige B. Nona piazza per AOC B, composta da Carola Quaranta (Alpi Marittime), Benedetta Gautero (Alpi Marittime) e Anna Grosso (Valle Pesio). Da evidenziare l’ottima prima frazione di Quaranta, chiusa addirittura al terzo posto.

L’altro oro, anch’esso pronosticabile, è arrivato dalla staffetta Allievi Maschile, composta da tre atleti dello Sci Club Alpi Marittime, Nicola Giordano, Michele Carollo e Paolo Barale. Un successo arrivato dopo un bellissimo duello con Alto Adige A, composto da Adam Ferdick, Hannes Bacher e Maurizio Ronco, che si sono battuti fino alla fine nel tentativo di recuperare sui tre piemontesi. Terza posizione per il Veneto con Jacopo Stella, Martino Busin e Federico Milani. 13ª posizione per l’altro terzetto piemontese in gara, composto da Nicolò Aime (Alpi Marittime, Tommaso Peano (Busca) e Matteo Giordano (Alpi Marittime).

Un bellissimo argento per il Comitato AOC è arrivato nella staffetta Ragazzi Under 13 femminile. Il terzetto formato da Giada Ravera, Matilde Giordano, autrice di una frazione straordinaria, e Magalì Miraglio Mellano ha vinto l’argento alle spalle di Alto Adige A composto da Melanie Ranalter, Nina Nocker e Tanja Wanker. Il terzetto piemontese, formato da atlete dello Sci Club Alpi Marittime, è giunto con un distacco di 1’08” dalla squadra vincitrice. Terzo Veneto A. In gara altre due terzetti piemontesi, che si sono ben piazzati: AOC B, composta da Anna Giraudo (Busca), Alice Gastaldi (Valle Pesio) e Gaia Gondolo (Alpi Marittime), ha concluso al nono posto, mentre AOC C ha terminato in 12ª piazza con Luna Forneris (Valle Stura), Cecilia Peano (Busca) e Isotta Giordano (Alpi Marittime).

Infine sesto posto per AOC A nella gara Ragazzi Under 13 maschile. La squadra formata da Giacomo Barale, Marco Somà e Filippo Massimino ha concluso con un distacco di 3’31” dall’Alto Adige A, che ha vinto nettamente con 2’29” su Veneto A e 3’03” su Asiva A. Nona piazza per l’altro terzetto AOC in gara, formato da Stefano Occelli (Valle Stura), Lorenzo Canavese (Alpi Marittime) e Andrea Occelli (Valle Stura).

Su otto gare disputate a Val di Vizze, il Comitato AOC ha quindi chiuso con 4 ori, 3 argenti e 1 bronzo. Sommando quelli del weekend sudtirolese ai risultati ottenuti a Bionaz due settimane fa, in 16 gare dei Campionati Italiani ad Aria Compressa, il Comitato FISI AOC ha vinto 7 ori, 8 argenti e 4 bronzi, nettamente in testa al medagliere.

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI AD...

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI AD...

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI AD...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

DA LUNEDÌ 13 LUGLIO UN NUOVO CAMPO BASE PER LO SCI D’ERBA...

on 05 Luglio 2020
DA LUNEDÌ 13 LUGLIO UN NUOVO CAMPO BASE PER LO SCI D’ERBA A BARDONECCHIA, CHE AFFIANCA QUELLO DI SANSICARIO

Lunedì 13 luglio al Campo Smith di Bardonecchia si aprirà un nuovo campo base per lo sci d’erba, che va ad affiancarsi a quello di Sansicario. Ne è responsabile Nicola Bettuzzi, allenatore della Scuola Tecnici Federali FISI per lo sci d’erba, con Simone Sibille nel suolo di coordinatore tecnico. La partecipazione alle attività è contingentata, per cui gli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali interessati sono invitati a contattare...

SKIROLL E SCI DI FONDO, DOPPIA NAZIONALE PER IL GIOVANE SAMUELE GIRAUDO:...

on 01 Luglio 2020
SKIROLL E SCI DI FONDO, DOPPIA NAZIONALE PER IL GIOVANE SAMUELE GIRAUDO: «È UN OTTIMO PUNTO DI PARTENZA»

Una doppia bella soddisfazione per Samuele Giraudo, classe 2003 dello Sci Club Valle Stura, che è stato selezionato quest’anno sia per la nazionale di skiroll che per quella di sci di fondo. Lo scorso maggio, infatti il giovane di Vinadio è stato inserito dalla FISI nella Squadra Giovani della nazionale di skiroll, diretta da Michel Rainer ed allenata da Emanuele Sbabo. Un mese dopo è arrivata poi la seconda soddisfazione,...

PAOLO RIVERO ALLENATORE DELLA NAZIONALE JUNIORES FEMMINILE; TRE CUNEESI NEL GRUPPO ATLETI...

on 15 Giugno 2020
PAOLO RIVERO ALLENATORE DELLA NAZIONALE JUNIORES FEMMINILE; TRE CUNEESI NEL GRUPPO ATLETI DI INTERESSE NAZIONALE

La FISI ha annunciato le squadre Juniores e Atleti di Interesse Nazionale di sci di fondo per la stagione 2020/21. L’allenatore Paolo Rivero, della Valle Maira, è stato confermato all’interno dello staff tecnico azzurro. Per lui però una doppia novità, in quanto rispetto agli anni passati allenerà la squadra femminile, anziché quella maschile, affidata invece a Luciano Cardini, e inoltre avrà anche il compito di essere il responsabile del progetto...

DAL 15 GIUGNO NAZIONALE AZZURRA IN RADUNO SULLO STELVIO; PRESENTE LORENZO ROMANO:...

on 12 Giugno 2020
DAL 15 GIUGNO NAZIONALE AZZURRA IN RADUNO SULLO STELVIO; PRESENTE LORENZO ROMANO: “FINALMENTE SI COMINCIA”

Entra nel vivo la preparazione della nazionale italiana di sci di fondo in vista della stagione 2020/21. Da lunedì 15 a martedì 23 giugno l’Hotel Livrio, al Passo dello Stelvio, ospiterà gli azzurri per il primo raduno. Il direttore tecnico Marco Selle ha convocato cinque atleti della Squadra A, allenata da Stefano Saracco. Si tratta di Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Maicol Rastelli, Giandomenico Salvadori e Greta Laurent. Sarà invece...

TRE ATLETI E DUE TECNICI PIEMONTESI PRESENTI AL PRIMO RADUNO DELLA NAZIONALE...

on 06 Giugno 2020
TRE ATLETI E DUE TECNICI PIEMONTESI PRESENTI AL PRIMO RADUNO DELLA NAZIONALE JUNIORES E GIOVANI

Ci sarà tanto Piemonte al primo raduno della nazionale Juniores e Giovani. Nel gruppo di sedici atleti che ad Anterselva, dal 7 giugno al 13 giugno, faranno i primi allenamenti di squadra, sotto lo sguardo attento dell’allenatore responsabile Mirco Romanin, ci saranno anche tre atleti cresciuti nel Comitato FISI AOC e due allenatori piemontesi. Nel gruppo maschile, composto da otto atleti, saranno presenti Stefano Canavese (Esercito) e Marco Barale (Alpi...

UFFICIALIZZATE LE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PER...

on 05 Giugno 2020
UFFICIALIZZATE LE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PER LA STAGIONE 2020-2021

Giovedì 4 giugno il Consiglio del Comitato FISI Alpi Occidentali ha ratificato le proposte della Commissione Sci Alpino per la composizione delle squadre, già oggetto del comunicato FISI-AOC numero 177 del 19 maggio scorso. Il Consigliere referente del Comitato per lo sci alpino è Maurizio Poncet. Sono confermati gli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Marco Gullino per quello maschile e Alessandro Roberto (tecnico in distacco dal Centro Sportivo...

UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21

on 05 Giugno 2020
UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21

Nove skialper rappresenteranno il Comitato FISI AOC nella stagione 2020/21. Il Consiglio del Comitato Alpi Occidentali ha infatti ufficializzato il gruppo di sette uomini e due donne che formeranno la squadra, guidata dai responsabili Paolo Giordano, Silvia Rivero ed Erik Pettavino, ricevendo SQUADRA SCI ALPINISMO STAGIONE 2020/21 SQUADRA MASCHILE Emanuele Balmas (2004 – Prali), Filippo Bernardi (2003 – Valle Varaita), Giuseppe Cantamessa (2002 – Valvermenagna), Matteo Cavallo (2002 – Tre...

SETTE UOMINI E QUATTRO DONNE NELLA SQUADRA AOC PER LA STAGIONE 2020/21

on 05 Giugno 2020
SETTE UOMINI E QUATTRO DONNE NELLA SQUADRA AOC PER LA STAGIONE 2020/21

Dopo le tante soddisfazioni avute negli ultimi anni, tra titoli italiani conquistati, l’arruolamento di Stefano Canavese nel CS Esercito, la partecipazione di Matteo Vegezzi Bossi ai Mondiali Giovanili, le medaglie di Marco Barale alle Olimpiadi Giovanili di Losanna, alle quali ha partecipato anche Martina Giordano, con infine l’inserimento proprio di Marco Barale e Stefano Canavese, insieme anche a Gaia Brunetto nella nazionale Juniores e Giovani, il Comitato FISI AOC vuole...

UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21: DICIOTTO ATLETI PRESENTI...

on 05 Giugno 2020
UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21: DICIOTTO ATLETI PRESENTI (14 RAGAZZI E 4 RAGAZZE)

Il Comitato FISI AOC ha approvato la composizione della squadra di Sci di Fondo della stagione 2020/21. La proposta del responsabile Paolo Giordano e il responsabile tecnico Gino Peyrot è molto interessante. Si è deciso di formare due gruppi specifici, il primo “Sezione Coppa Europa” composto da atleti che ad inizio stagione partono già con l’obiettivo di gareggiare e ottenere risultati anche in ambito nazionale, il secondo “Coppa Italia” formato...

DANIELE SERRA È GIÁ TORNATO AL LAVORO: “SONO CONCENTRATO SU CIÓ CHE...

on 04 Giugno 2020
DANIELE SERRA È GIÁ TORNATO AL LAVORO: “SONO CONCENTRATO SU CIÓ CHE DEVO FARE PER RAGGIUNGERE I MIEI OBIETTIVI”

Ha tanta voglia di far bene Daniele Serra, dopo una stagione 2019/20 della quale può ritenersi soddisfatto per continuità, avendo ottenuto le sue migliori prestazioni in carriera in OPA Cup, ma nella quale non è riuscito però a trovare gli exploit che gli avrebbero consentito di tornare in Coppa del Mondo. Così il classe 1996, arruolato lo scorso autunno dal Centro Sportivo Esercito, ha ripreso ad allenarsi con ancora maggiore...

SCI ALPINO: SI TRACCIANO I BILANCI DI UNA STAGIONE CONCLUSA IN ANTICIPO...

on 29 Maggio 2020
SCI ALPINO: SI TRACCIANO I BILANCI DI UNA STAGIONE CONCLUSA IN ANTICIPO E SI LAVORA ALLA NUOVA COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE REGIONALI

Giovedì 4 giugno il Consiglio del Comitato FISI Alpi Occidentali sarà chiamato ad esaminare e ratificare le proposte della Commissione tecnica Sci Alpino per la composizione delle squadre regionali per la stagione 2020-2021. La Commissione ha proposto di inserire nella Squadra Regionale maschile Edoardo Saracco (Equipe Limone), Leonardo Rigamonti (Sci Club Sansicario Cesana), Marco Abbruzzese (Fiamme Oro Moena), Lorenzo Thomas Bini (Ski Team Cesana), Corrado Barbera (Ski College Limone), Carlo...

LORENZO ROMANO CONFERMATO IN NAZIONALE: È NELLA SQUADRA MILANO-CORTINA 2026!

on 22 Maggio 2020
LORENZO ROMANO CONFERMATO IN NAZIONALE: È NELLA SQUADRA MILANO-CORTINA 2026!

Il fondo italiano crede nei giovani azzurri e punta forte su di loro in vista delle Olimpiadi di Milano Cortina 2026. È questo che si evince dalla struttura delle squadre nazionali, che sono state annunciate dalla FISI. Un Gruppo A di sei atleti, quattro uomini e due donne, infatti, sarà seguito da un altro molto ampio di 12 uomini e 9 donne, formato da atleti nati dal 1995 al 2000,...

MARTINO CAROLLO RIVIVE LA SUA STAGIONE DA PROTAGONISTA: “SONO SODDISFATTO DI QUANTO...

on 18 Maggio 2020
MARTINO CAROLLO RIVIVE LA SUA STAGIONE DA PROTAGONISTA: “SONO SODDISFATTO DI QUANTO HO FATTO AL MIO PRIMO ANNO ASPIRANTI”

Classe 2003, il giovane cuneese Martino Carollo, dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, ha disputato una stagione di altissimo livello nella categoria Aspiranti, nella quale ha affrontato atleti del 2002, tra i quali Elia Barp (Fiamme Gialle), vincitore del bronzo nell’inedita staffetta nordica delle Olimpiadi Giovanili di Losanna. Il piemontese, però, si è tolto tante soddisfazioni, vincendo un argento nella sprint in skating dei Campionati Italiani Aspiranti a Schilpario e...

TRE PIEMONTESI INSERITI NELLA NAZIONALE JUNIORES E GIOVANI DELLA STAGIONE 2020/21

on 08 Maggio 2020
TRE PIEMONTESI INSERITI NELLA NAZIONALE JUNIORES E GIOVANI DELLA STAGIONE 2020/21

Tre atleti piemontesi, tutti provenienti dalla provincia di Cuneo, sono presenti nella squadra Juniores e Giovani della nazionale di biathlon 2020/21. Sono Stefano Canavese (Esercito), Marco Barale (Entracque Alpi Marittime) e Gaia Brunetto (Entracque Alpi Marittime). L’ha annunciato la FISI, che giovedì pomeriggio ha svelato le squadre azzurre per la prossima stagione. Tante le novità nella Squadra A. Il Direttore Agonistico, Fabrizio Curtaz, e la Federazione hanno voluto dare spazio...

SCI ALPINO: PER IL COMITATO ALPI OCCIDENTALI NOVITÀ E CONFERME NELLA COMPOSIZIONE...

on 07 Maggio 2020
SCI ALPINO: PER IL COMITATO ALPI OCCIDENTALI NOVITÀ E CONFERME NELLA COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE NAZIONALI

Come accade ogni anno, per il Comitato FISI Alpi Occidentali la nuova composizione delle squadre nazionali di sci alpino comporta alcune conferme, alcune novità e, purtroppo alcune uscite dai ranghi delle rappresentative ufficiali FISI, a causa della necessità di ridurre i costi. In campo femminile, insieme al Direttore sportivo Massimo Rinaldi, è confermato come Direttore tecnico il frabosano Gianluca Rulfi (Prato Nevoso asd), mentre Roberto Manzoni (Sci Club Lurisia) è...

« »

News

« »

DA LUNEDÌ 13 LUGLIO UN NUOVO CAMPO BASE PER LO SCI D’ERBA...

on 05 Luglio 2020
DA LUNEDÌ 13 LUGLIO UN NUOVO CAMPO BASE PER LO SCI D’ERBA A BARDONECCHIA, CHE AFFIANCA QUELLO DI SANSICARIO

Lunedì 13 luglio al Campo Smith di Bardonecchia si aprirà un nuovo campo base per lo sci d’erba, che va ad affiancarsi a quello di Sansicario. Ne è responsabile Nicola Bettuzzi, allenatore della Scuola Tecnici Federali FISI per lo sci d’erba, con Simone Sibille nel suolo di coordinatore tecnico. La partecipazione alle attività è contingentata, per cui gli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali interessati sono invitati a contattare i referenti per informazioni e prenotazioni. Il riferimento per Sansicario è invece Alberto Bleynat, atleta della Nazionale di sci d’erba e allenatore della Scuola Tecnici Federali della specialità, con l’istruttore nazionale di sci alpino Oriano Rigamonti nel ruolo di coordinatore. La Commissione sci d’erba recentemente costituita dal Comitato FISI Alpi Occidentali è presieduta da Marco Martina (Sci Club Sestriere) e ne fanno parte Simone Sibille (Sci Club Bardonecchia) e Oriano Rigamonti (Sci Club Sans...

SKIROLL E SCI DI FONDO, DOPPIA NAZIONALE PER IL GIOVANE SAMUELE GIRAUDO:...

on 01 Luglio 2020
SKIROLL E SCI DI FONDO, DOPPIA NAZIONALE PER IL GIOVANE SAMUELE GIRAUDO: «È UN OTTIMO PUNTO DI PARTENZA»

Una doppia bella soddisfazione per Samuele Giraudo, classe 2003 dello Sci Club Valle Stura, che è stato selezionato quest’anno sia per la nazionale di skiroll che per quella di sci di fondo. Lo scorso maggio, infatti il giovane di Vinadio è stato inserito dalla FISI nella Squadra Giovani della nazionale di skiroll, diretta da Michel Rainer ed allenata da Emanuele Sbabo. Un mese dopo è arrivata poi la seconda soddisfazione, l’ingresso nel Gruppo Atleti di Interesse Nazionale dello sci di fondo, seguito dal cuneese Paolo Rivero, anche allenatore della nazionale juniores femminile, che dovrebbe effettuare alcuni raduni in autunno, se la situazione legata alla pandemia di covid-19 dovesse permetterlo. Quest’ultima è la certificazione degli ottimi risultati ottenuti lo scorso anno in quella che per il giovane della Valle Stura è stata la prima stagione nella categoria Aspiranti. Di tutto questo Giraudo ha parlato nell’intervista rilasciata a...

PAOLO RIVERO ALLENATORE DELLA NAZIONALE JUNIORES FEMMINILE; TRE CUNEESI NEL GRUPPO ATLETI...

on 15 Giugno 2020
PAOLO RIVERO ALLENATORE DELLA NAZIONALE JUNIORES FEMMINILE; TRE CUNEESI NEL GRUPPO ATLETI DI INTERESSE NAZIONALE

La FISI ha annunciato le squadre Juniores e Atleti di Interesse Nazionale di sci di fondo per la stagione 2020/21. L’allenatore Paolo Rivero, della Valle Maira, è stato confermato all’interno dello staff tecnico azzurro. Per lui però una doppia novità, in quanto rispetto agli anni passati allenerà la squadra femminile, anziché quella maschile, affidata invece a Luciano Cardini, e inoltre avrà anche il compito di essere il responsabile del progetto Atleti di Interesse Nazionale. Se nessun piemontese è stato inserito quest’anno nella nazionale juniores, sono ben tre i giovani fondisti del Comitato FISI AOC presenti invece nel Gruppo Atleti di Interesse Nazionale. Due di essi arrivano dallo Sci Club Entracque Alpi Marittime, sono Martino Carollo ed Elisa Gallo, mentre l’altro, Samuele Giraudo, è dello Sci Club Valle Stura e bissa così anche la convocazione nella nazionale azzurra di skiroll. I tre continueranno ad allenarsi con il Comitato...

DAL 15 GIUGNO NAZIONALE AZZURRA IN RADUNO SULLO STELVIO; PRESENTE LORENZO ROMANO:...

on 12 Giugno 2020
DAL 15 GIUGNO NAZIONALE AZZURRA IN RADUNO SULLO STELVIO; PRESENTE LORENZO ROMANO: “FINALMENTE SI COMINCIA”

Entra nel vivo la preparazione della nazionale italiana di sci di fondo in vista della stagione 2020/21. Da lunedì 15 a martedì 23 giugno l’Hotel Livrio, al Passo dello Stelvio, ospiterà gli azzurri per il primo raduno. Il direttore tecnico Marco Selle ha convocato cinque atleti della Squadra A, allenata da Stefano Saracco. Si tratta di Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Maicol Rastelli, Giandomenico Salvadori e Greta Laurent. Sarà invece assente l’altro elemento della squadra, Lucia Scardoni. Con loro ci saranno anche i tredici atleti, sette uomini e sei donne, del Gruppo “Milano Cortina 2026”, nel quale è presente anche il piemontese Lorenzo Romano (CS Carabinieri). Insieme all’atleta di Demonte, faranno parte nel gruppo anche Luca Del Fabbro, Davide Graz, Michael Hellweger, Stefan Zelger, Simone Daprà, Paolo Ventura, Caterina Ganz, Anna Comarella, Francesca Franchi, Martina Bellini, Cristina Pittin e Nicole Monsorno. A seguir...

TRE ATLETI E DUE TECNICI PIEMONTESI PRESENTI AL PRIMO RADUNO DELLA NAZIONALE...

on 06 Giugno 2020
TRE ATLETI E DUE TECNICI PIEMONTESI PRESENTI AL PRIMO RADUNO DELLA NAZIONALE JUNIORES E GIOVANI

Ci sarà tanto Piemonte al primo raduno della nazionale Juniores e Giovani. Nel gruppo di sedici atleti che ad Anterselva, dal 7 giugno al 13 giugno, faranno i primi allenamenti di squadra, sotto lo sguardo attento dell’allenatore responsabile Mirco Romanin, ci saranno anche tre atleti cresciuti nel Comitato FISI AOC e due allenatori piemontesi. Nel gruppo maschile, composto da otto atleti, saranno presenti Stefano Canavese (Esercito) e Marco Barale (Alpi Marittime), insieme a Michele Molinari, David Zingerle, Iacopo Leonesio, Daniele Fauner, Nicolò Betemps ed Elia Zeni. A guidarli gli allenatori Fabio Cianciana, Edoardo Mezzaro e Pietro Dutto. Proprio l’ex biatleta cuneese delle Fiamme Oro è la grande novità dello staff tecnico della nazionale, dalla quale prende così il via la sua nuova carriera. La squadra femminile, formata anch’essa da otto elementi, vedrà al suo interno Gaia Brunetto (Alpi Marittime), al suo esordio in nazionale. C...

UFFICIALIZZATE LE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PER...

on 05 Giugno 2020
UFFICIALIZZATE LE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PER LA STAGIONE 2020-2021

Giovedì 4 giugno il Consiglio del Comitato FISI Alpi Occidentali ha ratificato le proposte della Commissione Sci Alpino per la composizione delle squadre, già oggetto del comunicato FISI-AOC numero 177 del 19 maggio scorso. Il Consigliere referente del Comitato per lo sci alpino è Maurizio Poncet. Sono confermati gli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Marco Gullino per quello maschile e Alessandro Roberto (tecnico in distacco dal Centro Sportivo Esercito) a supporto di entrambe le squadre. Squadra regionale maschile: Edoardo Saracco (classe 2003, Equipe Limone), Leonardo Rigamonti (2003, Sci Club Sansicario Cesana), Marco Abbruzzese (2002, Fiamme Oro Moena), Lorenzo Thomas Bini (2002, Ski Team Cesana), Corrado Barbera (2002, Ski College Limone), Carlo Cordone (2001, Equipe Limone), Davide Damanti (2001, Sci Club Sansicario Cesana) Squadra Regionale Atleti Interesse 2004: Gregorio Bernardi (2004, Sci Club Sestriere),...

UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21

on 05 Giugno 2020
UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21

Nove skialper rappresenteranno il Comitato FISI AOC nella stagione 2020/21. Il Consiglio del Comitato Alpi Occidentali ha infatti ufficializzato il gruppo di sette uomini e due donne che formeranno la squadra, guidata dai responsabili Paolo Giordano, Silvia Rivero ed Erik Pettavino, ricevendo SQUADRA SCI ALPINISMO STAGIONE 2020/21 SQUADRA MASCHILE Emanuele Balmas (2004 – Prali), Filippo Bernardi (2003 – Valle Varaita), Giuseppe Cantamessa (2002 – Valvermenagna), Matteo Cavallo (2002 – Tre Rifugi CAI Mondovì), Andrea Murisasco (2003 – Valle Maira), Matteo Muro (2004 – Bardonecchia) SQUADRA FEMMINILE Alice Margaria (2003 – Valle Varaita), Elisa Tron (2002 – Prali) AGGREGATI Emanuele Margaria (2006 – Valle Varaita) STAFF TECNICOResponsabili: Paolo Giordano, Silvia Rivero, Erik Pettavino

SETTE UOMINI E QUATTRO DONNE NELLA SQUADRA AOC PER LA STAGIONE 2020/21

on 05 Giugno 2020
SETTE UOMINI E QUATTRO DONNE NELLA SQUADRA AOC PER LA STAGIONE 2020/21

Dopo le tante soddisfazioni avute negli ultimi anni, tra titoli italiani conquistati, l’arruolamento di Stefano Canavese nel CS Esercito, la partecipazione di Matteo Vegezzi Bossi ai Mondiali Giovanili, le medaglie di Marco Barale alle Olimpiadi Giovanili di Losanna, alle quali ha partecipato anche Martina Giordano, con infine l’inserimento proprio di Marco Barale e Stefano Canavese, insieme anche a Gaia Brunetto nella nazionale Juniores e Giovani, il Comitato FISI AOC vuole continuare a ripetere i grandi risultati ottenuti nel biathlon nelle ultime stagioni. È stata quindi approvata dal consiglio del Comitato AOC la squadra proposta da Gianluca Barale, confermato responsabile, che sarà guidata ancora da Alessandro Fiandino, allenatore del Centro Sportivo Esercito. Undici gli atleti che formano il gruppo, sette maschi e quattro ragazze. SQUADRA BIATHLON STAGIONE 2020/21 SQUADRA MASCHILE Paolo Barale (2005 – Alpi Marittime), Mattia Botta...

UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21: DICIOTTO ATLETI PRESENTI...

on 05 Giugno 2020
UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21: DICIOTTO ATLETI PRESENTI (14 RAGAZZI E 4 RAGAZZE)

Il Comitato FISI AOC ha approvato la composizione della squadra di Sci di Fondo della stagione 2020/21. La proposta del responsabile Paolo Giordano e il responsabile tecnico Gino Peyrot è molto interessante. Si è deciso di formare due gruppi specifici, il primo “Sezione Coppa Europa” composto da atleti che ad inizio stagione partono già con l’obiettivo di gareggiare e ottenere risultati anche in ambito nazionale, il secondo “Coppa Italia” formato da coloro che almeno all’inizio parteciperanno alle gare italiane per conquistarsi poi un posto anche nelle competizioni internazionali. Gli aggregati, invece, sono i giovani più interessanti della categoria Allievi. Confermati gli allenatori, Andrea Gola e Matteo Giordan. SQUADRA SCI DI FONDO STAGIONE 2020/21 SEZIONE COPPA EUROPA Maschile: Martino Carollo (2003 – Alpi Marittime), Lorenzo Castoldi (2003 – Alpi Marittime), Nicolò Garcia (2003 – Sestriere), Andrea Gastaldi (2003 – Valle Pesio), S...

DANIELE SERRA È GIÁ TORNATO AL LAVORO: “SONO CONCENTRATO SU CIÓ CHE...

on 04 Giugno 2020
DANIELE SERRA È GIÁ TORNATO AL LAVORO: “SONO CONCENTRATO SU CIÓ CHE DEVO FARE PER RAGGIUNGERE I MIEI OBIETTIVI”

Ha tanta voglia di far bene Daniele Serra, dopo una stagione 2019/20 della quale può ritenersi soddisfatto per continuità, avendo ottenuto le sue migliori prestazioni in carriera in OPA Cup, ma nella quale non è riuscito però a trovare gli exploit che gli avrebbero consentito di tornare in Coppa del Mondo. Così il classe 1996, arruolato lo scorso autunno dal Centro Sportivo Esercito, ha ripreso ad allenarsi con ancora maggiore determinazione non appena si è potuto: «Ho già ripreso a pieno regime – ha affermato Serra all’ufficio stampa del Comitato FISI AOC – faccio alcuni allenamenti sugli skiroll, ma soprattutto tanta corsa, palestra, camminate e in particolare bici. Anche l’allenamento fa parte della mia grande passione, non vedo l’ora di tornare ad allenarmi anche domani». Non facendo parte della nazionale azzurra, Serra preparerà la prossima stagione con la squadra di sede del Centro Sportivo Esercito, anche se dovrà aspettare prima...

News Istituzionali

APERTURA UFFICI SEDE DEL COMITATO AOC

on 20 Maggio 2020
APERTURA UFFICI  SEDE DEL COMITATO AOC

A seguito dell'emanazione del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 18 maggio u.s., a partire dal 20 maggio 2020, gli uffici del Comitato AOC riprendono il regolare funzionamento. Si comunica, altresì, che gli uffici continueranno ad non essere accessibili al pubblico.

EMERGENZA COVID 19 - CHIUSURA UFFICI E OPERATIVITA' IN SMART WORKING

on 01 Maggio 2020
EMERGENZA COVID 19  - CHIUSURA UFFICI E OPERATIVITA' IN SMART WORKING

A seguito dell'emanazione del nuovo DPCM del 26 aprile u.s., si comunica che la chiusura degli uffici federali e periferici è stata prorogata sino al 17 maggio p.v. La segreteria AOC è a disposizione, per ogni necessità, oltre che all'indirizzo e-mail: craoc@fisi.org anche al seguente riferimento telefonico: 338.3543633 (orario d'ufficio)

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

on 14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

« »

News Istituzionali

« »

APERTURA UFFICI SEDE DEL COMITATO AOC

20 Maggio 2020
APERTURA UFFICI  SEDE DEL COMITATO AOC

A seguito dell'emanazione del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 18 maggio u.s., a partire dal 20 maggio 2020, gli uffici del Comitato AOC riprendono il regolare funzionamento. Si comunica, altresì, che...

EMERGENZA COVID 19 - CHIUSURA UFFICI E...

01 Maggio 2020
EMERGENZA COVID 19  - CHIUSURA UFFICI E OPERATIVITA' IN SMART WORKING

A seguito dell'emanazione del nuovo DPCM del 26 aprile u.s., si comunica che la chiusura degli uffici federali e periferici è stata prorogata sino al 17 maggio p.v. La segreteria AOC è a disposizione, per...

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO...

14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240