Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci da fondo

Arrivano ancora belle notizie per Lorenzo Romano. Il fondista di Demonte, da un anno nel Centro Sportivo Carabinieri, è stato convocato in nazionale per la tappa di Coppa del Mondo che si disputerà a Davos sabato 14 e domenica 15 dicembre 2019. Il direttore tecnico Marco Selle ha chiamato Romano per la 15km in skating, format nel quale ha concluso come secondo italiano le due gare internazionali di Santa Caterina e Pokljuka, sempre alle spalle di Paolo Fanton.

Questa la lista dei convocati azzurri per la tappa svizzera: Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Stefan Zelger, Giandomenico Salvadori, Michael Hellweger, Davide Graz, Stefano Dellagiacoma, Lorenzo Romano, Paolo Fanton, Elisa Brocard, Greta Laurent, Lucia Scardoni, Caterina Ganz, Francesca Franchi, Ilaria Debertolis e Sara Pellegrini.

Nella località, che solo poche settimane fa ha ospitato Romano e i suoi compagni della nazionale Under 23 nell’ultimo raduno pre stagionale, sono in programma una sprint in skating il sabato, alla quale il cuneese non parteciperà, e la 15km sempre in pattinato la domenica alle ore 14.55.
Ovviamente felice l’azzurro del Centro Sportivo Carabinieri, cresciuto nello Sci Club Valle Stura e nello Ski Avis Borgo Libertas: «Fa molto piacere tornare in Coppa del Mondo dopo l’esordio dello scorso febbraio a Cogne. Questa volta sono ancora più felice perché posso considerarla la mia prima vera convocazione, in quanto in Valle d’Aosta l’Italia aveva un contingente più ampio, gareggiando in casa. Il format è quello che preferisco e nel quale ho fatto bene in occasione delle ultime due gare. Andrò in Svizzera molto motivato ma tranquillo, con l’obiettivo di divertimi, fare esperienza e soprattutto apprendere il più possibile stando a contatto con i grandi campioni della Coppa del Mondo. Ovviamente non mi pongo un obiettivo legato al risultato, penso soltanto ad andare il più forte possibile e vedremo cosa arriverà, con la curiosità di scoprire qual è il mio attuale valore in questo contesto».

Leggi tutto: LORENZO ROMANO...

È iniziata in modo molto positivo la stagione di Lorenzo Romano. Il fondista del CS Carabinieri, classe 1997, reduce da un buon piazzamento la scorsa settimana nella gara FIS di Santa Caterina, ha concluso al 10° posto la 15km in skating di Pokljuka, prima distance stagionale di OPA Cup. Romano ha fatto registrare degli ottimi intermedi lungo tutto il percorso, concludendo decimo a 27” da Hugo Lapalus, francese classe ’98, già vincitore la scorsa settimana a Santa Caterina, che si è imposto davanti all’austriaco Tritscher e il tedesco Maettig. Il carabiniere cuneese è giunto secondo italiano alle spalle di Paolo Fanton e terzo Under 23. In gara anche Daniele Serra (Esercito). L’atleta della Valle Maira ha concluso in 45ª posizione con un distacco di 1’51” dal vincitore.

Queste le parole di Lorenzo Romano: «Sono molto soddisfatto della prestazione di oggi perché ho confermato il risultato di Santa Caterina, arrivando secondo italiano alle spalle di Paolo Fanton e diminuendo anche il distacco rispetto al vincitore. Questo mi fa ben sperare per il resto della stagione, la forma c’è e voglio mantenerla. Gli obiettivi sono alti, quindi cerchiamo di andare avanti così».

Leggi tutto: OPA CUP: LORENZO ROMANO...

Giornata da sogno per l’Italia nella sprint di Pokljuka che ha aperto l’OPA Cup 2019/20. Sono arrivate tre vittorie su quattro gare per i colori azzurri, grazie a Nicole Monsorno nella junior femminile, Michael Hellweger nella senior maschile e Francesco Manzoni nella junior maschile. Quest’ultima gara, però, ha rappresentato un autentico trionfo per l’Italia, che ha piazzato tre atleti sul podio. Alle spalle del lombardo, infatti, sono giunti Davide Graz e Riccardo Bernardi.

Dietro questo grande risultato dell’Italia c’è anche il duro lavoro di un tecnico cuneese, Paolo Rivero, allenatore responsabile nella nazionale Under 20. Cresciuto nel Valle Maira, dopo aver lavorato nello staff tecnico del Comitato FISI AOC fino al 2015, da diverse stagioni l’allenatore cuneese guida i giovani azzurri. Oggi può ritenersi ampiamente soddisfatto per la grande prestazione di Manzoni e Bernardi, da lui allenati, mentre Graz fa parte addirittura della squadra Under 23, pur essendo ancora Under 20, essendo oggi la più grande promessa del fondo italiano. Per Rivero è un’altra giornata da ricordare, dopo il trionfo mondiale dello scorso anno con Luca Del Fabbro.

Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLA...La giornata di oggi ha visto in gara due fondisti piemontesi, Daniele Serra e Lorenzo Romano, che hanno partecipato alla sprint senior. Serra ha passato agevolmente la qualificazione per poi venire eliminato nella batteria dei quarti di finale, da lui chiusa al quinto posto. Per lui è arrivato il 22° posto finale. Fuori dalla zona punti uno sfortunato Lorenzo Romano, che ha mancato la qualificazione alle batterie per pochi centesimi, chiudendo 31° e risultando così il primo degli eliminati. Per entrambi ci saranno maggiori opportunità domani nella 15km in skating.

Parte ufficialmente la stagione internazionale per i due alfieri del fondo cuneese, Daniele Serra e Lorenzo Romano. Il nativo della Valle Maira, tesserato per il Centro Sportivo Esercito, e il fondista nato in Valle Stura, nazionale Under 23 e tesserato per il CS Carabinieri, saranno protagonisti nella tappa di apertura di OPA Cup, in programma a Pokljuka sabato 7 e domenica 8 dicembre. Si inizierà con una sprint in skating, nella quale Serra e Romano proveranno a staccare il pass per le batterie finali, mentre domenica entrambi sperano in un buon piazzamento nell’individuale di 15km in skating, format più adatto a loro. In Slovenia inizierà anche l’OPA Cup Junior, riservata agli Under 20, nella quale non saranno presenti atleti piemontesi. Ci sarà però Paolo Rivero, allenatore cuneese che guida i giovani juniores della squadra maschile.
La stagione di OPA Cup riporterà il fondo internazionale in Piemonte, dal momento che il 18 e 19 gennaio il circuito farà tappa a Pragelato.

Alla vigilia della prima gara di OPA Cup della stagione 2019/20 vi riportiamo le sensazioni e gli obiettivi di Romano e Serra.

Lorenzo Romano: «Arrivo alle gare di Pokljuka molto motivato dopo la prestazione di Santa Caterina e con un buono stato di forma, che spero di mantenere il più a lungo possibile e incrementare. In Slovenia farò entrambe le gare, sia la sprint che la 15 in skating. Punto soprattutto sulla seconda gara, visto che nello stesso format ho fatto molto bene a Santa Caterina. Le aspettative sono alte e voglio giocarmi al meglio le mie carte, perché sono consapevole che un buon risultato lì potrebbe aprire scenari importanti, come una convocazione  in Coppa del Mondo per le gare di Davos. Non nascondo che ci sto pensando e l’obiettivo è quello, anche se resto con i piedi per terra, perché non sarà facile. Dovrei ripetere la prestazione di Santa Caterina e non è nemmeno detto che basti, visto che la concorrenza sarà grande. Saranno presenti anche i francesi Jay e Gaillard, assenti a Santa Caterina, perché hanno partecipato facendo doppietta nella Sgambeda di Livigno, mostrando una grande condizione. Proverò comunque a piazzarmi tra i migliori tre italiani. L’obiettivo stagionale? Con i miei allenatori abbiamo puntato alla 30km in skating del Mondiale Under 23 di Oberwiesenthal, format che mi piace e nel quale, se dovessi essere convocato, potrei fare bene».

Daniele Serra: «Lo stato di forma attuale appare buono. Questa mattina (mercoledì, ndr) ho fatto dei test nei quali mi è sembrato di andare bene. A Pokljuka mi aspetto innanzitutto di non cadere nella sprint, come mi è purtroppo accaduto la scorsa settimana a Santa Caterina, con l’obiettivo di qualificarmi per le batterie. Nella 15km in skating di domenica, invece, punto a entrare tra i primi quindici. Per quanto riguarda la stagione, il mio obiettivo principale in OPA Cup è la gara di casa che si disputerà a Pragelato il 18 e 19 gennaio prossimi. Oltre a quella, ovviamente, vorrei ottenere risultati tali da permettermi di tornare in Coppa del Mondo e disputarvi più gare possibili».
Leggi tutto: SCI NORDICO: A POKLJUKA...

Domenica 1° dicembre seconda giornata di gare a Santa Caterina, dove si è concluso con le Distance in skating il Trofeo Dante Canclini, valido anche come gara FIS e per i Seniores italiani come prova della Coppa Italia Gamma. Tante soddisfazioni per gli atleti piemontesi. Nella 15km senior maschile è arrivata infatti una bellissima prestazione di Lorenzo Romano (CS Carabinieri), giunto 7° assoluto a 41”7 dal francese Hugo Lapalus, vincitore davanti al connazionale Jean Tiberghien e l’italiano Paolo Fanton. Con questo risultato Lorenzo Romano ha così conquistato il secondo posto nella classifica di Coppa Italia, alle spalle ovviamente dell’altro atleta del CS Carabinieri, Paolo Fanton. Con questa performance il ventiduenne di Demonte ha anche ottenuto il successo nella Coppa Italia Under 23, davanti al suo compagno di squadra della nazionale giovanile Simone Daprà e al campione del mondo juniores Luca Del Fabbro. 14° posto assoluto per Daniele Serra, arruolato del CS Esercito, staccato di 1’09” dal vincitore e 6° nella gara di Coppa Italia, competizione da lui vinta nella passata stagione. In gara anche il biatleta delle Fiamme Gialle, Luca Ghiglione, giunto 28° assoluto e 16° in Coppa Italia. 43° posto per Alberto Piasco (Valle Stura), staccato di 4’15”7 dal primo. Per lui è arrivata anche la 25ª piazza in Coppa Italia e l’11ª Under 23. Nessuna piemontese era al via della gara senior e U23 femminile, terminata con una tripletta francese, grazie al successo di Delphine Claudel su Juliette Ducordeau ed Emilie Bulle. Ad Ilaria Debertolis, quarta assoluta, il successo in Coppa Italia, mentre Francesca Franchi si è imposta tra le Under 23.
Una bella soddisfazione per il Comitato Alpi Occidentali è arrivata dalla gara Under 20, nella quale il 2004 Davide Ghio si è classificato al 23° posto assoluto, contro atleti anche di quattro anni più grandi di lui. Un risultato che gli è valso il successo nella classifica Under 16 della categoria Allievi. Risultato davvero splendido per il ragazzo dello Sci Club Alpi Marittime, che ha concluso la 10km in skating alle spalle soltanto di due atleti nativi del 2002, Elia Barp e Simone Mastrobattista, giovani che stanno lavorando sperando di ottenere la convocazione per le Olimpiadi Invernali Giovanili di Losanna. Complessivamente positiva la gara dei piemontesi, visto che Martino Carollo e Gabriele Rigaudo, entrambi dello SC Alpi Marittime, hanno chiuso rispettivamente 30° e 31° assoluto, secondo e terzo tra gli Under 16. Per quanto riguarda gli altri piemontesi al via, questi sono i piazzamenti: 63° Andrea Gastaldi (SC Valle Pesio), 67° Samuele Giraudo (SC Valle Stura), 72° Lorenzo Castoldi (SC Alpi Marittime), 74° Simone Negrin (SC Prali), 91° Filippo Tranchero (SC Valle Pesio). Il vincitore assoluto della gara Under 20 è stato Davide Graz, grande promessa del fondo italiano, che ha messo in riga i francesi Victor Lovera e Mathieu Goalabre. Nella gara Under 20 femminile, disputatasi su 5km e andata alla forte ceca Barbora Havlickova, grande protagonista della passata edizione dell’OPA Cup Junior, davanti alle azzurre Valentina Maj e Nicole Monsorno, era assente Elisa Sordello (SC Alpi Marittime), reduce da un’estate molto positiva sugli skiroll. In 35ª posizione è giunta la classe 2003 Elisa Gallo (SC Alpi Marittime), mentre 71ª ha concluso Giorgia Salvagno (SC Valle Pesio).

In allegato: le classifiche del Trofeo Dante Canclini e le foto degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali

 Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...

È tornata la Coppa Italia di fondo. A Santa Caterina si è disputata una Sprint in skating valida come gara FIS per il Trofeo Dante  Canclini e per la Coppa Italia Gamma. Al via, oltre a tanti atleti  italiani Seniores e Under 20, anche molti stranieri, in particolare la  competitiva squadra francese, che negli anni ha sfornato tanti giovani  di talento. Proprio uno di questi, il ’97 Arnaud Chautemps, ha ottenuto il successo davanti al connazionale Clement Arnault. Alle loro spalle il grande talento del fondo italiano Davide Graz, classe 2000 ma già inserito nella nazionale Under 23, che ha chiuso sul terzo gradino del podio conquistando così il successo in Coppa Italia. Suo anche il miglior tempo nelle qualificazioni. Sorrisi anche per Paolo Rivero, allenatore piemontese della Nazionale Under 20, dal momento che due suoi ragazzi, Riccardo Bernardi e Francesco Manzoni, hanno chiuso a sorpresa rispettivamente in quarta e quinta posizione assoluta, secondo e terzo tra gli italiani.

Al via anche tre atleti cresciuti nel Comitato AOC. Daniele Serra, neo arruolato nel Centro Sportivo Esercito, si è piazzato 27° assoluto, quindi quattordicesimo tra gli italiani nella classifica della Coppa Italia, competizione che ha vinto nella passata stagione. L’atleta originario della Valle Maira è uscito ai quarti di finale, dopo aver chiuso 13° in qualificazione. Allo stesso turno è stato eliminato anche Lorenzo Romano, capace di chiudere a sorpresa in 16ª posizione la qualificazione, cosa inusuale per lui che non è uno sprinter. L’atleta del CS Carabinieri ha quindi terminato la gara al 29° posto assoluto, 16° nella classifica della Coppa Italia Gamma e 10° nella Coppa Italia Under 23. Infine 68ª piazza assoluta per Alberto Piasco (Sci Club Valle Stura), eliminato in qualificazione. Il classe ‘98 si è di conseguenza classificato 39° in Coppa Italia Gamma e 32° Under 23.

Nessuna piemontese al via della sprint femminile, che ha visto il  successo di Ilaria Debertolis (Fiamme Oro) davanti a Elisa Brocard (CS
Esercito) e Sara Pellegrini (Fiamme Oro).

La classifica maschile della sprint valida per il Trofeo Dante Canclini

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=CC&raceid=35913

Nelle foto in allegato: la premiazione della gara maschile e due foto di repertorio di Daniele Serra e Lorenzo RomanoLeggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...

Una bella soddisfazione per il Comitato AOC è arrivata da Livigno, dove si è disputata oggi la Sgambeda, giunta al suo trentesimo anno.
Nella 30km, che ha visto al via atlete e atleti provenienti da tutto il mondo, Laura Restagno, dello Sci Club Valle Pesio, ha concluso in
un’ottima 11ª posizione assoluta, terza italiana alle spalle di un’atleta che ha fatto la storia del fondo italiano, come Marianna Longa, e Marta Gentile. La monregalese, classe 1996, si è tolta anche la soddisfazione di ricevere il premio di prima classificata della sua categoria “SF”. Sempre dello Sci Club Valle Pesio le altre atlete AOC al via. Michela Salvagno ha concluso in 35ª posizione assoluta (11ª italiana e 11ª SF), Alessia Faggio 37ª (12ª italiana e 12ª categoria F1), Giovanna Basso 75ª (7ª F3) e Simonetta Carboni 115ª (16ª F3),

La vittoria della gara è andata alla francese Celine Choppard Lallier, che si è imposta con 1’08” di vantaggio sulla ceca Klara Moravcova e
5’32” sull’altra francese Alicia Choron. Marianna Longa, come detto, è stata la miglior italiana.

Nella gara maschile successo del francese Renaud Jay, che ha staccato di appena 2” il connazionale Jean Marc Gaillard e 4” lo svizzero Toni
Livers. Bella ottava posizione per Matteo Tanel, l’italiano vincitore dell’ultima Coppa del Mondo di skiroll.

Al via anche in questo caso diversi atleti dello Sci Club Valle Pesio. Ottima 22ª piazza finale per Christian Lorenzi, giunto al traguardo
anche come 7° italiano e 9° della categoria SM. Onorevole 30ª posizione anche per Fabrizio Faggio, 11° italiano e 7° di categoria
M1. In gara anche Ivan Gastaldi, giunto 235° assoluto e 68° tra gli M1, Luca Vincenzo Fanesi, 254° assoluto e 83° M2, Giuseppe Pecollo,
324° assoluto e 115° M2, Alberto Cina, 372° assoluto e 67° M3, e Paolo Buranello, 512° assoluto e 47° M4.

Le classifiche della Sgambeda sono consultabili alla pagina Internet https://www.lasgambeda.it/classifiche/Leggi tutto: SCI NORDICO: A LIVIGNO...Leggi tutto: SCI NORDICO: A LIVIGNO...Leggi tutto: SCI NORDICO: A LIVIGNO...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

COPPA EUROPA: NEL SUPER-G DI SANTA CATERINA VALFURVA VINCE LO SVIZZERO NIKLAS...

on 10 Dicembre 2019
COPPA EUROPA: NEL SUPER-G DI SANTA CATERINA VALFURVA VINCE LO SVIZZERO NIKLAS KOECK. MARCO ABBRUZZESE PRIMO ASPIRANTE

L’ormai veterano svizzero Ralph Weber (Ski Club Flumserberg) ha vinto il Super-G di Coppa Europa disputato martedì 10 dicembre a Santa Caterina Valfurva, chiudendo la gara organizzata da Cancro Primo Aiuto Onlus in 1’,10”,51/100, con 3/100 di vantaggio sull’altrettanto esperto austriaco Niklas Koeck (Wintersportverein Sankt Jakob in Haus - Tirol) e con 8/100 sul figlio d’arte Nils Alphand (Club des Sports Serre Chevalier). In una gara tiratissima, con ben 18...

MARTA BASSINO SETTIMA NEL SUPER-G DI COPPA EUROPA A SANKT MORITZ

on 10 Dicembre 2019
MARTA BASSINO SETTIMA NEL SUPER-G DI COPPA EUROPA A SANKT MORITZ

In attesa delle gare della Coppa del Mondo femminile del prossimo weekend, Sankt Moritz ha ospitato martedì 10 dicembre un Super-G di Coppa Europa vinto dalla svedese Ida Dannewitz (Upssala Slk) in 1’,16”,73/100, con 8/100 di vantaggio sulla veterana francese Tessa Worley (Armée Ecole Militaire de Haute Montagne – Ski Club Grand Bornand) e 33/100 sull'idolo di casa Wendy Holdener (Ski Club Drusberg), tutte atlete che gareggiano normalmente in Coppa...

SCI ALPINO: NAZIONALI IN ALLENAMENTO A SESTRIERE SULLE PISTE CHE OSPITERANNO LA...

on 10 Dicembre 2019
SCI ALPINO: NAZIONALI IN ALLENAMENTO A SESTRIERE SULLE PISTE CHE OSPITERANNO LA COPPA DEL MONDO FEMMINILE

Le squadre nazionali di sci alpino maschili scelgono le piste di Sestriere per i prossimi allenamenti su piste che si presentano in condizioni ottimali, grazie alle abbondanti nevicate dei giorni scorsi e al grande lavoro svolto dal personale addetto alla preparazione. Dopo la lunga trasferta statunitense e canadese e in vista delle prossime gare in Val d’Isère, le squadre nazionali maschili di Italia, Svezia, Svizzera, Gran Bretagna, Slovenia e Spagna...

NEL SECONDO GIGANTE FIS DI FOLGARIA VINCE LA SLOVENA META HROVAT. GIULIA...

on 10 Dicembre 2019
NEL SECONDO GIGANTE FIS DI FOLGARIA VINCE LA SLOVENA META HROVAT. GIULIA PAVENTA SETTIMA, GIULIA CURRADO VIETTI SETTIMA NEL GRAND PRIX ITALIA ASPIRANTI

Ancora Slovenia al vertice nel secondo Gigante FIS femminile disputato a Folgaria, valido anche come gara d’apertura del Grand Prix Italia Juniores e Aspiranti. Ha vinto Meta Hrovat (ASK Kranjska Gora) in 1’,54”,20/100, con 1/100 su Ana Bucik (SK Gorica), già seconda lunedì 9 dicembre. Terza a 38/100 Tina Robnik (SK Luce) che invece lunedì aveva vinto. Prima italiana Luisa Matilde Bertani (Ski Racing Camp) sesta, ma bene anche Giulia...

FRANCESCA MARSAGLIA TORNA A CASA, RICEVE I COMPLIMENTI DEL COMITATO AOC E...

on 09 Dicembre 2019
FRANCESCA MARSAGLIA TORNA A CASA, RICEVE I COMPLIMENTI DEL COMITATO AOC E INVITA TUTTI A SESTRIERE PER LA COPPA DEL MONDO

Il terzo posto di Francesca Marsaglia nella seconda Discesa di Coppa del Mondo a Lake Louise, che segue a stretto giro la storica vittoria di Marta Bassino nel Gigante di Killington, ha esaltato gli sportivi italiani e in particolare i piemontesi. Sia Marta che Francesca sono cresciute agonisticamente rispettivamente negli Sci Club Sansicario e Val Vermenagna e nella squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali, prima di passare alle squadre nazionali...

IN COPPA EUROPA LA COMBINATA ALPINA DI SANTA CATERINA VALFURVA VA AL...

on 09 Dicembre 2019
IN COPPA EUROPA LA COMBINATA ALPINA DI SANTA CATERINA VALFURVA VA AL FRANCESE ROBIN BUFFET. FRANZOSO 35°

Parla francese la Combinata Alpina Super-G+Slalom di Santa Caterina Valfurva valida per la Coppa Europa maschile. Ha vinto Robin Buffet del Club des Sports La Clusaz con il tempo complessivo di 2’,00”,15/100, lasciando a 21/100 il connazionale Florian Loriot del Club des Sports Mègeve e a 23/100 lo svedese Tobias Hedstroem (Duveds If). A punti in casa Italia Matteo Vaghi (Chamolè) ventesimo e Guglielmo Bosca (Centro Sportivo Esercito) ventisettesimo. Trentacinquesimo...

DOMINIO SLOVENO NEL GIGANTE FIS DI FOLGARIA VERONIKA CALATI UNDICESIMA E GIULIA...

on 09 Dicembre 2019
DOMINIO SLOVENO NEL GIGANTE FIS DI FOLGARIA VERONIKA CALATI UNDICESIMA E GIULIA CURRADO VIETTI OTTAVA ASPIRANTE

Festival sloveno nel primo Gigante FIS femminile disputato lunedì 9 dicembre a Folgaria. Al primo posto Tina Robnik (SK Luce), che ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,59”,10/100, staccando di 10/10 la connazionale Ana Bucik (SK Gorica) e di 16/100 Meta Hrovat (ASK Kranjska Gora). Buon undicesimo posto per Veronika Calati, giavenese delle Fiamme Gialle, a 2”,33/100. Martina Piaggio (Mondolè Ski Team) si è classificata quarantesima, Giulia...

LORENZO ROMANO CONVOCATO IN COPPA DEL MONDO: SARÁ AL VIA DELLA 15KM...

on 09 Dicembre 2019
LORENZO ROMANO CONVOCATO IN COPPA DEL MONDO: SARÁ AL VIA DELLA 15KM IN SKATING DI DAVOS

Arrivano ancora belle notizie per Lorenzo Romano. Il fondista di Demonte, da un anno nel Centro Sportivo Carabinieri, è stato convocato in nazionale per la tappa di Coppa del Mondo che si disputerà a Davos sabato 14 e domenica 15 dicembre 2019. Il direttore tecnico Marco Selle ha chiamato Romano per la 15km in skating, format nel quale ha concluso come secondo italiano le due gare internazionali di Santa Caterina...

COPPA DEL MONDO: NEL SUPER-G DI LAKE LOUISE SOLO VIKTORIA REBENSBURG FA...

on 08 Dicembre 2019
COPPA DEL MONDO: NEL SUPER-G DI LAKE LOUISE SOLO VIKTORIA REBENSBURG FA MEGLIO DI NICOL DELAGO. MARSAGLIA DICIOTTESIMA

La campionessa tedesca Viktoria Rebensburg (Ski Club Kreuth) ha colto il diciottesimo successo della sua carriera in Coppa del Mondo, assicurandosi il Super-G femminile di Lake Louise che ha chiuso la tre giorni canadese con il tempo di 1’,20”. Ma è ancora l'Italia a sorridere grazie al secondo podio consecutivo. Dopo il terzo posto di Francesca Marsaglia in Discesa sabato dicembre, è toccato alla finanziera gardenese Nicol Delago ottenere il...

COPPA ITALIA FIOCCHI: ALTRI DUE SUCCESSI PER IL COMITATO FISI AOC IN...

on 08 Dicembre 2019
COPPA ITALIA FIOCCHI: ALTRI DUE SUCCESSI PER IL COMITATO FISI AOC IN VAL MARTELLO

Non poteva iniziare in una maniera migliore la stagione del biathlon piemontese. Nella prima tappa della Coppa Italia Fiocchi, partita in Val Martello questo weekend, sono arrivati altri due successi per il Comitato FISI AOC nella pursuit, che si sono aggiunti a quelli ottenuti sabato nella sprint da Stefano Canavese e Martina Giordano. Merito oggi di Marco Barale (Alpi Marittime) e Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle), che si sono imposti...

OPA CUP: LORENZO ROMANO È DECIMO NELLA 15KM IN SKATING DI POKLJUKA

on 08 Dicembre 2019
OPA CUP: LORENZO ROMANO È DECIMO NELLA 15KM IN SKATING DI POKLJUKA

È iniziata in modo molto positivo la stagione di Lorenzo Romano. Il fondista del CS Carabinieri, classe 1997, reduce da un buon piazzamento la scorsa settimana nella gara FIS di Santa Caterina, ha concluso al 10° posto la 15km in skating di Pokljuka, prima distance stagionale di OPA Cup. Romano ha fatto registrare degli ottimi intermedi lungo tutto il percorso, concludendo decimo a 27” da Hugo Lapalus, francese classe ’98,...

IN VAL CENIS SOFIA SILVESTRO AD UN PASSO DAL PODIO NEL GIGANTE...

on 08 Dicembre 2019
IN VAL CENIS SOFIA SILVESTRO AD UN PASSO DAL PODIO NEL GIGANTE FIS CITTADINI. BENE ANCHE GAIA CALZATI

Domenica 8 dicembre secondo Gigante FIS Cittadini in Val Cénis e altri buoni piazzamenti per gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali. Nella gara femminile prima la transalpina Lucie Nabot (US Lamoura) in 1’,48”,28/100, con 47/100 di vantaggio sulla svizzera Julie Schaer (Ski Club Tete de Ran) e 67/100 sull'altra francese Beatrice Goulet (Ski Club La Tania). In pratica lo stesso podio di sabato 7ma a posizioni invertite. Quarto posto...

UNA FRANCESCA MARSAGLIA DA URLO PER IL PRIMO PODIO DELLA SUA CARRIERA...

on 07 Dicembre 2019
UNA FRANCESCA MARSAGLIA DA URLO PER IL PRIMO PODIO DELLA SUA CARRIERA NELLA DISCESA DI LAKE LOUISE

Sofia Goggia sbaglia gara e arriva dodicesima commettendo troppi errori? Nessun problema perché in casa Italia spunta finalmente Francesca Marsaglia, che il podio l’aveva sfiorato diverse volte in carriera e lo ha trovato nel giorno forse meno atteso. La romana di Sansicario è giunta terza nella Discesa di Lake Louise, al termine di una prova perfetta, che la ripaga di qualche delusione e dei guai fisi patiti in passato; segno...

A BEAT FEUZ LA DISCESA DI BEAVER CREEK. PARIS UNDICESIMO, CASSE E...

on 07 Dicembre 2019
A BEAT FEUZ LA DISCESA DI BEAVER CREEK. PARIS UNDICESIMO, CASSE E MARSAGLIA FUORI DALLA ZONA PUNTI

Lo svizzero Beat Feuz (Ski Club Schangnau) ha vinto per la seconda volta consecutiva la Discesa di Beaver Creek. Il detentore della Coppa del Mondo di specialità si è confermato il discesista più in forma del momento e ha stracciato tutti sulla pista Birds of Prey, chiudendo con il tempo di 1’,12”,98/10 una gara abbassata alla partenza di riserva a causa del forte vento in quota. Secondo a 41/100 il...

BIATHLON: IN COPPA ITALIA PARTENZA SPRINT PER IL COMITATO AOC: SUCCESSI DI...

on 07 Dicembre 2019
BIATHLON: IN COPPA ITALIA PARTENZA SPRINT PER IL COMITATO AOC: SUCCESSI DI STEFANO CANAVESE E MARTINA GIORDANO

Non poteva partire in un modo migliore la Coppa Italia di biathlon per il Comitato AOC. Nella sprint disputatasi in Val Martello sono arrivati i successi di Stefano Canavese (Esercito) tra i Giovani e Martina Giordano (Entracque Alpi Marittime) tra le Aspiranti, oltre al secondo posto di Marco Barale (Entracque Alpi Marittime) nella gara Aspiranti e il terzo di Gaia Brunetto (Entracque Alpi Marittime) tra le Giovani. Partiamo, però, dalla...

« »

News

« »

COPPA EUROPA: NEL SUPER-G DI SANTA CATERINA VALFURVA VINCE LO SVIZZERO NIKLAS...

on 10 Dicembre 2019
COPPA EUROPA: NEL SUPER-G DI SANTA CATERINA VALFURVA VINCE LO SVIZZERO NIKLAS KOECK. MARCO ABBRUZZESE PRIMO ASPIRANTE

L’ormai veterano svizzero Ralph Weber (Ski Club Flumserberg) ha vinto il Super-G di Coppa Europa disputato martedì 10 dicembre a Santa Caterina Valfurva, chiudendo la gara organizzata da Cancro Primo Aiuto Onlus in 1’,10”,51/100, con 3/100 di vantaggio sull’altrettanto esperto austriaco Niklas Koeck (Wintersportverein Sankt Jakob in Haus - Tirol) e con 8/100 sul figlio d’arte Nils Alphand (Club des Sports Serre Chevalier). In una gara tiratissima, con ben 18 atleti nello spazio di 1”, il migliore degli azzurri è stato il carabiniere altoatesino Alexander Prast, quinto, seguito all’ottavo posto dal conterraneo e commilitone Florian Scheider e al decimo da Pietro Zazzi (Reit Ski Team Bormio). A punti anche Guglielmo Bosca (Centro Sportivo Esercito) sedicesimo, Nicolò Molteni (Centro Sportivo Esercito) ventesimo, Matteo Vaghi (Chamolè) ventitreesimo e Davide Cazzaniga (Centro Sportivo Esercito) ventottesimo. Matteo Franzoso (Fiamme Gialle)...

MARTA BASSINO SETTIMA NEL SUPER-G DI COPPA EUROPA A SANKT MORITZ

on 10 Dicembre 2019
MARTA BASSINO SETTIMA NEL SUPER-G DI COPPA EUROPA A SANKT MORITZ

In attesa delle gare della Coppa del Mondo femminile del prossimo weekend, Sankt Moritz ha ospitato martedì 10 dicembre un Super-G di Coppa Europa vinto dalla svedese Ida Dannewitz (Upssala Slk) in 1’,16”,73/100, con 8/100 di vantaggio sulla veterana francese Tessa Worley (Armée Ecole Militaire de Haute Montagne – Ski Club Grand Bornand) e 33/100 sull'idolo di casa Wendy Holdener (Ski Club Drusberg), tutte atlete che gareggiano normalmente in Coppa del Mondo e hanno scelto di allenarsi gareggiando. Anche per la cuneese Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito), reduce dalla vittoria nel Gigante di Killington, la gara sulle nevi dell’Alta Engadina è stata un allenamento, concluso con il settimo tempo, 65/100 dalla vincitrice. Marta è stata la migliore delle italiane, seguita all’undicesimo posto da Laura Pirovano (Fiamme Gialle), al quattordicesimo dall’emergente canavesana valdostana d’adozione Giulia Albano (Sci Club Mont Glacier), al v...

SCI ALPINO: NAZIONALI IN ALLENAMENTO A SESTRIERE SULLE PISTE CHE OSPITERANNO LA...

on 10 Dicembre 2019
SCI ALPINO: NAZIONALI IN ALLENAMENTO A SESTRIERE SULLE PISTE CHE OSPITERANNO LA COPPA DEL MONDO FEMMINILE

Le squadre nazionali di sci alpino maschili scelgono le piste di Sestriere per i prossimi allenamenti su piste che si presentano in condizioni ottimali, grazie alle abbondanti nevicate dei giorni scorsi e al grande lavoro svolto dal personale addetto alla preparazione. Dopo la lunga trasferta statunitense e canadese e in vista delle prossime gare in Val d’Isère, le squadre nazionali maschili di Italia, Svezia, Svizzera, Gran Bretagna, Slovenia e Spagna faranno tappa al “Colle” per una sessione di allenamenti di Gigante e Slalom da mercoledì 11 a venerdì 13 dicembre, a poco più di un mese dall’appuntamento con le gare della Coppa del Mondo femminile di sabato 18 e domenica 19 gennaio. A Sestriere si allenano gli azzurri Manfred Moelgg, Luca De Aliprandini, Giuliano Razzoli, Riccardo Tonetti, Stefano Gross, Roberto Nani, Fabian Bacher, Federico Liberatore, Tommaso Sala, Alex Vinatzer, Simon Maurberger, Giovanni Borsotti, Hannes Zingerle e...

NEL SECONDO GIGANTE FIS DI FOLGARIA VINCE LA SLOVENA META HROVAT. GIULIA...

on 10 Dicembre 2019
NEL SECONDO GIGANTE FIS DI FOLGARIA VINCE LA SLOVENA META HROVAT. GIULIA PAVENTA SETTIMA, GIULIA CURRADO VIETTI SETTIMA NEL GRAND PRIX ITALIA ASPIRANTI

Ancora Slovenia al vertice nel secondo Gigante FIS femminile disputato a Folgaria, valido anche come gara d’apertura del Grand Prix Italia Juniores e Aspiranti. Ha vinto Meta Hrovat (ASK Kranjska Gora) in 1’,54”,20/100, con 1/100 su Ana Bucik (SK Gorica), già seconda lunedì 9 dicembre. Terza a 38/100 Tina Robnik (SK Luce) che invece lunedì aveva vinto. Prima italiana Luisa Matilde Bertani (Ski Racing Camp) sesta, ma bene anche Giulia Paventa, ex del Mondolè Ski Team ora nelle Fiamme Oro, settima. Veronika Calati, finanziera ed ex dello Ski Team Cesana, è giunta ottava, la limonese Carlotta Saracco del Centro Sportivo Esercito dodicesima e la carabiniera bardonecchiese Sara Allemand sedicesima. Più indietro Serena Viviani (Valchisone Camillo Passet) trentatreesima, seguita da Chiara Teroni (Mondolè Ski Team), trentaquattresima. Nella classifica ai fini del Grand Prix Aspiranti è prima Alessia Guerinoni (UBI Banca Goggi, ventunesima assol...

FRANCESCA MARSAGLIA TORNA A CASA, RICEVE I COMPLIMENTI DEL COMITATO AOC E...

on 09 Dicembre 2019
FRANCESCA MARSAGLIA TORNA A CASA, RICEVE I COMPLIMENTI DEL COMITATO AOC E INVITA TUTTI A SESTRIERE PER LA COPPA DEL MONDO

Il terzo posto di Francesca Marsaglia nella seconda Discesa di Coppa del Mondo a Lake Louise, che segue a stretto giro la storica vittoria di Marta Bassino nel Gigante di Killington, ha esaltato gli sportivi italiani e in particolare i piemontesi. Sia Marta che Francesca sono cresciute agonisticamente rispettivamente negli Sci Club Sansicario e Val Vermenagna e nella squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali, prima di passare alle squadre nazionali e al Centro Sportivo Esercito. Il Presidente del Comitato AOC, Pietro Blengini, è quindi giustamente orgoglioso per la vittoria della cuneese e per il podio conquistato dalla valsusina di origini romane. “Francesca e Marta, - sottolinea Blengini - sono le punte di diamante del nostro movimento sciistico: due ragazze che con spirito di sacrificio e con tanto lavoro stanno raccogliendo quello che hanno seminato nel tempo. E poi sono due ragazze estremamente disponibili: negli ultimi anni, alle...

IN COPPA EUROPA LA COMBINATA ALPINA DI SANTA CATERINA VALFURVA VA AL...

on 09 Dicembre 2019
IN COPPA EUROPA LA COMBINATA ALPINA DI SANTA CATERINA VALFURVA VA AL FRANCESE ROBIN BUFFET. FRANZOSO 35°

Parla francese la Combinata Alpina Super-G+Slalom di Santa Caterina Valfurva valida per la Coppa Europa maschile. Ha vinto Robin Buffet del Club des Sports La Clusaz con il tempo complessivo di 2’,00”,15/100, lasciando a 21/100 il connazionale Florian Loriot del Club des Sports Mègeve e a 23/100 lo svedese Tobias Hedstroem (Duveds If). A punti in casa Italia Matteo Vaghi (Chamolè) ventesimo e Guglielmo Bosca (Centro Sportivo Esercito) ventisettesimo. Trentacinquesimo posto invece per Matteo Franzoso (Fiamme Gialle, ex Sci Club Sestriere) che è risalito dal 47° posto dopo la gara veloce. Marco Abbruzzese (Fiamme Oro Moena) ha chiuso al cinquantaduesimo posto assoluto ed è stato il migliore degli Aspiranti. La classifica della Combinata Alpina della Coppa Europa maschile a Santa Caterina https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99942 Nelle foto in allegato: la premiazione della Combinata Alpina di Coppa Eur...

DOMINIO SLOVENO NEL GIGANTE FIS DI FOLGARIA VERONIKA CALATI UNDICESIMA E GIULIA...

on 09 Dicembre 2019
DOMINIO SLOVENO NEL GIGANTE FIS DI FOLGARIA VERONIKA CALATI UNDICESIMA E GIULIA CURRADO VIETTI OTTAVA ASPIRANTE

Festival sloveno nel primo Gigante FIS femminile disputato lunedì 9 dicembre a Folgaria. Al primo posto Tina Robnik (SK Luce), che ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,59”,10/100, staccando di 10/10 la connazionale Ana Bucik (SK Gorica) e di 16/100 Meta Hrovat (ASK Kranjska Gora). Buon undicesimo posto per Veronika Calati, giavenese delle Fiamme Gialle, a 2”,33/100. Martina Piaggio (Mondolè Ski Team) si è classificata quarantesima, Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna) quarantatreesima assoluta e ottava delle Aspiranti, Chiara Teroni (Mondolè Ski Team) quarantaseiesima. La classifica del primo Gigante FIS femminile di Folgaria https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=101155 Nella foto in allegato: il podio del Gigante FIS disputato a Folgaria

LORENZO ROMANO CONVOCATO IN COPPA DEL MONDO: SARÁ AL VIA DELLA 15KM...

on 09 Dicembre 2019
LORENZO ROMANO CONVOCATO IN COPPA DEL MONDO: SARÁ AL VIA DELLA 15KM IN SKATING DI DAVOS

Arrivano ancora belle notizie per Lorenzo Romano. Il fondista di Demonte, da un anno nel Centro Sportivo Carabinieri, è stato convocato in nazionale per la tappa di Coppa del Mondo che si disputerà a Davos sabato 14 e domenica 15 dicembre 2019. Il direttore tecnico Marco Selle ha chiamato Romano per la 15km in skating, format nel quale ha concluso come secondo italiano le due gare internazionali di Santa Caterina e Pokljuka, sempre alle spalle di Paolo Fanton. Questa la lista dei convocati azzurri per la tappa svizzera: Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Stefan Zelger, Giandomenico Salvadori, Michael Hellweger, Davide Graz, Stefano Dellagiacoma, Lorenzo Romano, Paolo Fanton, Elisa Brocard, Greta Laurent, Lucia Scardoni, Caterina Ganz, Francesca Franchi, Ilaria Debertolis e Sara Pellegrini. Nella località, che solo poche settimane fa ha ospitato Romano e i suoi compagni della nazionale Under 23 nell’ultimo raduno pre stagionale,...

COPPA DEL MONDO: NEL SUPER-G DI LAKE LOUISE SOLO VIKTORIA REBENSBURG FA...

on 08 Dicembre 2019
COPPA DEL MONDO: NEL SUPER-G DI LAKE LOUISE SOLO VIKTORIA REBENSBURG FA MEGLIO DI NICOL DELAGO. MARSAGLIA DICIOTTESIMA

La campionessa tedesca Viktoria Rebensburg (Ski Club Kreuth) ha colto il diciottesimo successo della sua carriera in Coppa del Mondo, assicurandosi il Super-G femminile di Lake Louise che ha chiuso la tre giorni canadese con il tempo di 1’,20”. Ma è ancora l'Italia a sorridere grazie al secondo podio consecutivo. Dopo il terzo posto di Francesca Marsaglia in Discesa sabato dicembre, è toccato alla finanziera gardenese Nicol Delago ottenere il secondo posto a 35/100 dalla vincitrice. Partita con il pettorale numero 31, Nicol ha saputo interpretare al meglio il tracciato, realizzando in ogni parziale passaggi di assoluto livello, tanto da rimanere sempre a contatto di Viktoria Rebensburg e da precedere per 7/100 la svizzera Corinne Suter (Ski Club Schwyz), scalzando dal podio l'austriaca Stephanie Venier. Per Nicol si tratta del secondo piazzamento tra le migliori tre della sua ancora giovane carriera: nel dicembre 2018 fu seconda in Disc...

COPPA ITALIA FIOCCHI: ALTRI DUE SUCCESSI PER IL COMITATO FISI AOC IN...

on 08 Dicembre 2019
COPPA ITALIA FIOCCHI: ALTRI DUE SUCCESSI PER IL COMITATO FISI AOC IN VAL MARTELLO

Non poteva iniziare in una maniera migliore la stagione del biathlon piemontese. Nella prima tappa della Coppa Italia Fiocchi, partita in Val Martello questo weekend, sono arrivati altri due successi per il Comitato FISI AOC nella pursuit, che si sono aggiunti a quelli ottenuti sabato nella sprint da Stefano Canavese e Martina Giordano. Merito oggi di Marco Barale (Alpi Marittime) e Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle), che si sono imposti rispettivamente tra i Giovani e gli Aspiranti, categoria dove è arrivato un altro podio anche per Martina Giordano, giunta terza. Iniziamo dai più grandi. Nella categoria senior è arrivato il quinto posto di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), giunto a 3’23” da Rudi Zini, dopo aver commesso cinque errori al poligono. La sensazione è che il classe ’96 di Entracque sia in buone condizioni fisiche, analizzando anche il buon tempo di giornata (la gara di oggi era un inseguimento, quindi gli atleti partivano c...

News Istituzionali

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

on 21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al premio.    

« »

News Istituzionali

« »

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240