Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Mentre le prime nevicate hanno imbiancato le Alpi Occidentali, per il Comitato regionale piemontese della FISI è tempo di tracciare un bilancio della preparazione estiva delle squadre di sci alpino. Il programma di allenamento per la squadra femminile si è svolto integralmente e prevedeva due test atletici, svolti il primo a Bardonecchia il 2 giugno e il secondo di controllo e verifica a metà settembre a Cuneo. I periodi di allenamento sugli sci sono stati nove, distribuiti tra giugno e ottobre: in tutto 39 delle 41 giornate previste, tra i ghiacciai e l’impianto indoor francese di Amneville. I primi cinque periodi di allenamento di cinque giorni ciascuno tra fine giugno e fine agosto si sono tenuti a Les Deux Alpes. Grazie alle condizioni perfette del ghiacciaio e al meteo favorevole, le ragazze guidate dall’allenatore Alberto Platinetti - coadiuvato dal tecnico del Centro Sportivo Esercito Alessandro Roberto e sotto la supervisione del Consigliere AOC referente per lo sci alpino Maurizio Poncet - hanno lavorato principalmente sulla tecnica di base, riprendendo confidenza con gli sci, prima in campo libero e successivamente con esercitazioni di addestramento con attrezzi da Gigante e da Slalom. È stato gestito al meglio il recupero delle atlete infortunate nella stagione scorsa, con una ripresa graduale del lavoro. Nel mese di settembre le atlete AOC si sono allenate per tre giorni in Slalom nel “capannone” di Amneville, dove si è data importanza al lavoro di quantità e di qualità, grazie al terreno performante e con tecnica di spinta in curva. In tre giorni e con due sessioni di allenamento al giorno le atlete hanno compiuto circa mille passaggi. A fine settembre si è svolto uno stage sul ghiacciaio vallesano di Saas Fee, con tre giornate di lavoro in condizioni ottime, curando in particolare il Gigante. Qualche ragazza più portata per le discipline veloci ha potuto approfittare della collaborazione con il Comitato valdostano ASIVA per affrontare due giornate di allenamento in Super-G. Nel mese di ottobre è stato possibile completare solo uno dei due periodi di allenamento sul ghiacciaio tirolese di Hintertux. Si è puntato sulle discipline tecniche, tralasciando la velocità, poiché non vi erano le necessarie condizioni di sicurezza e di innevamento. Grazie al fondo duro e alle pendenze accentuate, Platinetti ha curato la stabilità di sciata. Purtroppo la veterana Carola Gardano ha subìto un infortunio, fratturandosi il pollice della mano sinistra. È stata operata e tornerà in pista nel mese di novembre. Dal 23 al 26 ottobre si è svolto il nono stage di allenamento di quattro giorni a Saas Fee, dedicato alle discipline tecniche. “Nel complesso, - spiegano Platinetti e Poncet - la preparazione è stata improntata sulla qualità e le ragazze son state quasi sempre state presenti. Oltre alle sei atlete titolari della squadra - Sara Allemand, Chiara Cittone, Serena Viviani, Carola Gardano, Martina Piaggio e Giulia Currado Vietti - hanno partecipato a quattro stage di allenamento ciascuna le aggregate delle discipline tecniche, Angelica Bonino e Charlotte Audibert. Il clima mite, che in ottobre ha compromesso le condizioni dei ghiacciai europei, non ha consentito di effettuare allenamenti nelle discipline veloci. È in programma un allenamento di recupero nel mese di novembre”. “La condizione generale delle ragazze sta migliorando, - sottolinea Platinetti - sono contento del recupero sia fisico che tecnico di Serena Viviani, che sta crescendo di allenamento in allenamento. Carola Gardano, ora ferma per infortunio alla mano ma pronta a riprendere a novembre, ha svolto una preparazione molto intensa; è all’ultimo anno di categoria ed è molto determinata. Sara Allemand è in crescita sia fisica che tecnica e sarà insieme a Carola la polivalente del gruppo. Oltre al programma del Comitato AOC, ha potuto partecipare come atleta osservata dalla FISI ad uno stage nazionale di quattro giorni a luglio allo Stelvio. Chiara Cittone è leggermente in ritardo di preparazione, a causa di qualche noia al ginocchio infortunato. Per lei sarà fondamentale il mese di novembre, per dare continuità alla preparazione e per allinearsi alle altre compagne. Martina Piaggio sta migliorando: ha lavorato fisicamente ed è al momento più a suo agio in Gigante, ma ha ancora molto margine di miglioramento in Slalom. Giulia Currado Vietti è al primo anno nella categoria Aspiranti. Ha una buona base atletica, è più portata per il Gigante, in cui sta crescendo tecnicamente, mentre in Slalom è un po’ più discontinua e deve assimilare meglio il gesto”. Il prossimo raduno è in programma dal 7 all’11 novembre in Val Senales. Poi qualche atleta raggiungerà Solda, per partecipare alle gare FIS dal 12 al 15 novembre. Sono in programma due Giganti e due Slalom maschili e femminili.

Il programma degli allenamenti estivi autunnali della squadra maschile del Comitato FISI Alpi Occidentali prevedeva in totale nove stage di 4-5 giorni tra giugno e ottobre sui ghiacciai europei. “Al momento, spiega l’allenatore Marco Gullino - siamo riusciti a svolgere 40 delle 42 giornate previste. Abbiamo perso solo due giornate a Saas Fee a causa del vento. Abbiamo proposto due periodi di test atletici per valutare lo stato di forma, ad inizio giugno e a metà settembre”. Gli atleti allenati da Marco Gullino, sotto la supervisione di Maurizio Poncet e con la collaborazione di Alessandro Roberto, hanno suddiviso il lavoro dedicandosi per il 47,5% del tempo al Gigante, per il 47,5% allo Slalom e per il 5% alle discipline veloci. Anche la squadra maschile non ha potuto svolgere i due previsti stage dedicati alla velocità, che erano stati programmati per il mese di ottobre e che sono stati sostituiti da allenamenti nelle discipline tecniche. Davide Damanti e Francesco Colombi hanno partecipato agli stage nazionali proposti dalla Federazione per il gruppo degli “osservati”, sostenendo giornate di allenamento in Gigante e in Slalom allo Stelvio nel mese di luglio. Un nuovo stage è previsto nel mese di novembre a Solda. Sono stati convocati a partecipare ai raduni del Comitato AOC a rotazione gli atleti del gruppo degli aggregati, sostenendo almeno due o tre stage ciascuno. Gli allenamenti sciistici estivi si sono svolti in ottime condizioni. La prima parte del programma estivo prevedeva cinque periodi a Les Deux Alpes, in cui si è lavorato principalmente sulla tecnica di curva in Slalom e in Gigante, con esercitazioni e tracciati di addestramento. Nel mese di settembre si è svolto un raduno di tre giorni ad Amneville, dedicato allo Slalom, dove si è data importanza alla quantità dei passaggi, con le doppie sessioni giornaliere d’allenamento. “Nel secondo raduno del mese di settembre a Saas Fee il programma prevedeva quattro giornate. – ricorda Gullino - Ma a causa del vento siamo riusciti a svolgerne solo tre. Il lavoro si è concentrato sul Gigante e sul Super-G, con condizioni eccellenti di innevamento. In ottobre ci siamo spostati ad Hintertux, dove il programma prevedeva due periodi di cinque giorni. Il primo raduno siamo riusciti a svolgerlo, lavorando sulle discipline tecniche e tralasciando la velocità, viste le condizioni d’innevamento e di sicurezza non ottimali. Abbiamo lavorato su pendii impegnativi in condizioni di terreno molto duro. A causa delle condizioni del ghiacciaio di Hintertux, il secondo raduno è stato spostato a Saas Fee, dove abbiamo trovato neve invernale e abbiamo lavorato su Slalom e Gigante. Purtroppo anche in Svizzera abbiamo perso un giorno a causa del vento. Nel mese di novembre prevediamo di partecipare alle prime gare FIS a Solda e abbiamo programmato uno stage di rifinitura di quattro giorni in Val Senales”.

Le squadre di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali per la stagione 2018-2019

Responsabile Maurizio Poncet, allenatori Marco Gullino (settore maschile) e Alberto Platinetti (settore femminile)

Squadra maschile: Marco Abruzzese (2002, Mondolè Ski Team), Daniel Allemand (1998, Bardonecchia), Lorenzo Thomas Bini (2002, Sestriere), Mattia Borgogno (2000, Melezet), Stefano Cordone (1999, Equipe Limone), Francesco Colombi (2000, Equipe Limone), Davide Damanti (2001, Equipe Limone)
Atleta di interesse regionale: Alvise Scarabosio (1999, Sansicario Cesana)
Aggregati: Gabriele Casalino (2000 Claviere), Elia Gitto (2000, Val Vermenagna), Alberto Tomatis (2000, Mondolè Ski Team)
Progetto velocità: Umberto Avallone (2001, Sestriere), Michele Currado Vietti (2000, Equipe Limone), Federico Solera (2000, Valchisone Camillo Passet), Alberto Timon (2001, Melezet) Squadra femminile: Sara Allemand (2000, Bardonecchia), Giulia Currado Vietti (2002, Val Vermenagna), Chiara Cittone (2000, Bardonecchia), Carola Gardano (1998, Sansicario Cesana), Martina Piaggio (2001, Mondolè Ski Team), Serena Viviani (1999, Valchisone Camillo Passet)
Aggregate: Charlotte Audibert (2001, Golden Team Ceccarelli), Angelica Bonino (2000, Equipe Limone), Francesca Cianalino (2002, Olimpionica Sestriere), Guja Anna Momicchioli (2002, Sansicario Cesana), Cristina Sani (2002, Olimpionica Sestriere), Sofia Silvestro (2001, Bardonecchia)

Nelle foto in allegato: alcuni momenti della preparazione estiva delle squadre femminile e maschile di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali (foto degli allenatori Marco Gullino e Alberto Platinetti)

atlete_AOC_Les Deux Alpes_2018_1Allemand-Viviani_Les Deux Alpes_2018_1atlete_AOC_Amneville_2018_1atlete_AOC_Les Deux Alpes_2018_2atlete_AOC_Les Deux Alpes_2018_3atlete_AOC_Les Deux Alpes_2018_4atlete_AOC_Les Deux Alpes_2018_5atlete_AOC_Les Deux Alpes_2018_6atlete_AOC_Les Deux Alpes_2018_7atlete_AOC_Saas Fee_09_2018_1atlete_AOC_Saas Fee_09_2018_2atleti_AOC_Les Deux Alpes_2018_1atleti_squadra AOC_M_Les Deux Alpes_27_06_2018_1atleti_squadra AOC_M_Les Deux Alpes_27_06_2018_2Cittone-Viviani_Les Deux Alpes_2018_1Currado_Paventa_Allemand_Roberto_Platinetti_Piaggio_Les Deux Alpes_27_06_2018_1Currado_Paventa_Allemand_Roberto_Platinetti_Piaggio_Les Deux Alpes_27_06_2018_2Damanti-Gullino-Colombi_Les Deux Alpes_2018_1Gullino_Roberto_Platinetti_Les Deux Alpes_27_06_2018_1Gullino-Roberto-Platinetti_Les Deux Alpes_2018_1Sara_Allemand_Les Deux Alpes_2018_1Serena_Viviani_Amneville_2018_1Serena_Viviani_Les Deux Alpes_2018_1

I nostri Sponsor

 

Regione Piemonte
C. S. Esercito - Sez. Sport Invernali
Lauretana - natural mineral water
Associazione Regionale Piemontese delle Imprese Esercenti Trasporto a fune in concessione
Capetta - Grandi Vini e Spumanti del Piemonte
Hey StandOut Authentic Italian Snow Wear
Collegio Regionale Maestri di Sci del Piemonte

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

Grandi soddisfazioni dallo Sci alpino!

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

AL PASSO SAN PELLEGRINO LE PROVE DELLA DISCESA DI COPPA EUROPA: CILLARA...

on 16 Gennaio 2019
AL PASSO SAN PELLEGRINO LE PROVE DELLA DISCESA DI COPPA EUROPA: CILLARA VENTIQUATTRESIMA, PAVENTA QUARANTAQUATTRESIMA

Doppio turno di prove cronometrate sulla pista “La Volata” del Passo San Pellegrino, la stessa che prossimamente ospiterà i Mondiali Juniores di sci alpino, in vista della Discesa della Coppa Europa femminile. Nella prima prova miglior tempo per Nadia Delago (Fiamme Oro Moena) in 1’,23”,55/100, con 70/100 di vantaggio sull'austriaca Ariane Raedler (Ski Club Moeggers - Vorarlberg) e 99/100 su Federica Sosio (Centro Sportivo Esercito). Ventiquattresimo tempo per Valentina Cillara...

BEAT FEUZ VOLA NELLA PRIMA PROVA DELLA DISCESA DI WENGEN ITALIANI INDIETRO,...

on 16 Gennaio 2019
BEAT FEUZ VOLA NELLA PRIMA PROVA DELLA DISCESA DI WENGEN ITALIANI INDIETRO, CASSE TRENTATREESIMO, MARSAGLIA CINQUANTESIMO

Primo giorno di prove cronometrate sulla pista Lauberhorn di Wengen in vista della Combinata Alpina di venerdì 18 gennaio ma soprattutto della Discesa del giorno successivo. Il miglior tempo lo ha fatto segnare lo svizzero Beat Feuz (Ski Club Schangnau), al traguardo in 2’,29”,49/100, con 1”,16/100 di vantaggio sul connazionale Mauro Caviezel (Ski Club Beverin) e 1”,27/100 sull'austriaco Matthias Mayer (Schiclub Gerlitzen - Kaernten). Gli italiani hanno sfruttato questa prima...

NEL GIGANTE DI PLAN DE CORONES MARTA BASSINO TORNA SUL PODIO IN...

on 15 Gennaio 2019
NEL GIGANTE DI PLAN DE CORONES MARTA BASSINO TORNA SUL PODIO IN COPPA DEL MONDO. FRANCESCA MARSAGLIA QUATTORDICESIMA

  L’aria di Plan de Corones-Kronplatz (o, per meglio dire, di San Vigilio di Marebbe) ancora una volta fa bene a Marta Bassino: la ventiduenne alpina di Borgo San Dalmazzo in Gigante sulla pista Erta era già stata terza due anni fa e quarta nel 2018. Ora, a distanza di quasi di anni dall'ultimo podio, nelle finali della Coppa del Mondo 2016-2017 a Vail, Marta è tornata sul podio con...

NELLO SLALOM FIS FEMMINILE A GRESSONEY, VERONIKA CALATI DODICESIMA E GIULIA CURRADO...

on 15 Gennaio 2019
NELLO SLALOM FIS FEMMINILE A GRESSONEY, VERONIKA CALATI DODICESIMA E GIULIA CURRADO VIETTI QUINTA ASPIRANTE

  Martedì 15 gennaio primo giorno delle gare FIS di Slalom in programma sulla pista Jolanda 1 di Gressoney La Trinité, con l’organizzazione curata dallo Sci Club Gressoney Monte Rosa. La prima gara è stata ad eliminazione, con sole 29 classificate sulle 84 atlete al cancelletto di partenza. Ha vinto Jasmine Fiorano, valdostana del Centro Sportivo Esercito, con il tempo totale di 1’,22”,07/100, staccando di 36/100 l'altoatesina Petra Unterholzner (Sci...

CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI AL MONTE CIVETTA: IN GIGANTE BENEDETTO AVALLONE QUARTO UNIVERSITARIO

on 15 Gennaio 2019
CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI AL MONTE CIVETTA: IN GIGANTE BENEDETTO AVALLONE QUARTO UNIVERSITARIO

  Le piste bellunesi della Val di Zoldo, in particolare quelle del Monte Civetta, stanno ospitando in questi giorni le gare dei Campionati Nazionali Universitari Invernali, organizzate dal CUS Venezia e dal CUSI, in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari e l’Università IUAV Venezia. Nel primo Gigante FIS, valido anche per l'assegnazione dei titoli, vittoria dell’austriaco Marko Moritz (Kitzbueheler Ski Club) in 2’,04”,15/100, con un vantaggio di 88/100 sul finnico Niklas...

NELLO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE CORRADO BARBERA QUINTO ASSOLUTO E PRIMO ASPIRANTE,...

on 15 Gennaio 2019
NELLO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE CORRADO BARBERA QUINTO ASSOLUTO E PRIMO ASPIRANTE, CHLOE EDERSON TERZA ASPIRANTE

I quattro giorni di gare FIS Cittadini sulle nevi dell'Abetone si sono aperti martedì 15 gennaio con uno Slalom. La gara maschile maschile è stata vinta da Andrea Zampolini (Montenuda) nel tempo totale di 1’,22”,99/100, con un vantaggio di 2”,58/100 su Matteo Dati (2000 Ski Club) e di 3”,27/100 su Alessandro Milanesi (Chamolé). Quinto posto assoluto e primo tra gli Aspiranti (merito maggiore il fatto di essere nato nel 2002)...

NEL KANDAHAR JUNIOR A CHAMONIX ANITA OCHRYMOWICZ SFIORA IL PODIO

on 14 Gennaio 2019
NEL KANDAHAR JUNIOR A CHAMONIX ANITA OCHRYMOWICZ SFIORA IL PODIO

  Impegno internazionale nello scorso fine settimana per diversi giovanissimi atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali nel classico Kandahar Junior, arrivato alla sua quinta edizione a Chamonix e organizzato dallo Ski Club Les Houches per la categoria Ragazzi. Nel Gigante Parallelo notturno di apertura, venerdì 11 gennaio, vittoria del francese Flavio Vitale (Tignes) in 50”,65/100, davanti a Federico Vierin (Pila) e ad Adrian Lagont (Ski Club Combloux). Al quinto posto...

BIATHLON: IL CUNEESE STEFANO CANAVESE E LA BIELLESE MARTINA ZAPPA CONVOCATI PER...

on 14 Gennaio 2019
BIATHLON: IL CUNEESE STEFANO CANAVESE E LA BIELLESE  MARTINA ZAPPA CONVOCATI PER I MONDIALI JUNIORES-GIOVANI DI BRESZNO-ORSBLIE

  La lunga tradizione dei biatleti cuneesi in Nazionale prosegue. In vista dei Campionati Mondiali Juniores-Giovani in programma dal 27 gennaio a Brezno-Osrblie, in Slovacchia, è stato convocato il finanziere Stefano Canavese, cresciuto agonisticamente nello Sci Club Entracque Alpi Marittime, società con la quale nella passata stagione ha anche vinto la Coppa Italia Aspiranti. Insieme a lui tra i Giovani saranno in gara anche Didier Bionaz (Centro Sportivo Esercito), Iacopo...

I RISULTATI E I PODI DELLA COPPA ITALIA DI SNOWBOARD SLOPESTYLE E...

on 14 Gennaio 2019
I RISULTATI E I PODI DELLA COPPA ITALIA DI SNOWBOARD SLOPESTYLE E BIG AIR A PRATO NEVOSO

  Sabato 12 e domenica 13 gennaio la Coppa Italia di snowboard freestyle ha fatto tappa allo SnowPark di Prato Nevoso, uno dei più attrezzati e storici impianti italiani. I giovani atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali sono stati grandi protagonisti a cominciare dalle gare di Slopestyle. La sedicenne torinese Emma Gennero (04 Club) ha vinto la gara Giovani Under 21 con 80 punti, precedendo Matilde Pizzutto (Sportinia) e la...

A BARDONECCHIA LO SCI CLUB LANCIA DOMINA IL TROFEO MARIA TERESA AUDINO

on 13 Gennaio 2019
A BARDONECCHIA LO SCI CLUB LANCIA DOMINA IL TROFEO MARIA TERESA AUDINO

A Bardonecchia domenica 13 gennaio si è disputato sulla pista 23 Olimpica del Melezet il Trofeo Maria Teresa Audino, un Gigante valido come terza prova del Campionato Bravo PL3 organizzato dal Centro Sci Torino. Nella classifica a squadre il primo posto è andato allo Sci Club Lancia davanti al CUS Torino e al Nordovest. Nella categoria Giovani-Seniores maschile tripletta dello Sci Club Lancia: ha vinto Nicolò Toja con il tempo...

DEVIN CASTELLO PRIMO E SECONDO NELLE GARE FIS JUNIORES DI SNOWBOARDCROSS A...

on 13 Gennaio 2019
DEVIN CASTELLO PRIMO E SECONDO NELLE GARE FIS JUNIORES DI  SNOWBOARDCROSS A PUY SAINT VINCENT

  Trasferta molto positiva per il diciassettenne biellese Devin Castello (Oasi Zegna), impegnato nel weekend con un doppio appuntamento per la Coppa Europa abbinata alla competizioni FIS Juniores di snowboardcross sulle nevi francesi di Puy Saint Vincent. Nella prima gara, dopo essere brillantemente arrivato in finale, Devin ha vinto battendo i due austriaci Beat Neyer-Hollenstein e Felix Powondra. Rivincita di Beat Neyer-Hollenstein in gara 2, proprio davanti a Devin Castello...

GAIA BLANGERO E MARCO ABBRUZZESE FANNO DOPPIETTA NELLO SLALOM FIS CITTADINI DI...

on 13 Gennaio 2019
GAIA BLANGERO E MARCO ABBRUZZESE FANNO DOPPIETTA NELLO SLALOM FIS CITTADINI DI LA NORMA. SUL PODIO ANCHE ALBERTO TOMATIS

  A La Norma doppietta per Gaia Blangero e Marco Abbruzzese, atleti Aspiranti del Comitato FISI Alpi Occidentali nel secondo Slalom FIS Cittadini disputato sulle nevi savoiarde. La cuneese Gaia Blangero, atleta classe 2001 dell’Equipe Limone, ha chiuso la gara femminile nel tempo totale di 1’,27”,29/100, con un vantaggio di 1”,81/100 sulla francese Chloe Périgeat (Club des Sports de Pra Loup) e 2”,04/100 sulla coppia formata dalle altre transalpine Cindy...

SCI NORDICO: CHIARA BECCHIS TREDICESIMA UNDER 20 NELL’INDIVIDUALE DEI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANI...

on 13 Gennaio 2019
SCI NORDICO: CHIARA BECCHIS TREDICESIMA UNDER 20 NELL’INDIVIDUALE DEI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANI A PRAGELATO. LORENZO ROMANO E DANIELE SERRA SUL PODIO DELLA COPPA ITALIAN UNDER 23

  A Pragelato Plan domenica 13 gennaio si sono concluse le gare valide per i Campionati Italiani Giovani e per la classifica della Coppa Italia Seniores-Under 23, organizzate dallo Sci Club Valle Pesio e dallo Sci Club Sestriere. La giornata conclusiva del fine settimana che ha riportato le gare nazionali di fondo sulla pista olimpica è stata dedicata alle prove Distance a tecnica libera. Un forte vento nella notte tra...

IBU CUP DI BIATHLON IN POLONIA: NELLA SECONDA SPRINT PIETRO DUTTO MIGLIORA...

on 13 Gennaio 2019
IBU CUP DI BIATHLON IN POLONIA: NELLA SECONDA SPRINT PIETRO DUTTO MIGLIORA E TERMINA AL TRENTAQUATTRESIMO POSTO

  Domenica 13 gennaio parziale riscatto per Pietro Dutto (Fiamme Oro): il poliziotto cuneese ha ritrovato la zona punti chiudendo al trentaquattresimo posto nella seconda gara Sprint dell’IBU Cup di biathlon a Duszniki Zdroj, in Polonia, con tre errori al poligono e un distacco di 1’,51”,6/10 dal tedesco Philipp Horn. L’atleta della nazionale germanica ha vinto la gara in 23’,20”,5/10 precedendo per 2”,9/10 il russo Anton Babikov e per 11”,2/10...

COPPA ITALIA DI BIATHLON: IN VAL RIDANNA PODI PER LUCA GHIGLIONE TRA...

on 13 Gennaio 2019
COPPA ITALIA DI BIATHLON: IN VAL RIDANNA PODI PER LUCA GHIGLIONE TRA I SENIORES, NICOLO' GIRAUDO TRA I GIOVANI E ANDREA BASSO TRA GLI ASPIRANTI

Nel secondo fine settimana di gennaio la Coppa Italia Fiocchi di biathlon ha fatto tappa in Val Ridanna-Ridnaun, con la prima giornata, quella di sabato 12, dedicata all’Individuale. Nella prova Seniores Under 23 terzo posto per il cuneese Luca Ghiglione (Fiamme Gialle) che ha commesso sette errori al poligono ma si è consolato con il miglior tempo nel fondo. La gara è stata vinta da Paolo Rodigari del Centro Sportivo...

« »

News

« »

AL PASSO SAN PELLEGRINO LE PROVE DELLA DISCESA DI COPPA EUROPA: CILLARA...

on 16 Gennaio 2019
AL PASSO SAN PELLEGRINO LE PROVE DELLA DISCESA DI COPPA EUROPA: CILLARA VENTIQUATTRESIMA, PAVENTA QUARANTAQUATTRESIMA

Doppio turno di prove cronometrate sulla pista “La Volata” del Passo San Pellegrino, la stessa che prossimamente ospiterà i Mondiali Juniores di sci alpino, in vista della Discesa della Coppa Europa femminile. Nella prima prova miglior tempo per Nadia Delago (Fiamme Oro Moena) in 1’,23”,55/100, con 70/100 di vantaggio sull'austriaca Ariane Raedler (Ski Club Moeggers - Vorarlberg) e 99/100 su Federica Sosio (Centro Sportivo Esercito). Ventiquattresimo tempo per Valentina Cillara Rossi (Fiamme Gialle) e quarantaquattresimo per Giulia Paventa (Fiamme Oro Moena). La seconda prova ha fatto registrare il miglior crono dell’austriaca Christina Ager (Wintersportverein Soell - Tirol) in 1’,23”,43/100, con 33/100 sulla francese Esther Paslier (Club des Sports d’Hiver du Briançonnais) e 39/100 l'altra austriaca Elisabeth Reisinger (SU Boehmerwald - Oberösterreich). Decima e migliore delle italiane Roberta Melesi (Fiamme Oro Moena), trentaquattresi...

BEAT FEUZ VOLA NELLA PRIMA PROVA DELLA DISCESA DI WENGEN ITALIANI INDIETRO,...

on 16 Gennaio 2019
BEAT FEUZ VOLA NELLA PRIMA PROVA DELLA DISCESA DI WENGEN ITALIANI INDIETRO, CASSE TRENTATREESIMO, MARSAGLIA CINQUANTESIMO

Primo giorno di prove cronometrate sulla pista Lauberhorn di Wengen in vista della Combinata Alpina di venerdì 18 gennaio ma soprattutto della Discesa del giorno successivo. Il miglior tempo lo ha fatto segnare lo svizzero Beat Feuz (Ski Club Schangnau), al traguardo in 2’,29”,49/100, con 1”,16/100 di vantaggio sul connazionale Mauro Caviezel (Ski Club Beverin) e 1”,27/100 sull'austriaco Matthias Mayer (Schiclub Gerlitzen - Kaernten). Gli italiani hanno sfruttato questa prima giornata per effettuare alcuni test: il migliore è stato Christof Innerhofer (Fiamme Gialle), tredicesimo a 2”,28/100, seguito da Emanuele Buzzi (Carabinieri) ventottesimo, dal poliziotto valsusino Mattia Casse trentatreesimo, da Dominik Paris (Carabinieri) trentottesimo e da Matteo Marsaglia (Centro Sportivo Esercito) cinquantesimo. Giovedì 17 gennaio è in programma il secondo turno di prove. I tempi della prima prova cronometrata di Discesa di Coppa a Wengen http...

NEL GIGANTE DI PLAN DE CORONES MARTA BASSINO TORNA SUL PODIO IN...

on 15 Gennaio 2019
NEL GIGANTE DI PLAN DE CORONES MARTA BASSINO TORNA SUL PODIO IN COPPA DEL MONDO. FRANCESCA MARSAGLIA QUATTORDICESIMA

  L’aria di Plan de Corones-Kronplatz (o, per meglio dire, di San Vigilio di Marebbe) ancora una volta fa bene a Marta Bassino: la ventiduenne alpina di Borgo San Dalmazzo in Gigante sulla pista Erta era già stata terza due anni fa e quarta nel 2018. Ora, a distanza di quasi di anni dall'ultimo podio, nelle finali della Coppa del Mondo 2016-2017 a Vail, Marta è tornata sul podio con una prima manche di grande sostanza e una seconda superba, chiusa a soli 10/100 da “Her Majesty” Mikaela Shiffrin. La campionessa che difende i colori dello Ski and Snowboard Club Vail ha scavato un solco già nella prima discesa, chiudendo poi con il tempo complessivo di 2’,04”,75/100, con un vantaggio di 1”,21/100 sulla francese Tessa Worley (Armée Ecole Militaire de Haute Montagne - Ski Club Grand Bornand) e di 1”,57/100 su Marta Bassino. “Sono veramente felice, perché questo piazzamento lo aspettavo da troppo tempo. Anche se i risultati tardavano ad...

NELLO SLALOM FIS FEMMINILE A GRESSONEY, VERONIKA CALATI DODICESIMA E GIULIA CURRADO...

on 15 Gennaio 2019
NELLO SLALOM FIS FEMMINILE A GRESSONEY, VERONIKA CALATI DODICESIMA E GIULIA CURRADO VIETTI QUINTA ASPIRANTE

  Martedì 15 gennaio primo giorno delle gare FIS di Slalom in programma sulla pista Jolanda 1 di Gressoney La Trinité, con l’organizzazione curata dallo Sci Club Gressoney Monte Rosa. La prima gara è stata ad eliminazione, con sole 29 classificate sulle 84 atlete al cancelletto di partenza. Ha vinto Jasmine Fiorano, valdostana del Centro Sportivo Esercito, con il tempo totale di 1’,22”,07/100, staccando di 36/100 l'altoatesina Petra Unterholzner (Sci Club Ultimo-Ulten) e di 51/100 Martina Perruchon, altra valdostana dell’Esercito. Prima delle piemontesi l’azzurra Veronika Calati (Fiamme Gialle) dodicesima. Giulia Currado Vietti dello Sci Club Val Vermenagna si è classificata sedicesima assoluta e quinta delle Aspiranti (quarta italiana), Giorgia Nosenzo (SC Bardonecchia) ventunesima assoluta. Lo Slalom in programma a Gressoney mercoledì 16 gennaio sarà valido per il circuito istituzionale del Grand Prix Italia Juniores. La classifi...

CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI AL MONTE CIVETTA: IN GIGANTE BENEDETTO AVALLONE QUARTO UNIVERSITARIO

on 15 Gennaio 2019
CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI AL MONTE CIVETTA: IN GIGANTE BENEDETTO AVALLONE QUARTO UNIVERSITARIO

  Le piste bellunesi della Val di Zoldo, in particolare quelle del Monte Civetta, stanno ospitando in questi giorni le gare dei Campionati Nazionali Universitari Invernali, organizzate dal CUS Venezia e dal CUSI, in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari e l’Università IUAV Venezia. Nel primo Gigante FIS, valido anche per l'assegnazione dei titoli, vittoria dell’austriaco Marko Moritz (Kitzbueheler Ski Club) in 2’,04”,15/100, con un vantaggio di 88/100 sul finnico Niklas Jarvikare (Hyss) e di 1”,21/100 sul lituano Andrej Drukarov (Snow Bees). Quinto in classifica generale, il nuovo campione universitario Martin Nardelli, del CUS Verona, che nella classifica dei campionati italiani ha preceduto Federico Vietti del CUSI Aosta e Luca Picinini del CUS Parma. Diciannovesimo assoluto e quarto nella classifica dei CNU Benedetto Avallone, genovese dello Sci Club Sestriere iscritto all'Università della sua città natale. In classifica a...

NELLO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE CORRADO BARBERA QUINTO ASSOLUTO E PRIMO ASPIRANTE,...

on 15 Gennaio 2019
NELLO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE CORRADO BARBERA QUINTO ASSOLUTO E PRIMO ASPIRANTE, CHLOE EDERSON TERZA ASPIRANTE

I quattro giorni di gare FIS Cittadini sulle nevi dell'Abetone si sono aperti martedì 15 gennaio con uno Slalom. La gara maschile maschile è stata vinta da Andrea Zampolini (Montenuda) nel tempo totale di 1’,22”,99/100, con un vantaggio di 2”,58/100 su Matteo Dati (2000 Ski Club) e di 3”,27/100 su Alessandro Milanesi (Chamolé). Quinto posto assoluto e primo tra gli Aspiranti (merito maggiore il fatto di essere nato nel 2002) per il cuneese Corrado Barbera dello Ski College Limone. Federico Solera (Valchisone Camillo Passet) si è classificato nono, Carlo Cordone (Equipe Limone) decimo assoluto e quarto degli Aspiranti, Nicolas Sacchet (Equipe Limone) diciottesimo assoluto e settimo degli Aspiranti, Federico Alberto Zaccone (Equipe Beaulard) quarantunesimo assoluto e venticinquesimo degli Aspiranti. In campo femminile prima l'atleta del Liechtenstein Anna Banzer (Ski Club Gamprin) in 1’,30”,45/100 con 1”,41/100 su Viola Agostini (Amiata)...

NEL KANDAHAR JUNIOR A CHAMONIX ANITA OCHRYMOWICZ SFIORA IL PODIO

on 14 Gennaio 2019
NEL KANDAHAR JUNIOR A CHAMONIX ANITA OCHRYMOWICZ SFIORA IL PODIO

  Impegno internazionale nello scorso fine settimana per diversi giovanissimi atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali nel classico Kandahar Junior, arrivato alla sua quinta edizione a Chamonix e organizzato dallo Ski Club Les Houches per la categoria Ragazzi. Nel Gigante Parallelo notturno di apertura, venerdì 11 gennaio, vittoria del francese Flavio Vitale (Tignes) in 50”,65/100, davanti a Federico Vierin (Pila) e ad Adrian Lagont (Ski Club Combloux). Al quinto posto Manuel Monnier (Sauze d’Oulx), al quattordicesimo Pietro Casartelli (Sestriere), oltre la ventesima posizione gli altri rappresentanti del Comitato Alpi Occidentali. Nel Gigante Parallelo femminile prima Louise Bonnaz (Ski Club Les Carroz) in 53”,01/100, davanti ad Ambre Bailet (Nice Interclub) e ad Agathe Bouvet (Morzine). Quindicesima piazza per Alice Anese (Sestriere) e diciannovesima per Alice Paltrinieri (Sestriere). Seconda gara in programma era il Gigante: do...

BIATHLON: IL CUNEESE STEFANO CANAVESE E LA BIELLESE MARTINA ZAPPA CONVOCATI PER...

on 14 Gennaio 2019
BIATHLON: IL CUNEESE STEFANO CANAVESE E LA BIELLESE  MARTINA ZAPPA CONVOCATI PER I MONDIALI JUNIORES-GIOVANI DI BRESZNO-ORSBLIE

  La lunga tradizione dei biatleti cuneesi in Nazionale prosegue. In vista dei Campionati Mondiali Juniores-Giovani in programma dal 27 gennaio a Brezno-Osrblie, in Slovacchia, è stato convocato il finanziere Stefano Canavese, cresciuto agonisticamente nello Sci Club Entracque Alpi Marittime, società con la quale nella passata stagione ha anche vinto la Coppa Italia Aspiranti. Insieme a lui tra i Giovani saranno in gara anche Didier Bionaz (Centro Sportivo Esercito), Iacopo Leonesio (Carabinieri) e Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle). Da segnalare anche la presenza tra le Giovani della biellese Martina Zappa, che, prima di essere tesserata per il Centro Sportivo Carabinieri, ha gareggiato per società valdostane. Canavese dovrebbe esordire domenica 27 gennaio nella gara Individuale mentre martedì 29 è in programma la Staffetta maschile, venerdì 1° febbraio la Sprint e domenica 3 l’Inseguimento. Nelle foto in allegato: Martina Zappa e S...

I RISULTATI E I PODI DELLA COPPA ITALIA DI SNOWBOARD SLOPESTYLE E...

on 14 Gennaio 2019
I RISULTATI E I PODI DELLA COPPA ITALIA DI SNOWBOARD SLOPESTYLE E BIG AIR A PRATO NEVOSO

  Sabato 12 e domenica 13 gennaio la Coppa Italia di snowboard freestyle ha fatto tappa allo SnowPark di Prato Nevoso, uno dei più attrezzati e storici impianti italiani. I giovani atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali sono stati grandi protagonisti a cominciare dalle gare di Slopestyle. La sedicenne torinese Emma Gennero (04 Club) ha vinto la gara Giovani Under 21 con 80 punti, precedendo Matilde Pizzutto (Sportinia) e la valdostana Rebecca Quagliato (We Snowboard Cervinia). Al quinto posto Gaia Vachet (04 Club), al sesto Anna Maria Forno (Sportinia). Nella gara maschile successo del trentino Renato Comotti (Snowboard Club Madonna di Campiglio Team) con 42,66 punti, contro i 41,66 di Nicolò Monchiero (Prato Nevoso Team) e i 40,66 di Nicolò Limonta (Snow Team Courmayeur). Al settimo posto Filippo Nocera (04 Club), al nono Giovanni Amerio (04 Club), al decimo Pietro Cornacchione (Varallo). Dominio del Comitato Trentino nella cat...

A BARDONECCHIA LO SCI CLUB LANCIA DOMINA IL TROFEO MARIA TERESA AUDINO

on 13 Gennaio 2019
A BARDONECCHIA LO SCI CLUB LANCIA DOMINA IL TROFEO MARIA TERESA AUDINO

A Bardonecchia domenica 13 gennaio si è disputato sulla pista 23 Olimpica del Melezet il Trofeo Maria Teresa Audino, un Gigante valido come terza prova del Campionato Bravo PL3 organizzato dal Centro Sci Torino. Nella classifica a squadre il primo posto è andato allo Sci Club Lancia davanti al CUS Torino e al Nordovest. Nella categoria Giovani-Seniores maschile tripletta dello Sci Club Lancia: ha vinto Nicolò Toja con il tempo di 44”,80/100, precedendo per 84/100 Edoardo Castagna e per 1”,67 Giulio Panno. In campo femminile il Lancia ha piazzato al primo posto Giulia Artigiani, al traguardo in 45”,78/100, con un vantaggio di 1”,32/100 sulla compagna di squadra Giulia Monchietto e di 1”,47/100 su Agnese Tagliapietra (Liberi Tutti). Nella categoria Allievi primo Lorenzo Nepote (Lancia) in 46”,08/100, con un vantaggio di 2”,04/100 su Matteo Berga (Lancia) e di 2”,11/100 su Riccardo Pallischi (Nordovest). Le prime tre Allieve sono tutte del...

News Istituzionali

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

on 10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15 minuti dal centro città Torino Outlet Village, offe tutto l’anno le firme italiane e internazionali più prestigiose con sconti fino al 70%. Abbigliamento, accessori e calzature, articoli per la casa, lo sport e la cura...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

on 06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno accedere alle prestazioni della CDC, dovranno presentare, all’atto della registrazione, la tessera FISI stag. 16/17.

« »

News Istituzionali

« »

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico...

06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240